Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comune di Fosdinovo

Sede: Fosdinovo (Massa Carrara)

Date di esistenza: 1860 -

Intestazioni: Comune di Fosdinovo, Fosdinovo (Massa Carrara), 1860 -

Storia amministrativa:
Durante la seconda guerra d'indipendenza, nell'aprile del 1859, le truppe estensi si ritirarono dai territori di Massa e Carrara per rifugiarsi in Fivizzano. In questo stesso periodo in gran parte del territorio della Lunigiana nacquero governi provvisori e comitati civici che promuovevano pronunciamenti popolari a favore dell'annessione al Regno di Sardegna, annessione che fu attuata di lì a due mesi. A Torino, il Consiglio dei ministri decretò il raggruppamento dei territori già appartenuti all'ex Ducato austro-estense in sei province (Modena, Reggio, Massa e Carrara e Lunigiana, Frignano, Guastalla e Garfagnana) denominate Province Modenesi, a capo delle quali fu posto un governatore di nomina reale. Il 1° gennaio 1860 fu decretata l'aggregazione delle Province Modenesi con le Province Parmensi e con le Romagne, dando vita al Governo delle Regie Province dell'Emilia 1 . Con la costituzione del Regno d'Italia prese avvio un nuovo ordinamento amministrativo, in base al quale il Comune di Fosdinovo era parte della Provincia di Massa Carrara.



Complessi archivistici prodotti:
Comune di Fosdinovo, 1860 - 1870 (fondo, conservato in Comune di Fosdinovo. Archivio storico)



icona top