Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comune di Castelnuovo

Sede: Castelnuovo d'Elsa (Firenze)

Date di esistenza: sec. XIII - 1774

Intestazioni: Comune di Castelnuovo d'Elsa, Castelnuovo d'Elsa (Firenze), sec. XIII - 1774

Storia amministrativa:
Castelnuovo era uno dei castelli dell'antico distretto di San Miniato che nell'agosto del 1369 si sottomise alla repubblica fiorentina la quale lo acquisì al suo contado e lo riconobbe capoluogo di comune e sede di podesteria con competenza su San Quintino e Canneto. Nel 1388 la podesteria risulta soppressa ed i suoi territori furono uniti a quella di Barbialla e Montaione il cui podestà vi esercitò le competenze amministrative; quelle giudiziarie invece furono dell'ufficialato di Cigoli, la nomina del cui ufficiale dipendeva comunque dal podestà di Barbialla e Montaione. Nell'ambito della podesteria Castelnuovo mantenne la sua autonomia e si connotò come centro di riscossione fiscale per i popoli di Barbialla, Canneto, Coiano, Collegalli, San Quintino e Santo Stefano.
La documentazione relativa all'esazione del decimino e testanti in questo territorio è descritta insieme a quella di Montaione nel fondo della podesteria.
Nel 1358 stese propri Statuti e si governò con una propria magistratura, che dalla seconda metà del Cinquecento fu compresa nella circoscrizione della cancelleria comunitativa di Certaldo-Castelfiorentino 1 . Con la riforma comunitativa del 1774 Castelnuovo perse la sua autonomia e fu inscritto nei confini della nuova comunità di Montaione, a cui rimase legato fino al 1876 quando divenne frazione del comune di Castelfiorentino.


Complessi archivistici prodotti:
Comune di Castelnuovo, 1538 - 1774; 1790 (fondo, conservato in Comune di Montaione. Archivio storico)



icona top