Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Podesteria maggiore

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1774 mag. 1 - 1782 dic. 31

Consistenza: 13 unità

Nel 1772 il governo fiorentino emanò una serie di riforme per razionalizzare l'assetto del territorio dello stato. La podesteria di Fucecchio fu denominata Maggiore, continuò a dipendere in materia criminale dal vicariato di San Miniato. La Banca attuaria, il Tribunale del danno dato e quello del danno dato delle Cerbaie della comunità, che erano in mano del cancelliere comunitativo, dovettero essere riuniti al Tribunale pretorio e il cancelliere esserne debitamente indennizzato. Venne soppressa la pensione di scudi 60 l'anno versata all'Auditore di Fivizzano sopra la Banca attuaria di Fucecchio. Il territorio di Santa Croce costituì una podesteria a sé stante seppure denominata Minore. Nel 1784 fu istituito il Vicariato di Fucecchio.




icona top