Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comunità di Filattiera

Sede: Filattiera (Massa Carrara)

Date di esistenza: 1814 - 1849

Intestazioni: Comunità di Filattiera, Filattiera (Massa Carrara), 1814 - 1849

Storia amministrativa:
Con la fine dell'Impero francese e la restaurazione dei precedenti regimi, la Toscana unitamente all'alta Val di Magra tornò al Granduca Ferdinando III di Lorena. Il territorio di Filattiera, in particolare, rimase diviso, nelle Comunità di Filattiera e Caprio, dipendenti rispettivamente, fino al 1838, dalle Cancellerie di Bagnone e Pontremoli. In quell'anno con Sovrano motuproprio datato 5 dicembre la Comunità di Filattiera fu distaccata dalla cancelleria di Bagnone ed unita anch'essa a quella di Pontremoli. Soppresse le mairies vennero ripristinate le comunità, governate da un magistrato costituito dal gonfaloniere e dai priori, e da un consiglio generale. A Filattiera il gonfaloniere fu eletto dalla Camera delle Comunità di Firenze ed affiancato da quattro ex municipalisti con la carica di priori. Gli altri ex municipalisti andarono a formare il consiglio generale.



Complessi archivistici prodotti:
Comunità di Filattiera, 1814 - 1849 (fondo, conservato in Comune di Filattiera. Archivio storico)



icona top