Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comune di Rosignano Marittimo

Sede: Rosignano Marittimo (Livorno)

Date di esistenza: 1865 -

Intestazioni: Comune di Rosignano Marittimo, Rosignano Marittimo (Livorno), 1865 -

Storia amministrativa:
La legge n° 2248 del 20 marzo 1865, introdusse il nuovo regolamento comunale e provinciale. Furono abolite le Comunità che lasciarono il posto ai Comuni retti dal Sindaco che andava a sostituire il Gonfaloniere, una Giunta, che sostituiva il Magistrato comunitativo ed un Consiglio comunale in sostituzione del Consiglio Generale. L'ultima adunanza del Consiglio Generale di Rosignano avvenne il 13 luglio 1865, mentre la prima del Consiglio Comunale era stata convocata pochi giorni prima, il 28 giugno, per eleggere la Giunta Municipale. Da notare che il Sig. Salvetto Salvetti lo troviamo prima come Gonfaloniere e poi come Sindaco.
Con l'avvento del fascismo furono soppressi gli organi istituzionali elettivi di Giunta e Consiglio e sostituiti dalla figuara del Podestà a partire dalla seduta del 30 luglio 1928.
La Giunta riprese a funzionare il 18 luglio 1944 con la nomina a Sindaco del Sig. Tullio Secchi subito dopo il passaggio del fronte.




icona top