Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Opera nazionale per la protezione della maternità e infanzia. Comitato di Castiglione d'Orcia

Sede: Castiglione d'Orcia (Siena)

Date di esistenza: 1932 - 1977

Intestazioni: Opera nazionale per la protezione della maternità e infanzia, Castiglione d'Orcia (Siena), 1937 - 1992

Storia amministrativa:
Istituita con la Legge 10 dicembre 1925 no 2277, l'Opera nazionale per la protezione della maternità e infanzia aveva il compito di provvedere tramite i propri organi provinciali e comunali "all'assistenza delle gestanti e delle madri bisognose o abbandonate, dei bambini lattanti o divezzi fino al quinto anno, appartenenti a famiglie che non possono prestare loro tutte le necessarie cure per un razionale allevamento, dei fanciulli di qualsiasi età appartenenti a famiglie bisognose e dei minorenni fisicamente o psichicamente anormali, oppure materialmente o moralmente abbandonati, traviati o delinquenti, fino all'età di anni diciotto compiuti" 1 . L'Opera si articolava in un Consiglio centrale e in una Giunta esecutiva, in federazioni provinciali e, a livello comunale, in comitati di patronato 2 , trasformati in comitati comunali a partire dal 1938 3 . La soppressione dell'ente venne disposta con la Legge 23 dicembre 1975 no 689.




icona top