Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Camera di commercio

Sede: Ponte Buggianese (Pistoia)

Date di esistenza: 1923 - 1950

Intestazioni: Camera di commercio, Ponte Buggianese (Pistoia), 1923 - 1950

Storia amministrativa:
Dopo i precedenti settecenteschi e napoleonici, la prima Camera di Commercio fu fondata in Toscana da Pietro Leopoldo nel 1770. Lo Stato unitario riordinò tutta la materia relativa alle Camere di Commercio con L. 6 luglio 1862 n. 680 che istituì, in tutti i capoluoghi di provincia, una Camera di Commercio ed Arti. Con L. 121 del 20 marzo 1910 e con il relativo regolamento d'attuazione del 19 febbraio 1911 le Camere ebbero il pieno riconoscimento di enti pubblici. Il R.D.L. 8 maggio 1924 n. 750 ed il relativo decreto d'attuazione, approvato con R.D. 4 gennaio 1925, riconoscerà esplicitamente il carattere pubblicistico delle Camere definendole "Enti pubblici". Tuttavia questo regolamento ebbe vita breve perché le loro funzioni si erano oramai sovrapposte a quelle dei sindacati dei lavoratori e dei datori di lavoro. La legge 18 aprile 1926 n. 731, sostituì alle Camere di Commercio i Consigli Provinciali dell'Economia, attraverso la fusione delle Camere di Commercio, dei Comitati forestali, dei Consigli agrari provinciali, dei Comizi agrari e delle Commissioni provinciali di agricoltura, in un unico organismo presieduto dal prefetto. Successivamente, con L. 3 gennaio 1929 n. 16, i Consigli provinciali dell'Economia vennero trasformati nei Consigli Provinciali dell'Economia Corporativa, adattandoli alla realtà politica del fascismo. Solo dopo la caduta del regime, con decreto luogotenenziale 21 settembre 1945 n. 315, i Consigli assunsero nuovamente la denominazione di Camere di Commercio Industria e Agricoltura 1 .
Si ricorda infine che, nel periodo precedente alla istituzione della Provincia di Pistoia, il Comune di Ponte Buggianese era sottoposto alla Camera di Commercio di Lucca.


Complessi archivistici prodotti:
Camera di commercio, 1923 - 1950 (partizione, conservato in Comune di Ponte Buggianese. Archivio storico)



icona top