Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Inventari

Livello: serie

Estremi cronologici: 1829 - 1842

Consistenza: 1 unità

Il cancelliere, tra i suoi compiti principali, aveva anche quello di conservare le carte degli archivi della comunità e dei luoghi pii a lui sottoposti ; doveva, come riportano le già citate istruzioni del 1799, "disporre in buon ordine e descrivere con esatto e diligente inventario nei libri a ciò destinati e tenuti in valida forma, tutte le scritture, filze e libri pubblici comunitativi" 1 . Nell'archivio di Santa Croce resta un solo inventario delle carte, che, proprio per la sua unicità, è un prezioso documento per studiare le modifiche e le trasformazioni che l'archivio ha subito dal secolo scorso ad oggi.


732(583)
Inventario delle carte dell'archivio storico di Santa Croce
cancelliere
Tommaso Gotti

Con aggiornamenti successivi.
1 Registro legato cartone cc. 65, 30x21x1
1829
icona top