Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Soggetti conservatori - Ordine alfabetico » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Comune di Massa e Cozzile. Archivio storico

Palazzo del Municipio. Via Matteotti, 3
51010 - Massa e Cozzile (Pistoia)

Telefono: 0572.928305
Email: emailaff.gen@comune.massa-e-cozzile.pt.it
Sito web: http://www.comune.massa-e-cozzile.pt.it/il-territorio/larchivio-storico/

Note storiche:
Il materiale documentario custodito nell'archivio storico comunale è stato riordinato in due fasi, sotto il controllo della Sovrintendenza archivistica: per primo il preunitario (1299-1865) finito di sistemare ed inventariato nel 1995 a cura di A. M. Onori, successivamente il postunitario (1865-1950) riordinato ed inventariato a cura di G. B. Rivenni, quindici anni più tardi. Al termine di queste complesse operazioni di riordino è stato possibile valutare in 1643 il numero delle unità archivistiche che costituiscono l'archivio preunitario, mentre i documenti a disposizione degli studiosi sono oltre 1800, compresi nell'arco di tempo fra il 1299 ed il 1865.
Esso risulta costituito da tre archivi distinti: quello del comune e comunità, quello della cancelleria comunitativa e quello del giusdicente civile che aveva sede in Massa su nomina del podestà di Buggiano. Il suo inventario si articola in sei sezioni più un'appendice.
La prima sezione si riferisce agli atti relativi al comune, poi comunità di Massa e Cozzile dalle origini al 1808. Nella seconda sezione sono compresi gli atti prodotti dalla cancelleria comunicativa di Massa e Cozzile, creata nel 1577 e soppressa nel 1784. Nella terza e quarta sezione sono contenuti rispettivamente i documenti della maire di Massa e Cozzile (1808-1814) e quelli della ricostituita comunità (1814-1865). Nella quinta sezione sono compresi gli atti della cancelleria di Buggiano relativi al territorio massese, prodotti dopo la soppressione della cancelleria autonoma nel 1784. Nella sesta sezione trovano spazio, infine, gli atti pertinenti all'archivio dell'ufficiale giusdicente di Massa e Cozzile, nominato, a partire dal 1419, dal podestà di Buggiano che nel 1463, risiedeva alternativamente per sei mesi a Buggiano stessa e per i sei mesi successivi a Montecatini di Valdinievole; essa comprende anche alcuni atti del podestà autonomo di Massa e Cozzile, relativi agli anni 1414-1419.


Informazioni e orari:

Orario di apertura al pubblico
L'accesso è consentito dal lunedì al venerdì previo appuntamento telefonico.

Servizi al pubblico
Consultazione dei documenti.

Strumenti di consultazione
Inventario della sezione preunitaria.

Stato dell'ordinamento
Le sezioni sono state riordinate con la consulenza e sotto la supervisione della Soprintendenza archivistica.


Per saperne di più
Archivio storico del Comune di Massa e Cozzile. Sito istituzionale



icona top