Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Pretura di Prato

Sede: Prato (Prato)

Date di esistenza: 1848 - 1865

Intestazioni: Pretura di Prato, Prato (Prato), 1848 - 1865

Storia amministrativa:
Con la legge del 9 marzo 1848 furono soppressi i vicariati e le podesterie ed il territorio del Granducato diviso in sette compartimenti, a loro volta suddivisi in circondari e preture. Il pretore era giudice ordinario minore civile e criminale e ufficiale di polizia giudiziaria, competenze ereditate dai giusdicenti che lo avevano preceduto. Le competenze criminali furono ulteriormente definite e specificate con il Regolamento sull'istruzione dei processi criminali del 22 novembre 1849.



Complessi archivistici prodotti:
Atti giudiziari, 1268 - sec. XIX (fondo, conservato in Archivio di Stato di Prato)
Vicariato di Prato, 1761 - 1868 (fondo, conservato in Archivio di Stato di Prato)



icona top