Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comune di Migliari

Sede: Pergine Valdarno (Arezzo)

Date di esistenza: sec. XIII - 1775

Intestazioni: Comune di Migliari, Pergine Valdarno (Arezzo), sec. XIII - 1775

Storia amministrativa:
Migliari, insieme a Pergine, San Pancrazio, Badia Agnano e Montozzi, costituiva il territorio dell'abbazia di Agnano in Val d'Ambra. Nel 1385, in seguito alla capitolazione di Arezzo, fu acquisito insieme agli altri quattro comunelli dal Comune di Firenze e venne compreso nella Lega di Valdambra, inserito nella circoscrizione amministrativa e giudiziaria civile della Podesteria di Valdambra, a sua volta inserita nella più vasta circoscrizione del Vicariato del Valdarno superiore, con sede a San Giovanni e con competenze amministrative e di esercizio della giurisdizione civile e criminale. Nel 1775, perduta la modesta autonomia amministrativa di cui aveva fino ad allora goduto, entrò a far parte della nuova comunità dei Cinque comuni distrettuali di Valdambra istituita in seguito alla riforma delle comunità del distretto e comprendente i comuni di Badia Agnano, Migliari, Montozzi, Pergine, San Pancrazio.



Complessi archivistici prodotti:
Comuni distrettuali della Lega di Valdambra, sec. XVI - 1775 (complesso di fondi, conservato in Comune di Pergine Valdarno. Archivio storico)



icona top