Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Imposizione del fiume Arno

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1581 - 1864

Consistenza: 17

1581 - 1864 La documentazione si riferisce alla gestione delle attività di manutenzione del corso del fiume Arno, cui erano chiamati a contribuire, attraverso il pagamento di una tassa, i proprietari dei terreni confinanti con il corso d'acqua 1 . In particolare - oltre alla documentazione contabile (registri alfabetici dei contribuenti e descrizioni dei terreni sottoposti all'imposizione, reparti annuali delle quote d'imposta tra i proprietari interessati, dazzaioli per l'esazione della tassa) riferibile al periodo compreso tra il 1827 e il 1865 - si segnala la presenza di due unità archivistiche, costituite nel 1767-1768, ma con documentazione anche di molto precedente, che attengono più specificamente al progetto di incanalamento del fiume Arno, avviato agli inizi del XVIII secolo, e alla sua controversa gestione finanziaria e tecnica affidata per circa un sessantennio alla Congregazione del Valdarno superiore, organismo costituito dai rappresentanti dei principali possidenti del territorio valdarnese 2 .



icona top