Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guardia civica

Livello: serie

Estremi cronologici: 1847 set. 21 - 1851 dic. 18

Consistenza: 1 unità

La guardia civica venne istituita nel 18471 con il compito di coadiuvare le milizie dello stato nel garantire la sicurezza interna e l'ordine pubblico. Di essa facevano parte tutti i cittadini abili, compresi tra i 19 ed i 60 anni, con l'obbligo di prestare servizio presso la comunità di residenza. Una deputazione comunitativa, presieduta dal gonfaloniere, era incaricata di sovrintendere alla formazione dei ruoli. Con il successivo regolamento generale2 vennero istituiti il consiglio di revisione, abilitato a decidere sui reclami relativi all'arruolamento nella guardia, ed il consiglio di disciplina, competente a giudicare delle infrazioni disciplinari.

Dal febbraio del 18493 la guardia civica venne trasformata in guardia nazionale e di lì a poco fu soppressa.4



640
"Comune della Casellina e Torri. Filza dei Documenti riguardanti la Guardia Civica locale"
gonfaloniere
Giuseppe Nencini

Filza legata in pergamena cc. nn. Stato di conservazione non buono
1847 set. 21 - 1851 dic. 18
icona top