Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Colonia dei Lorenesi

Sede: Cerreto Guidi (Firenze)

Date di esistenza: 1742 - 1746

Intestazioni: Colonia dei Lorenesi, Massa Marittima (Grosseto), 1742-1746

Storia amministrativa:
ASCM 74, c. 87 "Fassi ricordo per memoria de posteri, come l'anno mille settecento quarantadue ne gl'ultimi dell'inverno per ripopolare questa città di Massa e per promuover la cultura dal Serenissimo Sovrano Francesco terzo di Lorena e secondo di questo nome Gran Duca di Toscana, fu mandata in questa città una colonia di persone estratte dalla Lorena Francese e Alemanna in numero di cinquecento persone e più (...). Nell'estate del 1743 fu gran mortalità delle persone di detta colonia e ne morirono circa trecento tra quali quasi che tutti li fanciulli e fanciulle con buon numero d'adulti, la morte del maggior numero di queste persone si può attribuire alla poca cura che si avevano li malati nelle case loro prendendo medicine non usate nelli nostri luoghi di Toscana e da loro fatte, mentre per rimedio delle febbri ardenti prendevano alcuni acqua vite con aromati, altri acqua vite con olio comune, altri acqua vite con fuliggine et acqua vite con polvere di schioppo (...)". La memoria prosegue aggiungendo che in conseguenza di ciò, sempre nello stesso anno, furono inviate altre famiglie a ripopolare la colonia "alla quale per uso e servizio spirituale è stata assegnata la chiesa vecchia di S. Pietro all'Orto in Città nuova."


Complessi archivistici prodotti:
Colonia dei Lorenesi, 1742 - 1766 (serie, conservato in Comune di Massa Marittima. Archivio storico)



icona top