Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Inventari

Livello: serie

Estremi cronologici: 1295 - 1899

Consistenza: 32 unità


3587 bis1(55, fasc. 3°)
Libro di Cancelleria con l'annotazione degli affari da trattarsi mese per mese, sec. XVIII
sec. XVIII
3588(378 P)
Inventari dei beni mobili ed immobili del Comune, 1295-1322
Membr. in fol. Sono framm. di atti di locazione e un libro di entrata di gabelle del 1320.
1295 - 1322
3589(379)
Inventari 1341-68 (tit. in cost.)
Filza coi seguenti libri o frammenti:
Libro delle masserizie e suppellettili del Comune, 1341.
Vacchette e libri delle consegne e del possesso degli Otto Difensori, 1365-69, 1340, 1384, 1385, 1393.
Inventario di libri, 1401.
Inventario dei mobili del Palazzo vecchio, 1515.
Inventario delle robe consegnate al famiglio del podestà, 1516.
Inventario delle robe e arnesi del Palazzo, 3 agosto 1558.
Inventario del 1528.
Inventario dei libri dei condannati assolti e di altre scritture, 1391.
Inventario dei libri di accuse, 1399.
Inventario delle masserizie del Palazzo del Podestà, 1399.
Elenco dei mulini e gualchiere, sec. XVI.
Inventario dei libri e scritture consegnate al notaro di guardia del podestà Ginori, 1603.
Framm. d'inventario d'archivio comunale, importante perché ricorda molte scritture smarrite. Mancano le prime carte e non si può perciç accertarne l'anno di compilazione, ma è da assegnarsi alla seconda metà del XIV secolo. Vi sono notati anche libri e carte degli Spedali, dell'Opera del S. Cingolo e della Badia di S. Fabiano.
Carte 136 num. posteriormente.
1341 - 1603
3590(380)
Vacchetta di inventari e di prime note, 1358-69
1358 - 1369
3591(381)
Repertorio generale della Cancelleria di Prato, sec. XVI
Indice alfabetico dei Diurni e di altri atti per la pronta ricerca degli affari.
sec. XVI
3592(382)
Inventario di libbri e scritture di Cancelleria, 1578
Mess. Raffaello Buonamici e ser Filippo Tani furono deputati a ridurre in buono stato e ordine le scritture della Cancelleria. Seguono le annotazioni degli anni 1579-83.
1578 - 1583
3593(383)
Libro d'inventari di tutte le robe della Comunità di Prato, 1583
1583
3594-3610(384-400)
Inventari diversi, dal 1624 al 1853
Nel vol. 384 si ha l'Indice dei libri del Contado; nel 388 la nota dei libri dell'Opera del S. Cingolo, dell'Opera della Madonna delle Carceri, dello Spedale, Ceppi e Sapienza; nel vol. 397 note dei quadri del Convento di S. Vincenzo, inventari delle Comunità di Montemurlo, Cantagallo e Carmignano. L'inventario al n. 400 concerne l'Uffizio del Censo di Prato e porta le note di consegna degli atti ai Comuni suddetti.

Numero N. antico Anni
dal al
3594 384 Scritture e masserizie della cancelleria 1624 1714
3595 385 Scritture della Camera 1674 1728
3596 386 Scritture e masserizie della Camera 1730 1776
3597 387 Scritture e masserizie della Comunità 1780 1781
3598 388 Scritture e masserizie 1783
3599 389 Scritture 1784 1786
3600 390 " 1787 1788
3601 391 " 1791 1794
3602 392 " 1797
3603 393 " 1800 1806
3604 394 Masserizie in uso ai gabellieri 1721 1765
3605 395 Masserizie e mobili 1766 1769
3606 396 Archivio della Comunità 1794
3607 397 Masserizie, mobili, quadri... 1814 1827
3608 398 Archivi delle comunità di Prato, Cantagallo, Montemurlo, Carmignano 1849
3609 399 Archivi di Prato e Carmignano 1834
3610 400 Archivi di Prato, Cantagallo, Montemurlo e Carmignano 1853




1624 - 1853
3611(401)
Registro delle case della Comunità della Città di Prato, 1696-1760
1696 - 1760
36121(402)
Notitia de' libri et scripture delle Case pie di Prato
1532-41
Segue un estratto dall'Inventario dello Spedale della Misericordia, fatto nel 1437. Un altro inventario di questo pio luogo, del 1436, è in Atti di Finanza, Libra, n. 1429.
1437 - 1541
36131(403)
Sunto dello stato del Ceppo di Francesco di Marco
1516
36141(404)
Indice dei libri e scritture nell'Archivio de' Ceppi di Prato
È l'inventario compilato nel 1758 dal sac. Francesco Casini che riordinò quell'archivio; ved. l'Inventario dell'Archivio dei Ceppi di Prato, pubblicato da R. Nuti nella Rivista storica degli Archivi Toscani, anno V.
1758
3615(425)
Ricevute di documenti d'archivio, corrispondenza e verbali di consegna, 1841-66
1841 - 1866
3616(843)
Inventario dei libri, filze, scritture esistenti nell'Archivio comunale di Prato compilato nell'anno MDCCCLXXIV dal dottor Giuseppe Badiani, segretario generale della medesima Comunità
Comprende gli atti amministrativi e giudiziari prima della divisione in archivio antico e moderno, fatta nel 1914. Con le aggiunte arriva fino all'anno 1894.
1874 - 1894
36171(845)
Archivio comunale di Prato. Catalogo della parte antica dalle origini al 1865
Fu compilato dal not. Ubaldo Franchi nell'anno 1899.
1899
3618 [MA e OM](846)
Atti della cancelleria della comunità di Prato
1) Atti del Cancelliere Comunale e Rapporti di Ragioni di Case Pie, sec. XIV, XVII.
2) Atti del Cancelliere Comunale, 1583-1591 (frammenti).
sec. XIV - sec. XVII
icona top