Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Tiro a segno nazionale

Sede: Cecina (Livorno)

Date di esistenza: 1890 - 1948

Intestazioni: Tiro a segno nazionale, Cecina (Livorno), 1890 - 1948

Storia amministrativa:
La Società di Tiro a segno nazionale di Cecina era un istituto mandamentale di cui facevano parte Cecina, Bibbona, Montescudaio, Casale, Guardistallo e Rosignano, che si occupava dell'educazione fisica e militare della popolazione. Era stata fondata nel 1890 da pochi soci, fra i quali Filippo Mastalli, reduce garibaldino, che ne fu presidente fino alla morte, avvenuta nel 1895; suo successore fu il cav. dott. Biagio Cecchi.
Per esserne soci bastava aver compiuto il sedicesimo anno di età e mantenere una condotta conveniente. La tassa annuale era di L. 3, da cui erano esentati i poveri.




icona top