Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Casa pia dei Ceppi di Prato

Sede: Prato (Prato)

Date di esistenza: 1545 -

Intestazioni: Casa pia dei Ceppi, Prato (Prato), 1545 -

Storia amministrativa:
Istituito per volontà di Cosimo I Medici il 13 giugno 1545 dall'unificazione del Ceppo vecchio e del Ceppo nuovo di Francesco Datini che già da alcuni anni avevano interrotto le proprie attività a causa del forte indebitamento che aveva seguito il sacco di Prato del 1537. L'istituzione, tuttora esistente, ha svolto ininterrottamente attività di tipo assistenziale, intervenendo anche in maniera significativa, durante il corso dei secoli, nella realizzazione e mantenimento di opere d'arte, soprattutto nella chiesa di San Francesco. Nei primi decenni del '900, il suo intervento tipico era quello di sostegno alle famiglie disagiate, attraverso la distribuzione di latte per i neonati e la cura dei bambini nella primissima infanzia.



Complessi archivistici prodotti:
Istituti pii e d'istruzione, sec. XIV - 1887 (fondo, conservato in Archivio di Stato di Prato)



icona top