Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Deputazione all'imposizione e lavori dei fiumi di Terrarossa

Sede: Terrarossa (Massa Carrara)

Date di esistenza: 1807 - 1861

Intestazioni: Deputazione all'imposizione e lavori dei fiumi di Terrarossa, Terrarossa (Massa Carrara), 1807 - 1861

Altre denominazioni:
Commissione all'imposizione e lavori dei fiumi di Terrarossa


Storia amministrativa:
Il territorio di Terrarossa, stretto tra il fiume Magra e i torrenti Taverone e Civiglia, rimaneva isolato per parte dell'anno e subiva continuamente danni ad opera dell'erosione e del continuo deposito di ghiaia. Per provvedere alla riparazione degli argini del fiume Magra e per formare la pianta e il campione di tutti i possidenti dei luoghi soggetti a inondazioni era stata creata nel 1807 una Deputazione all'imposizione e lavori dei fiumi di Terrarossa, in ordine al motuproprio granducale del 8 novembre 1786 e dei successivi decreti del vicario di Bagnone datati 5 sett. 1797, 19 e 22 giugno 1806. La Deputazione cessò nel periodo dell'Impero per tornare ad essere attiva sotto il Governo toscano e poi sotto il Ducato austro-estense con immutate funzioni.




icona top