Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


  • Convento di San Domenico di San Miniato

Contenuto della pagina


Convento di San Domenico di San Miniato

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1329 - 1830

Consistenza: 7 unità

La chiesa dei SS. Iacopo e Lucia compare per la prima vilta in una bolla papale del 1195. Nel 1329 i Domenicani presero possesso della chiesa grazie ad una donazione di Ugone Malpigli, proposto della pieve dei SS. Genesio e Maria di San Miniato.
Il convento fu soppresso nel 1808, poi ripristinato dopo la caduta di Napoleone, e infine soppresso definitivamente dal governo italiano nel 1866, quando fu adibito a sede di pubblici uffici.
Il fondo comprende 118 pergamene, di cui non si conoscono tempi e modalità di acquisizione da parte del comune di San Miniato.
Di queste pergamene sono stati compilati i regesti, depositati presso la biblioteca comunale di San Miniato.

Principali documenti prodotti: Donazioni, testamenti, cause, arbitrati, assegnazioni di doti, compravendite, livelli, conferimenti di benefici.


829
Memorie
Registro leg. perg. cc. 170
1329 - 1672
830
Memorie
Registro, cm. 25x35x4 leg. perg. pp. 176
1674 - 1854
831
Contratti
La busta è costituita da n. 80 fascicoli.
Busta, cm. 35x25x10 leg. cart. cc. 400 ca.
1349 - 1805
832
Contratti
La busta è costituita da n. 19 fascicoli.
Busta, cm. 35x25x10 leg. cart. cc. 400 ca.
1459 - 1804
833
Copie di contratti stipulati dai frati del convento di S. Iacopo
Con Rep.
Registro, cm. 40x30x7 Pergamena cc. 191
1498 mag. 15 - 1796 mag. 30
834(4553)
Campione dei livelli
Contiene anche: cc. 168 e ss.: Obblighi di messe e funzioni.
Registro, cm. 34x23x5 Cartone cc. 180
1509 - 1559
835
Copie di contratti e corrispondenza
Busta, cm. 35x25x3 leg. cart. cc. 150 ca.
1800 - 1830


icona top