Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Atti riguardanti l'eredità del Conte Ridolfo

Livello: serie

Estremi cronologici: 1493 - 1753

Consistenza: 5 unità

La serie si compone di 5 unità e documenta un arco cronologico dal 1409 a al 1709, si segnala di particolare interesse un transunto di antichi testamenti e contratti a partire dal 1279 al 1709.


484(363)
Transunto di testamenti antichi
Transunto di testamenti e contratti dal 1279 al 1709.
Filza rilegata in cartone, cc. 121 anticamente numerate.
1709
485(201)
Processi antichi diversi, scritte, contratti, e altre scritture attenenti all'eredità del Sig. Conte Ridolfo de Bardi. VIII
1. Scritture private attenenti al sig. Migiotto ,Luigi et altri de Bardi; 2. Consulto in favore del sig. Francesco Bardi contro il sig. Cavaliere Vincenzio de Bardi e un lodo con altre scritte a favore della sig. Contessa del Conte Ottavio de Bardi contro il sig. C. Carlo suo fratello; 3. Contratti e istrumenti diversi di censi, livelli, vendite transazioni, comparse, sentenze ed altro attenente alla famiglia Bardi e per la lite con i PP. Umiliati d'Oggnissanti et diversi contratti sono nella filza VII; 4. Scritture diverse di memorie contratti, ed altro attenente a diversi della famiglia dei sig. Conti Bardi e sig. Conte Ridolfo; 5. Conti e interessi con diversi, ed in specie col Pinadoro di Firenze; 6. Per la donazione fatta al sig. Conte Ridolfo de Bardi dalla Lisabetta Benvenuti d'Empoli (fascicolo mancante); 7. per il credito del Conte Ridolfo col sig. Alessandro Niccolini; 8. Bardi e della Volta; 9. Bardi e Antinori; 10. Esame di testimoni in causa Faini, Cusini e Migiotto Bardi; 11. Bardi e Borghini da Mangona; 12. Bardi e Bartoli; 13. Scritture concernenti gl'infrascritti Vinci testi, Carocci, Neri, Batistelli e Bianchi; 14. Scritture per le date delle chiese di S. Gregorio di Firenze, di S. Michele a Gamberaia, e di S. Cristoforo in Perticaia; 15. Scritture Consulti per la causa della Commenda di S. Gregorio.
Con indice iniziale da cui è stato ripreso l'elenco in descrizione.
Filza rilegata in pergamena, contenente 15 fascicoli, cc. non numerate.
1493 - 1690
486(200)
Scritture attenenti a diversi effetti posseduti dalla Compagnia e altre memorie attenenti a detta e all'eredità del Conte Ridolfo. VII
1. Relazione stime e ricordi diversi con altre notizie circa gli effetti che possiede la Compagnia fino dalla sua fondazione; 2. Diverse minute e memorie di effetti, crediti, livelli e altro attenenti alla Compagnia per diverse cause; 3. Bardi Olimpia Grossi, Del Sodo e Beccai per il podere de Banesti; 4. Scritture in causa medici. In causa confini per il Vetriciaio del Ghireto; 5. Più e diverse scritture di donazioni diverse, inventari, procure, et altro seguito in diversi tempi a favore del sig. Conte Ridolfo della si. Francesca de Bardi di lui madre, del sig. conte Francesco suo zio e del sig. conte Migiotto suo fratello e la dichiarazione del legato perpetuo della villa delle Rose con la scritta del fitto perpetuo del bosco delle Rose a favore della chiesa di detto luogo affrancato col podere di Tosina dato ai PP. e monastero degli Angeli di Firenze; 6. Descrizione dei beni e fedi di decima di Migiotto e altri Bardi (fascicolo mancante); 7. Vari contratti e scritture per la villa e podere Delle Rose per il podere di Novoli, Campi, Impruneta, Valagi, Piero a Sieve, Casa di Firenze di S. Maria Soprarno, e per altri effetti comprati da PP. Umiliati d'Ognissanti, e per la compra di detti beni et altre memorie; 8. Copie più intelleggibili di diversi contratti in un libro in carta pecora del Sig. Conte Migiotto de Bardi; 9. Scritture in causa Beni delle Rose con la Bolla di Livello del Bosco della Chiesa; 10. Benelli e Chelli per il podere di Gavigno; 11. Scritture attenenti alla compra de beni di Campagnana dai figlioli di Matteino di detto luogo, del poderino di Castel Nuovo in Pamino, l'anno 1661, de beni di Alessandro Brilli da Bargi dell'anno 1663, della compra di Castagneto da Guelli in Sanguineta il 1679; per il contratto e stime per la compra dei beni dal fisco già dei Betti a Mangona; 12. Minuta della scritta di compra del podere di Sanguineta e descrizione delle terre di detto Podere con altre convenzioni; 13. scritture attenenti alla compra della Villa e beni di Ghireto; 14. Scritture in causa Bardi dei Tongioni, Nente e Rossi per il podere del Vernaccio; 15. Scritture attenenti alla compra delle terre da casa Vecchia poppolo di S. Donnino a Celle Potesteria di Vicchio dalla Sig. Contessa Lucia della Massa, e per detta vendé il sig. Giulio Cesare de Medici suo marito come suo procuratore per procura rogata da Francesco Masini da Premalcore nei 30 ottobre 1690 e la compra seguita per compra rogata da Simone Mugnai sotto il dì 14 novembre 1690? In Firenze e dua scritte originali attenenti alla casa comprata da Novi e Casa Vecchia; 16. Copia di terre del podere dello Spicchio a Celle; 17. Inventari, scritte d'obbligazioni, perizie di lavori per la fabrica della Compagnia ed altro attenente all'eredità del sig. Conte Ridolfo dopo la sua morte; 18. Scritta d'aggiustamento di riduzioni di cambi col sig. Cosimo Pitti, e dell'obbligazione del sig. Anton Maria e Ruberto Bacciò suoi sigg. figliolie mallevadori obbligati, in solidum del dì 5 settembre 1697; 19. Scritture concernenti, negozi trattati con li sigg. Cav. Piazza, e sig. Premazzidi Modigliana quale per loro mancamento di parola non ha avuto effetto; 20. Descrizione di tutti i fuochi di vernio fatta da Antonio Maria Tognini vicario di Vernio il 1692 (fascicolo mancante); 21. Scritture attenenti all'eredità del sig. Conte Ridolfo per li crediti con Andrea Giusti Pascioni [...] e per l'aggiustamento col Castello Guarateri ed altre scritture d'inventari, ricevute, e notizie di decime degli Autori del sig. Conte Ridolfo; 22. Memorie date dal sig. Pier Antonio Piccioli al Capitolo di Pistoia per gli abusi, e pregiudizi della Compagnia ed altre per il buono indicizzo della medesima con varie notizie, e sue pretensioni circa fabriche fatte straordinarie pagateli con S. 400, e in causa Bettini e Fattor Masi; 23. Concordati e partiti e memoriali diversi e circa la pretensione del sig. Piccioli computista per le sue pretese fatiche fatte e per il Livello Marabugi, et altro con molti veglianti (fascicolo mancante); 24. Inventari diversi con quelli dei beni, ed altro esistente alla morte del sig. Conte Ridolfo.
È presente indice iniziale da cui è stato ripreso l'elenco in descrizione, da notare che i singoli fascicoli hanno poi un loro indice delle cc.
Filza rilegata in pergamena, contenente ventidue fascicoli, un registro in pergamena.
1511 - 1753
487(56)
Quaderno di calculazioni di cambi per l'eredità Bardi a tutto il dì 24 dicembre 1702
Registro di calcoli di cambi per l'eredità del Conte Ridolfo.
Quaderno rilegato in carta, di cc. 42 anticamente numerate.
1702
488(57)
Inventario del 1702
Inventario di scritture, libri, stabili, mobili, semoventi, grasce, ed altro, e relative stime, eseguite dal Revendissimo Capitolo Fiorentino, da Lorenzo Antonio del Vigna e Giovanni Ugolini Camarlinghi di detto Capitolo e da Gio. Batta Peruzzi, Lorenzo Filippo Gherardini come procuratori aggiunti.
Registro rilegato in pergamena, cc. 156 anticamente numerate.
1702

icona top