Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Giudicatura di pace di Montecatini

Sede: Montecatini Terme (Pistoia)

Date di esistenza: 1808 - 1814

Intestazioni: Giudicatura di pace di Montecatini, Montecatini Terme (Pistoia), 1808 - 1814

Storia amministrativa:
Soppressi i tribunali già esistenti, fu esteso alla Toscana l'ordinamento giudiziario francese. A livello periferico l'amministrazione della giustizia civile era affidata a tribunali collegiali di prima istanza, che operavano a livello di circondari, ed a giudicature di pace, la cui competenza era limitata a livello cantonale 1 . I giudici di pace, nominati dai rispettivi sottoprefetti, oltre ad esercitare funzioni di giustizia semplice, avevano una competenza civile limitata alle cause "il cui merito non ecceda i 50 franchi", riguardanti "cause meramente personali e mobiliarie", nonchè quelle relative al danno dato, alle confinazioni dei terreni, agli affitti, alla corresponsione dei salari, alle "ingiurie verbali, risse e vie di fatto, per le quali le parti non si siano di già provviste in via criminale". Contro le sentenze del giudice di pace era previsto l'appello davanti al tribunale di prima istanza.
La giudicatura di pace di Montecatini, sottoposta al tribunale di prima istanza di Pisa, aveva giurisdizione sul territorio dei comuni di Montecatini, di Monsummano e di Montevettolini 2 .





icona top