Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Atti in causa

Livello: serie

Estremi cronologici: 1626 - 1783

Consistenza: 5 unità

Il cancelliere rilegava in apposite filze tutta la documentazione relativa a processi in cui una delle due parti fosse o la comunità di Santa Croce o un ente a lui sottoposto, o comunque li riguardasse direttamente. Si tratta per lo più di materiale eterogeneo come copie di atti istruttori, pareri legali, trascrizioni di testimonianze, memorie di parte ecc. La serie è composta da 5 filze, tra cui di particolare interesse quelle relative alla causa per l'amministrazione del grano del monte di Mons. Duranti 1 e quella che riguarda le dispute per i confini tra le comunità di Santa Croce, Castelfranco e Bientina.


710(632)
Atti relativi alla causa tra Gherardi e Acciaioli
cancelliere
Francesco Lunardi

1 Filza originaria senza coperta, 29x20x1
1626
711(1010 A)
Atti relativi alla causa tra Giuseppe Guerrazzi e i fratelli Del Rosso.
cancelliere
Andrea Fabbri

1 Filza originaria senza coperta, cc.50 ca., 29x20x1
1650
712(607)
Atti relativi alla causa tra la Comunità di Santa Croce e diversi
cancelliere
Giovanni Pandolfini

1 Busta legata cartone, cc.700 ca., 32x23x14
1700 - 1745
713(933)
Atti relativi alla causa per l'amministrazione dei monti del grano del Bosco e di Mons.Duranti, della comunità di Santa Croce
cancelliere
Angiolo Vincenzio Biondi

La causa è discussa dall'ufficio dei Nove Conservatori di Firenze Frammento
1 Filza legato senza coperta, cc.389-500, 30x22x2
1722 - 1726
714(A/27)
Atti relativi alla causa tra le comunità di Santa Croce, Castelfranco di Sotto e Bientina per dispute sui confini
cancelliere
Andrea Avellino Giovacchini

1 Busta legata cartone, cc.150 ca., 33x22x3
1782 - 1783
icona top