Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Cancelleria di Montecatini

Sede: Montecatini Terme (Pistoia)

Date di esistenza: 1565 - 1833

Intestazioni: Cancelleria di Montecatini, Montecatini Terme (Pistoia), 1565 - 1833

Storia amministrativa:
A seguito dell'istituzione della nuova magistratura dei "Nove Conservatori del dominio e della giuridisdizione" a Montecatini fu insediato, nel 1565, un cancelliere "fermo". Nell'archivio della cancelleria di Montecatini, che aveva competenza sul territorio delle comunità di Monsummano, di Montevettolini e di Montecatini, confluirono anche gli atti degli antichi cancellieri nominati dai comuni di Monsummano e di Montevettolini. Nel 1769, con l'abolizione del magistrato dei Nove e l'istituzione della Camera delle Comunità, luoghi pii, strade e fiumi, i cancellieri mantennero sostanzialmente le stesse competenze. Nel 1833 la sede della cancelleria, che mantenne la competenza sulle comunità di Montecatini e delle Due Terre (Monsummano e Montevettolini), fu trasferita a Monsummano, dove rimase fino alla sua soppressione, nel 1865.


Soggetti produttori collegati:
Cancelleria di Monsummano, Monsummano Terme (Pistoia), 1833 - 1865 (successore)




icona top