Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:
  • Miscellanee

Contenuto della pagina


Miscellanee

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1336 - sec. XIX

Consistenza: 59 unità


1(1)
Memorie storiche di Prato e di famiglie pratesi 1
1. Patenti di ammissione di Innocenzo Buonamici a varie accademie, 1718-47, e laurea dottorale in teologia, 1723.
2. Notizie storiche della famiglia Buonamici, sec. XVIII. Spogli di documenti per la storia della famiglia stessa, di Vannozzo Buonamici, erudito del sec. XVII. Lettera di Vannozzo all'ab. Innocenzo Buonamici con notizie di famiglia, 1719. Memorie della vita del cav. Giovanfranc. Buonamici scritte da Innocenzo.
3. Spogli e appunti sui Buonamici e sulle famiglie Miniati, Gatti, Ginori, Gini e Roncioni.
4. Provanze di nobiltà del cav. Piero Buonamici; memoriale di Vannozzo, in due esemplari.
5. Casotti: notizie storiche stese da Vannozzo Buonamici.
6. Diploma per l'ab. Francesco di Flaminio Buonamici, familiare del card. Francesco de' Medici, 1701.
7. Memoria per il Monastero di S. Chiara, sec. XVII.
8. Notizie delle famiglie Geppi e Macci, sec. XVIII, con l'atto orig. di stima del lavoro del palco del Salone del Palazzo Comunale fatto da Nese di Domenico di Simone e Giovanni d'Antonio Geppi, 1515.
9-10. Vita dell'Alessandra Bocchineri moglie del cav. Giovanfranc. scritta da Vannozzo.
11. Processi e memorie per la lite tra i Buonamici e i frati di S. Agostino, sec. XVII.
12. Memorie relativi ai negoziati fatti per l'erezione di Prato in città e vescovado, sec. XVII.
13. Informazione relativa agli obblighi trasferiti dalla Chiesa di S. Agostino all'Oratorio di S. Gaudenzio dei Buonamici, sec. XVIII.
14. Informazione e diritto dei Buonamici a una porzione d'acqua del condotto pubblico.
15. Ricordi del cav. Buonamico Buonamici, 1579-95, e del can. Innocenzo, 1723-25.
16. Carte relative alla Gabella del Macello, sec. XVIII.
17. Scritta di parentado tra Antonio Convenevoli e Maria Selvaggia Buonamici, 1738. Atti in causa Buonamici e Casotti, sec. XVIII. Dichiarazione circa l'eredità di Giovanfranc. Buonamici, 1727. Dote della Maria di Pasquino Bacci, sec. XVII. Appunti sul processo Vai e Buonamici.
18. Memorie e alberi delle famiglie Salvi di Prato e di Pisa, Giordani, Bizzocchi, Gini, Inghirami, Buonristori, Casotti. Privilegio di Francesco Bizzochi, segretario di Giovanni Lalata governatore di Rimini, fatto cavaliere dello spron d'oro, 1531. Diploma del marchesato del marchese Francesco Aniello Verzoni, 1685. Notizie delle famiglie Marcovaldi, Rocchi e Geppi. Documenti della famiglia Novellucci.
19. Notizie di persone della famiglia Buonamici. Iscrizioni che sono nella cappella gentilizia dei Buonamici nella Chiesa di S. Agostino. Relazione della famiglia Buonamici dalle Carceri. Trattato delle parentele dei Buonamici e della Commenda e maiorasco, compilato da Vannozzo.
20. Istoria di Prato scritta dal can. Innocenzo; arriva fino al cap. 73: «Come Castruccio fece molti danni ai pratesi».
21. Memorie di Prato cavate dai Diorni e cartapecore antiche e da vari istorici ecc., sec. XVIII.
22. Memorie pratesi cavate dalle Riformagioni di Firenze, sec. XVIII.
23. Sacco di Prato dell'anno MDXII, in copia del sec. XVII.
24. Lettera di Antonio Cipriani, erudito pratese, con notizie storiche di Prato, 1679.
25. Notizie dei proposti Alcampo, Gemignano Inghirami, Carlo de' Medici, Oddo Altoviti, Pierfranc. Ricci e su monsignor Francesco Coppini da Prato, sec. XVIII.
1515 - sec. XVIII
2(2)
Spogli di Vannozzo Buonamici
1. Memorie di notai, podestà, capitani e vicari regi di Prato.
2. Libro Istorici diviso in sei libri: Memorie di Prato spogliate dall'Istorie fiorentine di Scipione Ammirato. Lettera di Giulio Vignaleschi da Prato al papa, sec. XVI, orig. Religioni e loro principio (dal Platina). Fabbriche, pitture e sculture in Prato (dal Vasari). Ricordi dei Bizzochi. ratifica della pace coi pisani, 1329. Donazione di terre alla Pieve di S. Paolo fatta da Clarisella di Teuzo, da una perg. del 1142. Notizie sul card. Niccolò da Prato. Tavola delle Vite degli artefici di G. Vasari ristampate l'anno 1647. Storia della famiglia Brandolini copiata da quella di Francesco Sansovino. Notizie di parentele nobili dei Buonamici. Memorie di sepolture e fondazioni di cappelle nel Duomo di Prato cavate dal Libro d'obblighi del Capitolo. Sinodo diocesano e sentenze sopra l'esenzione degli Spedali e luoghi pii, 1375. Deliberazione della Rep. Fiorentina sopra il sottoporre la Terra di Prato, 1350. Sentenze della Gabella dei contratti a favore dei pratesi e relazione di Pietro Cavallo auditore fiscale, 1512-1610. Nota delle spese fatte nella causa della Gabella sudd., orig. memorie della Compagnia di S. Noferi, 1520-23. Memoria della edificazione della Chiesa di S. Agostino e licenza del proposto, 1271. Memorie del Sacco di Prato e dei danni patiti dai pratesi, 1513. Soldati mandati dal Comune all'acquisto di Terrasanta. Archivi del Comune separati e riordinati per il grande sconcerto e guasto di essi mediante la guerra e sacco del 1512. Lettere dei vescovi di Fiesole e di Firenze e del card. Ugo di S. Sabina a favore dello Spedale della Misericordia, 1244-57. Memoriale dei deputati dell'Arte della lana per ottenere sussidi sui residui dei luoghi pii. Provvisione dei priori delle Arti del Comune di Firenze sulla libertà data alle ville di Cerbaia, Usella, Montauto e Caturgnano, 1362; saldo dei ragionieri del Comune di Cerbaia per la compra dei beni dei conti di Cerbaia, 1368. Lettere in favore dell'Arte della lana ed altre lettere del Comune circa esenzioni e privilegi, 1535-37. Memorie illustri della Terra e uomini di Prato. Privilegio del Capitolo di Verona per la residenza di due canonici pratesi. Prati donatio seu potius venditio, 1350. Ranuccio di Farilla Barcosi, canonico della Pieve di S. Giusto in Piazzanese, chiede che Francesco di Vita Pugliesi gli dia la prebenda del benefizio, 1317. Opuscolo cronicale della nobiltà di Prato, di Cosimo Cicognini. Notarii Terre Prati de anno 1340 qui iuraverunt representare omnes contractus gabelabiles secundum formam statutorum dicti Comunis. Memorie di Prato cavate dall'Istoria di Alessandro Guardini. Lettera di suor Caterina de' Ricci a Giov. Battista Spighi, 1553. Memorie di Prato raccolte dalle Istorie di Pistoia di Michelangiolo Fioravanti. Diploma di Federico al conte Alberto, 1164. Istoria di Prato del can. Giovanfranc. Buonamici, con una lettera autog. di Alessandro Guardini, 1559. Pace tra i fiorentini e collegati da una parte e pisani dall'altra, 1329-30. Pace tra l'arcivescovo di Milano e gli Ubaldini e Guazzalotti da una parte e i Comuni di Firenze, Perugia, Siena ecc. dall'altra, 1353. Nota dei libri più antichi dei battezzati nella Pieve di Prato.
3. Card. Niccolò da Prato: supplemento alla Vita stampato in Lucca nel 1758; memorie desunte dalla Cronica di Dino Compagni; parte dell'Istoria del can. Innocenzo Buonamici con capitoli sulla morte del cardinale e sulle guerre di Castruccio; spogli e notizie.
4. Pratesi stati podestà a S. Gimignano.
5. Lettere e notizie sui Cicognini.
6. Disegno del sepolcro di fra Leonardo da Prato, cavaliere di Rodi, nella Chiesa di S. Giov. e Paolo di Venezia e informazioni relative.
7. Spogli e documenti circa i beni inalienabili del Ceppo.
8. Testamento di Francesco Datini.
9. Testamento di Domenico Giuntalodi.
10. Consuetudini di darsi sussidi dal Ceppo causa studii.
11. Spoglio di documenti degli archivi di Pistoia fatto dal sac. Francesco Casini, sec. XVIII.
1142 - sec. XVIII
3(3)
Filza di lettere e memorie in gran parte copiate da Vannozzo Buonamici di sugli originali
Sono lettere di cardinale e prelati al can. Giovanfranc. Buonamici, l'autobiografia e poesie del Firenzuola. In fine l'opuscolo Praten. admissionis ad habitum in Sacra Relig. D. Stephani. Firenze, 1729, stamp. in favore di mess. Antonio Geppi.
1729
4(4)
Documenti raccolti da Vannozzo Buonamici
1. Scartafaccio dei corredi antichi delle spose di Prato e distretto tenuto dal notaro del Danno Dato, 1337-38, copia di Vannozzo Buonamici.
2. Beni alienati dallo Spedale per la spesa delle mura e fortificazione. Relazione sopra i ripari del fiume Bisenzio e gore, sec. XVI-XVII.
3. Memoria di Francesco Cicognini ai deputati sopra la cittadinanza, 1652.
4-5. Informazione per la città di Prato cavata dal processo fatto per le provanze di nobiltà del gonfaloniere, sec. XVIII.
6. Spoglio del Libro delle Iscrizioni della Toscana di Antonfranc. Gori e dedica del Manni a Innocenzo Buonamici dell'Istoria di Firenze di Goro Dati.
7. Carte orig. relative a privilegi ed esenzioni fiscali dei pratesi, sec. XVI.
8. Supplica per il maestro di grammatica, 1567. Motuproprio che concede l'abito di toga al gonfaloniere di Prato, 1732. Precedenze dei magistrati. Motuproprio che concede il grado di nobiltà al gonfaloniere, 1721. Legato di Filippo MOdesti per doti e posti di studio. Legato Inghirami per posti di studio. Fondazione, statuti e carte varie del Collegio Ferdinando di Pisa.
9. Scritture attenenti all'erezione di Prato in città.
10. Arme e notizie di Lippo Migliorati da Prato giudice in Ferrara. Albero dei Guizzelmi e notizie della vita di Giuliano e Agostino.
11. Informazioni per il signor Giovanfranc. Buonamici in materia del negozio che pense sopra l'ereggersi la Collegiata di Prato in Cattedrale et in città la Terra.
12. Lettera del conte Giovamb. Casotti al n. h. Giovambatt. Recanati, intorno alla fondazione del Monastero Scarioni di Napoli in Firenze, 1723.
13. Convento Scarioni di Napoli: lettere e processo Francesco Buonamici e Comune, 1716-28.
14. Reformationes et provisiones Consilii gen. Comunis Prati ad honorem spect. viri Nerii qd. Gini de Capponibus et filiorum, olim potestatis terre prati, 1443, copia sincrona.
15-16. Storia dell'apparizione della Madonna delle Carceri e miracoli (dal Guizzelmi).
17. Beni dei Padri di S. Francesco dati al Comune, sec. XVI. Concessione di luogo ai Cappuccini, 1567. Memorie della Congregazione dei Riti circa la Chiesa della Madonna della Pietà, 1617. Indice di un libro di spogli sul S. Cingolo.
18. Libro di ricevute della Maria Maddalena Bernardi, 1680-1731.
19. Libro di Bastiano di Francesco Fedi sulla storia e miracoli del S. Cingolo, 1638.
20. Cappella dei Buonamici in S. Agostino: reliquie e memoria della sepoltura del beato Agostino Favaroni.
21. Carte e lettere del can. Giovanfranc. Buonamici riguardanti la Pieve di S. Stefano, il Capitolo, benefizi ecc. e la visita pastorale fatta dal medesimo alle Chiese di Prato, sec. XVI.
22. Libro di mess. Niccolò Modesti, notaro della Propositura pratese, 1558-62.
23. Processo Vernati e Guazzalotti. Bolle e privilegi delle Propositure di Prato e di Pescia; consulti in materia di giurisdizione del proposto, fondazione del Primicerato; scritture del Tani attenenti al Canonicato di S. Giuliano di loro patronato.
1337 - sec. XVIII
5(5)
Spogli di Vannozzo Buonamici
1. Spogli dei Diurni comunali. Forestieri fatti pratesi e ascrizioni alla cittadinanza. Privilegi mandati da vari pontefici ai proposti di S. Stefano.
2. Memorie antiche tratte da cartapecore, dal 1142.
3. Repertorio degli Atti civili del podestà, 1541-89.
1142 - 1589
6(6)
Spogli di Vannozzo Buonamici
1. Notizie dei Buonamici di Prato, del Mugello e di Firenze e delle famiglie Gini e Ginori. Repertorio delle filze degli estimi, libre e focolari dell'Archivio comunale. Spoglio di nomi dal Libro di senserie di Matteo Toffi, 1393-1414. Prestanze cavate dal Libro di ser Tieri d'Arrigo, 1318-46. Spoglio di nomi dai libri dello Spedale della Misericordia.
2. Spoglio degli Atti civili dei podestà, 1564-89.
3. Estimo del Comune e terra di Prato, 1364, in copia del XVIII sec.
1318 - sec. XVIII
7(7)
Spogli di Vannozzo Buonamici
1. Spoglio dei Diurni comunali, 1413-1555, di libri di Decima, 1546-70 e dell'estimo della Porta Capodiponte, 1455.
2. Memorie dei Buonamici cavate dagli Atti civili del podestà, 1541-89. Spoglio dei libri della Grascia, 1557-89. Memorie levate dagli atti stessi, 1541-64.
3. Libro delle bocche e biade dell'anno 1339. Focolari, 1339. Dazio imposto l'anno 1382. Lettera di Giov. Batta Dei che chiede notizie su Stoldo di Lorenzo da Prato, 1753.
4. Notizie della famiglia Pandolfini con repertori di nomi ritrovati nel protocollo di ser Iacopo di Pandolfino. Notizie della famiglia Aldobrandini e di famiglie forestiere imparentate con le pratesi. Nomi estratti da cartapecore esistenti presso i Buonamici.
1339 - 1753
8(8)
Spogli di Vannozzo Buonamici
1. Memoriale, informazione e grazia del granduca per il titolo di nobiltà ai gonfalonieri di Prato, 1721. Notizie della famiglia Leonetti. Copia di istrumento del 1193, rog. Pandolfino, actum ante palatium Imperatoris. Repertorio dei nomi dello Spoglio 2° dei Diurni, dal 1402.
2. Spoglio 2° dei Diurni o priorista, 1402-1658.
3. Nota di nomi cavati dagli Atti civili dei podestà, 1463-1539. Notizie della famiglia Ciughi. Libro di Giovannino di Sandro e di Meo di Francesco, tutori di alcuni dei Marcovaldi, 1390-96 (orig.). Notizie dei Guazzalotti. Indice dei nomi cavati dallo Spoglio 1° dei Diurni, 1267-1400. Breve d'indulgenza concessa da Paolo V al duca di Toscana per il pellegrinaggio a Loreto, sec. XVI. Revisione della ragione di Andrea Gherardacci camarlingo generale del Comune, 1520, orig. Mandato ed elezioni di sindaci nella causa tra il Comune e il Convento di Sant'Anna, 1518. Spoglio dai libri del Ceppo e dello Spedale della Misericordia. Notizie dei Bruni. Nota degli artigiani e mercanti di Prato, 1517. Spoglio dal protocollo di ser Benedetto Landi sulle case di Prato. Iscrizione che era sulla campana della Fortezza. Nomi di strade.
1193 - 1721
9(9)
Lettere del Duca di Neoburg e di Giovanfrancesco Buonamici, documenti vari. Stamperia Vestri
1. Obblighi dei medici condotti della Comunità di Prato.
2. Copie di lettere del Duca di Neoburg e negozi trattati dal cav. Giovanfranc. Buonamici alle corti di Spagna e di Roma, 1628-30 e 1632-33, copiate da Vannozzo Buonamici, con qualche documento in originale.
3. Lettere di Volfango duca di Neoburg al Buonamici, 1628, orig.
4. Lettere (6) di Francesco Cicognini al cav. Giovanfranc. Buonamici, 1664-65.
5. Lettere al can. Innocenzo Buonamici da Antonfranc. Gori (7), 1728-45, di Domenico M. Manni (3), 1732, di Giov. Batta Casotti (2), 1730-32.
6. Copie di minute di lettere del cav. Giovanfranc. Buonamici al Duca di Neoburg sopra i negozi commessigli alla Corte di Spagna. Constitutiones Capituli Pratensi approvate dal card. Niccolò Ridolfi proposto di Prato, 1532. Ordini emanati dal can. Giovanfranc. Buonamici per mandato del proposto card. Ferdinando de' Medici, 1582. Sentenza del medesimo sulle differenze tra canonici e cappellani della Collegiata.
8. Stamperia Vestri: scritture tra Vestri e Buonamici e Vestri e Valentini e libretto dei denari della stamperia tenuto dal cav. Franc. Buonamici, 1785-86 (Ved. n. 26).
9. Bolle del canonicato di Giovanfranc. Buonamici penitenziere del Duomo di Firenze e possesso dell'uffizio.
10. Trattato di Matteo Buonamici sull'abitazione da farsi al pontefice ed altri scritti del medesimo e lettere.
1532 - 1786
10(10)
Lettere politiche e commedie
1. Estratti di lettere di principi per la pace d'Italia e transunti di trattati, 1629. Articoli della pace tra francesi e inglesi, 1629.
2. Ristretto del processo de' signori Bocchineri, fatto dal dottor Antonio Cipriani davanti all'assemblea dei cavalieri di S. Stefano.
3. Obblighi di messe lasciati da mess. Gismondo Novellucci.
4. «La Serva Nobile», commedia.
«Giorgio Dandino», burletta di Flaminio Buonamici.
6. Buonamici e Buonomini di S. Martino. Serguglielmi, Chelli ecc., finis generalis.
7. Ristretto de' contratti esistenti nel protocollo primo di ser Benedetto Landi, notaro pratese, 1329-36 (Ved. n. 35).
8. Discorso di Jacomo Buonzovanni il vecchio a Giannizzio Cambioni sopra il costume delle femmine di Roma, in copia di Vannozzo Buonamici.
9. Breve discorso sopra il costume delle femmine bisentine fatto dal Vecchio Teschio all'amico Ginizio giovane romano, in copia del Buonamici.
10. Frammento di commedia, sec. XVII.
11 «Intermedio» - «Le Donne maestre d'onore» - «Porcognacco», di Flaminio Buonamici. «Stalli a canto», commedie.
12. Discorsi fatti in Roma da Francesco di Flaminio Buonamici di comando dell'E.mo Cardinal Corsini protettore dell'Accademia Quirina, 1715 e 1717, in copia di Vannozzo.
13. Lodi di S. Filippo Neri recitate in Firenze nella Chiesa dei Padri della Congregazione dell'Oratorio dal can. Gio.Batta Borgherini.
14. «La Frine», commedia di Carlo Piazzini.
1329 - 1717
11(11)
Carte diplomatiche di Giovanfrancesco Buonamici e carte dei Sernini di Cortona
1. Discorso sopra il farsi la Mensa episcopale di Prato, sec. XVII.
2. Inventario della sagrestia del Duomo di Prato, sec. XVII.
3. Lettere scritte dal Duca di Neoburg al cav. Giovanfranc. Buonamici suo commissario alla Corte Cattolica, 1628, in orig. e in copia.
4. Relazione de' Consigli della Corte di Spagna, autogr. di Giovanfranc. Buonamici.
5. Discorso sopra i Conclavi del 1592, 1605 e 1721.
6. DescriptioGermaniae anno sal. 1619, autogr. di Giovanfranc. Buonamici.
7. Disegno di una porta con pannelli scolpiti, sec. XVI.
8. Carte dei Sernini di Cortona:
a) epitaffio al vescovo Giova. Battista Sernini, 1621.
b) supplica di Bernardo Ottaviano Sernini, rettore della Chiesa di S. Cristoforo a Monterchi, per una pensione, sec. XVI.
c) lettera in favore di Asdrubale Sernini scritta da Pandolfo Medici, 1591.
d) estratto di deliberazione dei priori del Comune di Cortona che elegge Andrea Sernini ambasciatore a Firenze, 1689.
e) quaderno di spese di casa, 1607-08.
f) lettera di indulgenza ai benefattori di S. Spirito di Roma al nome di Giovanni di Giov. Battista di ser Angiolo e del figlio Antonio, 1506, a stampa.
g) Lettera di indulgenza rilasciata da Leonardo Bonafidei vescovo d'Ostia e maestro dello Spedale di S. Spirito di Roma a Giov. Battista, Antonio ecc., 1529, a stampa; con sigillo.
h) lettera di indulgenza per obolo alla fabbrica degli Apostoli in Roma, a Giovanna vedova di Giov. Battista di ser Angiolo e ad Antonio e Lucia suoi figli, 1508, a stampa.
i) lettera di indulgenza a Margherita del dottor Marcantonio di Piero Laparelli, 1558, a stampa. Le lettere h) e i) sono sottoscritte dal beato Mariano Zefferini da Cortona, francescano, quale deputato e suddelegato alla colletta, con sigilli.
l) lettera di Giulio II al vicario vescovile di Cortona circa la collazione dei benefici vacanti, 1510.
m) promessa del dottor Giov. Battista di Gerolamo (?) Laparelli a Domenico di Andrea Sernini, 1655.
n) fede di specchietto rilasciata a Vangelista di Nino Sernini dal Commissario di Cortona, 1610.
o) appunto storico sull'antichità di Cortona.
p) memoria di istrumenti pubblici che attestano che di alcuni miracoli operati da Dio per i meriti del beato Ugolino negli anni 1447, 1450 e 1463.
q) scritta di dote di Eufemia di mess. Lodovico di Iacopo Sernini sposa a Guglielmo di Niccolò Quindani, 1505. - framm. di lettera di Hmo (Hier.mo?) a suo nipote Lodovico Sernini, 1538.
- lettera di Filippo re di Spagna, diretta Ill. Marchese, dall'Escuriale, 12 aprile 1571, autogr.
- lettera di Francesco I al vescovo di Cortona circa il conferimento di un benefizio di patronato dei Sernini (copia), 1580.
- Lucia Serangeli di Cortona chiede al granduca la cittadinanza fiorentina per alcuni dei Sernini.
9. Per le felicissime nozze degli ill.mi signori Domenico Niccolò Salvi Cristiani e Maria Maddalena Bracciolini: sonetto; in Pistoia, 1717, per Giov. Salvestro Gatti.
10. Libretto di componimenti poetici latini ed italiani sul connubio di Aminta e Filli, con proemio; nella penultima pagina il can. Innocenzo Buonamici scrisse: «Accademia fatta dal Sig. M° Carlo Conti sacerdote, e Maestro di belle lettere a Prato».
11. «Commedia de' Bonamici»; il titolo, tutto cancellato, dice La Santi..na; sec. XVII.
1447 - 1721
12(12)
Documenti storici e composizioni varie
1. Memorie della famiglia Buonamici e ricordi del can. Innocenzo, sec. XVIII.
2. Storia della Corte di Roma, sue cerimonie e riti; sec. XVII.
3. Descrizione delle discordie passate tra la Corte di Roma e la Repubblica di Venezia sotto Paolo V e della guerra fatta dal Turco con la detta Repubblica; ms. di c. 94; sec. XVII.
4. Il secondo libro della «Servitù volontaria» di Matteo Buonamici.
5. I Sogni, commedia di Agatofole Stellatino (Matteo Buonamici).
6. Carmina, epistolae et praefactiones et alia id genus ab Ignatio Bonamici dum Rethorica, Philosophiae, ac Theologiae in Seminario Romano operam novaret elaborata. Ab anno MDCXIV usque ad annum MDCCXIX.
7. Gregorio XVIII nomina il can. Giovanfranc. Buonamici penitenziere della Metropolitana Fiorentina. Pergamena, 1577.
8. Spoglio dei beni della Compagnia di S. Noferi.
1577 - sec. XVIII
13(13)
Documenti vari
1. Deliberazione degli uomini della Compagnia del Corpo di Cristo e della Vergine Maria delle Laudi per dare il governo della medesima alla Compagnia di S. Pietro Martire, 1474. Disegno di una loggia, sec. XVII. Provvisioni riguardanti il pagamento della Gabella dei contratti da parte dei pratesi, sec. XVI. Scritta di accordo tra Girolamo di Guasparri e i suoi creditori, 1532. Atto di scomunica per chi detenesse una scrittura rogata dal ser Pietro di Chele nel 1461 riguardante la Cappella di S. Giovanni nella Pieve di Filettole. Notifica di avocazione di causa tra la Comunità di Prato e Raffaello Buonamici, sec. XVIII. Notizie per la fondazione di una cappella, di mano di Innocenzo Buonamici.
2. Fogli relativi alla Comunità di Prato e Piero Buonamici, sec. XVIII.
3. Carte del cav. Casimirro Buonamici, tra cui una deliberazione dell'Accademia dei Semplici circa la concessione del Teatro, 1746, e la nota di ritenute e spese dei lucchi del magistrato comunale, 1744.
4. Fogli relativi alla morte di Giuseppe Buonamici e processo del medesimo come cavaliere di Malta, 1797.
5. Descrizione in compendio della sedizione di Prato del 20 maggio 1787 stesa dal cav. Francesco Buonamici.
1474 - sec. XVIII
14(14)
Memoriale e ricordi dal 1649 al 1658 segnato AA
Vol. di c. 94. Precede il memoriale delle spese dell'eredità di mess. Lelio Buonamici tenuto da Vannozzo, 16[39-47]; il resto del libro è di mano del cap. Francesco Buonamici.
1639 - 1658
15(15)
Documenti vari e stampe
1. Musei Bonamiciani Pratensis brevis descriptio (a stampa).
2. Memorie diverse per ridurre il lino e la canapa alla morbidezza di cotone, per fabbricar velluti di seta, per far lo zucchero di castagne.
3. Vignolini e Ferretti e Vignolini e Buonamici: convenzioni, 1818.
4. Scritte di locazione di poderi della Fattoria di S. Godenzo.
5. Capitoli sopra li Spedali fatti nella riforma del 1559. Lettera dello spedalingo Guglielmo degli Undici per tenere il bestiame, 1604.
6. Dichiarazione dei beni della Badia di Montepiano posti nei popoli di Migliana e Usella, 1767.
7. Memoria del dono delle lettere di Galileo Galilei fatto dal cav. Ranieri Buonamici all'arc. Leopoldo e lettere dell'arciduca stesso, 1824.
8. Tenente Roberto Gioielli: rendiconto e saldo del cav. Ranieri Buonamici come esecutore testamentario, 1853.
9. Alluvione del 1844: lettere e stampe.
10. Centenario della canonizzazione di S. Caterina de' Ricci, 1846: opuscoli.
1559 - 1853
16(16)
Carte del cav. Francesco Buonamici, cartella I
1. Scritta di società tra Giacomo Leonetti, Francesco Buonamici e Vincenzo Carpini, 1788.
2. Commissione data al cav. Francesco Buonamici per la coscrizione in Romagna l'anno 1808.
3. Impieghi occupati dal medesimo, 1795-1814.
4. Carte dello stesso come commissario governativo alla soppressione dei conventi nella provicnia di Arezzo (copialettere, stati contabili, inventari ecc.), 1808.
1788 - 1814
17(17)
Carte del cav. Francesco Buonamici, cartella II
1. Diploma di socio dell'Accademia dei Georgofili, 1797.
2-3. Fogli relativi ai vari impieghi occupati, 1784-1815. Decreto di nomina a cadetto di Vannozzo Buonamici junior.
1784 - 1815
18(18)
Carte di Vannozzo Buonamici morto in Prato il 9 dicembre 1816, cartella I
Ricevute, conti e saldi; diploma di nobiltà, brevetti militari, lettere, stampe e poesie.
ante 1816 dic. 9
19(19)
Carte di Vannozzo Buonamici, cartella II
Documenti come guardia nobile di Spagna, come brigadiere delle Guardie Nobili della Regina d'Etruria, come guardia d'onore di Prato, 1809-13 e come comandante la Guardia urbana della stessa città, 1814.
ante 1816 dic. 9
20(20)
Giornale di debitori e creditori della villa Buonamici di S. Godenzo e dare e avere segn. A; 1755-59
1755 - 1759
21(21)
Cabreo della Commenda di S. Giovanni Decollato di Prato, al tempo del precettore fra Giov. Gastone Laparelli, 1740-42
Dopo la descrizione dei beni della Commenda di Prato seguono quelli della Commenda di Cascina (Pisa).
1740 - 1742
22(22)
Libro debitori e creditori e di entrata e uscita della Commenda di S. Giovanni Decollato tenuto dal cav. Casimirro Buonamici procuratore del Laparelli, 1751-54
1751 - 1754
23(23)
Commenda di S. Giovanni Decollato e Compagnia della Giustizia
1-13. Atti pubblici e privati della Commenda, 1681 e 1758-77; Lettere, 1754-84; Documenti contabili, 1743-77; Conti e ricevute, 1756-67.
14. Saldo dell'eredità del sac. Innocenzo Vanni, 1759.
15. Compagnia della Giustizia o di S. Giovanni Decollato: atti del prestito al Capitolo, 1726-31; documenti e conti, 1751-68.
1651 - 1784
24(24)
Carteggio e fogli vari del cav. Francesco Buonamici, 1825-35
Lettere riguardanti la Cartiera della Briglia e la Fonderia dei piombi in Gabbolana.
1825 - 1835
25(25)
Carteggio del cav. Ranieri Buonamici
Lettere di vari con alcune risposte, 1809-53, tra le quali alcune di Giuseppe Arcangeli, Giovanni Ciardi, Antonio Marini e Attilio Zuccagni Orlandini.
Lettere al Buonamici come operaio del Conservatorio di S. Niccolò, 1843-48. Lettere della moglie Tommasa Sernini e lettere sulla Fonderia di rame alla Briglia, 1843. Minute del Buonamici.
1809 - 1853
26(26)
Carteggi vari
1. Lettere di Antonfranc. benozzi al can. Giovanfranc. Buonamici, 1585; lettera di Cosimo Cicognini, 1592, lettere di vari al can. Innocenzo e al cav. Casimirro Buonamici, sec. XVIII.
2. Lettere e ricevute del negozio di stamperia e libreria di Vincenzo Vestri a tutto il 29 aprile 1786.
3. Scratafaccio di cassa per l'anno 1746-47 del camarlingo generale del Comune.
4. Carte riguardanti l'amministrazione del cav. Casimirro Buonamici come camarlingo del Comune e di luoghi pii, sec. XVIII.
5. Praten. praetensae lesionis. Memoria a stampa circa la compra di un podere fatta dal cav. Casimirro, Prato, Vestri 1785.
1585 - sec. XVIII
27(27)
Documenti del cav. Ranieri Buonamici
1. come capitano dei RR. Cacciatori volontari, 1834-53.
2. come priore nel magistrato comunale, 1831-47.
3. Nomina a colonnello della Guardia civica e rinunzia, 1847-48.
4. Elezione della magistratura comunale, 1850.
5. Disarmo del 1849.
6. Elezione a gonfaloniere, 1851.
7. Domande e reclami alla magistratura comunale, 1841-52.
8. Carte relative al Battaglione della Speranza, 1848-55; ai Cacciatori volontari, 1848-49; al prestito volontario del 1849; all'Esposizione del 1854.
9-11. Comando di Prato dei Cacciatori volontari, 1831-40 e 1848-49. Ordini di servizio, 1848-51, ordinanze e decreti governativi, 1844.
1831 - 1855
28(28)
Carte dell'Accademia dei Semplici e della Società dei Misoduli
1. Estratti dal libro delle deliberazioni, 1820-24; inventario del 1753 e costituzioni del 1772.
2. Teatro dei Nobili detto dei Semplici: scritte di locazione dei palchi, 1824-29.
3. Festa di ballo fatta da una società nel carnevale del 1842.
4-7. Scritte con imprese, avvisi per il Teatro, lettere di impresari e lettere varie al cav. Ranieri Buonamici provveditore dell'Accademia, 1824-31 e 1835-64.
8-10. Affari diversi; note di accademici, conti.
11. Convenzione col Comune per il rilascio del Teatro, 1825-29.
12. Società degli Infecondi e Filarmonici, detta dei Misoduli: spese per lavori ai locali, 1867-68.
13. Documenti per la cessione dei locali e mobili dell'Accademia alla Società suddetta, 1871.
1753 - 1871
29(29)
Ricordi giornalmente tenuti da me Piero Buonamici di tutti i miei affari.... dal 1588 al 1600
Vol. in fol. picc., c. 94.
1588 - 1600
30(30)
Questo libro segnato A intitolato Memoriale et altro cominciato il dì sei di luglio 1630 è di me Giovanfrancesco cavaliere commendatore di S. Stefano figliolo del cav. Piero del cav. Buonamico Buonamici
Finisce il 13 gennaio 1639.
1630 lug. 6 - 1639 gen. 13
31(31)
Quaderno e giornaletto del cav. Giovanfrancesco Buonamici che comincia il p° di luglio 1643
In 4° n. Finisce il 12 agosto 1652.
1643 lug. 1 - 1652 ago. 12
32(32)
Libro di ricordi antichi e altri ricordi presi confusamente da me Innocenzio Buonamici di vari interessi di casa..., 1649-1788
Vol. in 4° picc., c. 95.
1649 - 1788
33(33)
Libro di soccite dei poderi di Paolo Cipriani, 1635-53
Seguono spogli e memorie della famiglia Bartolommei di Firenze e delle famiglie pratesi Buonconti, Cicambelli e Cortesi, scritti dal dott. Antonio Cipriani, sec. XVII.
Vol. in 4° picc., n. n.
1635 - sec. XVII
34(34)
Scritture dei Gini di Porta Tiezzi e Piazza del Mercatale
Filzetta in 4° di documenti originali, secc. XV-XVII.
sec. XV - sec. XVII
35(35)
Protocollo di ser Benedetto Landi, 1336-42
Vol. in fol. di c. 171 tutte scritte. Precedono un repertorio dei nomi composto da Vannozzo Buonamici ed un ristretto dei contratti. È questo il 2° vol dei rogiti del Landi; del 1°, perduto, rimane un ristretto nella cartella 10, n. 4 delle Miscellanee.
1336 - 1342
36(36)
Ricordi di ser Michele Landi, 1561-1628
Libretto in 4° picc., c. 376 scritte. Dal 1596 i ricordi sono continuati da Ridolfo di Michele, canonico.
1561 - 1628
37(37)
Poesie del cav. Prospero Miniati
Libriccino in 8°, sec. XVII, con alcuni ricordi di raccolte.
sec. XVII
38(38)
Libro di partiti e tratte della Ven. Compagnia di S. Francesco di Prato, 1709-83
Vol. in 4°, c. scr. 173.
1709 - 1783
39(39)
Gonfalonieri della Città di Prato
Vol. 4°; in principio il figurino del gonfaloniere, ad acquarello. Ha i nomi dei gonfalonieri dal 1294 al 1772.
1294 - 1772
40(40)
Il Teatro Nuovo. Farsa in tre atti
In versi martelliani, sulla costruzione del Teatro Metastasio da parte di una società, 1830.
1830
41(41)
Cartella di disegni del vecchio Teatro nel Palazzo Comunale e del nuovo Teatro, sec. XIX
20 tavole.
sec. XIX
42(42)
Disegni e traccia per ridurre ruotabile la strada provinciale da S. Quirico di Vernio al Rio Fobbio
Progetto del consigliere Francesco Guasti, 1841.
1841
43(43)
Collegio Cicognini. Documenti del cav. casimirro Buonamici direttore, 1773-77
Carteggio col Granduca e note contabili; il fasc. 21 contiene la copia del contratto 14 giugno 1780 per la compra di un podere a S. Lucia per conto del Collegio.
1773 - 1780 giu. 14
44(44)
Carte della famiglia Zarini
1-2. Atti per la fondazione di un baliato dell'Ordine Militare di S. Stefano, 1858-59.
3. Offerte per la guerra dell'indipendenza, 1848-49.
4. Storia delle Famiglie illustri italiane - Zarini. Firenze, Diligenti, 1891; a stampa.
1858 - 1891
45-46(45-46)
Relazioni e perizie dei beni da assegnarsi al baliato suddetto
Due esemplari.
1858 - 1859
47(47)
Documenti di Adriano Zarini sul servizio prestato nei Cacciatori a cavallo, 1834, e nella Guardia nazionale, 1847-61. Carte riguardanti la Sezione pratese del Tiro a Segno; passaporti, documenti militari e miscellanea patriottica; progetto per un nuovo frantoio; diploma di nobiltà per Luigi Niccolò Zarini e discendenti ecc.
Le carte degli Zarini pervennero al Comune per legato del nobile Adriano Zarini.
1834 - 1861
48(48)
Libretto di spese per la Cappella della Madonna del Rosario nella Pieve di Usella, con ricordi di Iacopo e Ferdinando Meucci sulle doti del pievano Andrea Frilli, 1723-50
1723 - 1750
49(49)
Documenti vari
1. Lettere di Iacopo Polverini al cav. Paolo Maffei (10), 1536-48; a mons. Mario Maffei vescovo di Cavaillon (1), 1536; ai priori della città di Volterra (1), 1531.
2. Famiglia Migliorati: decreti di autenticazione di reliquie, 1733-1829.
3. Alberi di famiglie nobili pratesi, sec. XIX prima metà.
4. Libro di conti di Vincenzo Nocentini canapaio, 1771; Conti dell'eredità di Tommaso Pini, 1773-74; Libro di debiti per panni venduti, 1722-31; Spoglio dei quaderni delle lendinelle del negozio di Anton Francesco Mercatanti e Compagni, 1722-30; Partite di creditori per tingitura di panni, 1717-52; Conti saldati tra Pini e Ignazio Mercatanti a tutto il 27 giugno 1744 ed altre carte riguardanti gli interessi di Giusto, Ignazio e Gio. Michele Mercatanti e Tommaso Pini, prima metà del sec. XVIII; Scritte, ricevute, stime e conti attenenti alla gualchiera e mulino dei Cocci, fatte coi Conti di Coiano e poi col Pini e Compagni, prima metà del XVIII sec.
1531 - 1829
50-55(50-55)
Vacchette di spese di casa Novellucci, 1663-1872, con molte lacune
1663 - 1827
56(56)
Libro di ricevute di Francesco, Luca-Antonio e can. Pietro Pacini, 1745-74
1745 - 1774
57(57)
Vacchetta della Compagnia del Corpus Domini di Prato, 1758-70.
1758 - 1770
58(58)
Eredità laicale del Guazzalotti, 1794-1823
Libro di dare e avere riguardante l'Uffiziatura Guazzalotti nella Pieve di S. Pietro Aiolo.
1794 - 1823
59(59)
Schede inventariali dell'archivio mercantile e privato di Francesco Datini compilate dai canonici Martino Benelli e Livio Livi
Sono 1148 schedine num. più due spogli di documenti concernenti opere d'arte commesse dal Datini. Dono degli eredi Livi.


icona top