Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Edilizia

Livello: serie

Estremi cronologici: 1546 - 1852

Consistenza: 88 unità

Delle opere pubbliche via via eseguite nel corso dei tempi si hanno copiose notizie nei Diurni e larghi riscontri nei libri di spese dei Ceppi. ai quali, quasi sempre, si fece ricorso per il pagamento. Perciò questi pochi libri non possono dare che un minimo ragguaglio sull'attività edilizia spiegata dal Comune nei secoli passati.


2876(76)
Libro della muraglia della casa che fu di Ricciardo Milanesi tenuto per Filippo di Iacopo Cicognini - MDLXXVI
1576
2877-2878(77-78)
(Senza titolo). Libro di pagamenti per il restauro del Ponte al mercatale, 1572-73.
1572 - 1573
2879(79)
Libro dell'impositione del Ponte al Mercatale
1583
1583
2880(415 II P)
A di primo di ottobre 1575. Al nome del signore Iddio e della gloriosiss.ma Madre Maria e di tutta la Corte del Paradiso.
Questo è un libretto di carte novantotto della Communità della terra di Prato, nel quale si noteranno tutte le spese che si faranno in restaurare et rifare il Ponte della Porta al Mercatale, del quale sotto di diciotto di settembre 1575 a hore diciotto in giorno di Domenica rovinorno dua archi et una pila per la piena grande che venne, onde affoghorno cinquanta persone tra homini e donne, grandi e picholi, et ottantacinque ne rimasero con gran pericolo in sul restante del detto ponte, quali si salvorno; e per al presente si andrà rifacendo di legname per pubblica commodità, e per commessione del ser.mo nostro Gran Duca; e sarà tenuto per me Luca di Francesco Mannucci governatore alla Madonna delle Carceri e per mess. Andrea di Pagholo Verzoni spedalingho alla Misericordia et Dolce, Deputati da SS.ri Priori di Prato.
Nel Calendario pratese, anno IV (1848) fu edita la narrazione di Lazzaro del Sega di questa straordinaria piena e della rovina del ponte, dei morti che vi furono e delle persone che si salvarono.
1575 ott. 1
2881-2903(459-481)
Allastrico
Libro delle spese fatte nel lastricare le strade, registri dei debitori e creditori per tali lavori e deliberazioni dei deputati sopra il lastrico, più tre filze di fogli relativi; secoli XVI-XVIII

Numero N. antico Anni
dal al
2881 459 Libro di spese per l'Allastrico di Prato 1546 1552
2882 460 Idem 1575
2883 461 Libro di Debitori e Creditori per l'Allastrico 1546 1569
2884 462 Idem 1575 1577
2885 463 Idem 1684 1775
2886 464 Idem 1746 1776
2887 465 Libro di Entrata e Uscita dell'Allastrico 1564 1569
2888 466 Idem 1569
2889 467 Idem 1574 1580
2890 468 Idem 1657 1658
2891 469 Idem 1665 1684
2892 470 Idem 1684 1774
2893 471 Idem 1746 1776
2894 472 Libro del Provveditore dell'Allastrico 1574
2895 473 Idem 1577 1579
2896 474 Idem 1579 1580
2897 475 Idem 1580
2898 476 Idem 1585 1586
2899 477 Libro del Depositario dell'Allastrico 1580
2900 478 Cartella contenente vari fogli e ricevute per l'Allastrico di più tempi
2901 479 Cartella contenente più e diversi conti di manifattori per lavori di più strade e di più tempi
2902 480 Cartella contenente varie informazioni sopra i negozi di strade di più tempi
2903 481 Libro di deliberazioni dei Deputati sopra le fonti 1546 1562




1546 - 1776
2904(482)
Fonte
Deliberazioni, 1641-48.
1641 - 1648
2905(483)
Deliberazioni dei deputati sopra le fonti, 1639-1774
Nel 1639 il Magistrato comunale fece istanza al Granduca di condurre a Prato l'acqua delle vicine colline. I lavori furono cominciati nel maggio 1642 a spese dei Ceppi e sotto la direzione dell'arch. Alfonso Parigi. Morto nel 1657 il Parigi, ottenne il Comune di destinare Ferdinando Tacca alla prosecuzione dell'acquedotto: cfr. G. Guasti, I quadri della Galleria del Comune, Prato, 1888, pagg. 100-02, e G. Giani, La fontana di Bacchino, in Archivio Storico Pratese, anno II (1929), pagg. 60-66.
1639 - 1774
2906(484)
Entrata et uscita delle spese che si faranno per le fonti di Prato, cominciato l'anno MDCXXXX
Arriva fino al 30 giugno 1659.
1640 - 1659 giu. 30
2907-2908(485-486)
Registri dei mandati per la costruzione delle fonti di Prato, 1641-49 e 1667-1719
1641 - 1719
2909(487)
Fontana
Cartella di scritture diverse, lettere e ricordanze; vi sono nove lettere e una nota di spese di Ferdinando Tacca riguardanti la Fonte del Bacchino opera sua, 1659-64, che furono edite da Gaetano Guasti nel 1857.
1659 - 1664
2910-2911(488-489)
Libro di debitori e creditori e giornale delle spese per la muraglia delle Scuole costruite accanto al Monte di Pietà, 1574-77
1574 - 1577
2912-2913(490-491)
Giornale e libro di entrata e uscita della fabbrica delle Scuole, 1628-29
Quest'ultima fabbrica è l'odierno palazzetto Magnolfi sulla piazza del Comune, costruito dall'arch. Giulio Parigi; nell'architrave del portone furono incise queste parole tra due stemmi di Prato: EX. SER. FERD. II GRA. PRATENSES ERE PVB.CO C.C. A. D. MDCXXIIX.
1628 - 1629
2914(492)
Entrata e uscita per lo Stanzone delle Comedie di Prato, 1666-95
Pier Francesco Silvani costruì questo Stanzone nella parte del Palazzo comunale ove sono ora gli uffici podestarili.
1666 - 1695
2915(493)
Libro delle riparazioni dei tetti dei palazzi del Comune, della casa del Cancelliere e della casa delle munizioni, 1582-83
1582 - 1583
2916(614 II P)
Libro delle piante delle strade del Vicariato di Prato
Il presente plantario è una copia di quello formato verso l'anno 1584, il quale trovasi insieme ad una descrizione delle strade nell'Archivio di Stato di Firenze. Altra copia è nella Biblioteca Roncioniana di Prato. Nell'anno 1885 vi furono aggiunte 8 mappe che mancavano, copiandole dall'originale suddetto. Le mappe sono num. dal 463 al 519 e in ciascuna sono disegnati i sobborghi e le ville del Contado. Ved. l'elenco dato da R. Nuti nell'art. Il Distretto pratese in un plantario del 1584, in Archivio Storico Pratese, anno VII, pagg. 154-59.
1584
2917(842 II P)
Descrizione delle strade fatta dai periti Gio. Batta Bacci e Gio. Antonio Tomberli in ordine alla deliberazione del Magistrato comunitativo del 16 aprile 1789
Segue la sentenza pronunziata il 4 febbraio 1791 dal Vicario regio di Prato sui ricorsi presentati contro il Campione delle strade eseguito dai suddetti periti, composto di 53 tavole, che trovasi ora presso l'Ufficio Tecnico Comunale.
1789 apr. 16 - 1791 feb. 4
2918-2958(286-26 II P)
Ingegneri di Circondario. relazioni, progetti, perizie, scritte di accollo, copia lettere, ecc. dei lavori pubblici, 1826-50
La filza 292 riguarda l'ingegnere del Montale; la 293 ha relazioni e progetti per il riordinamento dell'alveo del fiume Bisenzio; la 308 contiene le istanze per erigere i palchi nella ricorrenza della processione di Gesù Morto (1843); il registro 316 ha una descrizione delle strade del 1715; nel registro 317 sono gli accolli delle strade dal 1798 al 1828; il 322 e 323 sono registri dei lavori fatti nelle Comunità di Carmignano e Montemurlo.

Numero N. antico Anni
dal al
2918 286 egistro di relazione 1826 1830
2919 287 Idem 1830 1840
2920 288 Carte diverse di affari ultimati 1840
2921 289 Ufficio dell'Ingegnere (relazioni ed altri Atti) 1830 1850
2922 290 Progetti: Compartimento di Firenze 1840 1849
2923 291 Lastrici 1840 1850
2924 292 Carte diverse dell'Ingegnere del Montale 1849 1850
2925 293 Relazioni e progetti di vari Ingegneri sul fiume Bisenzio
2926 294 Perizie di diverse strade
2927 295 Idem
2928 296 Diari della visita alle strade Comunitative 1835 1849
2929 297 Perizie di strade (anni diversi)
2930 298 Idem
2931 299 Idem
2932 300 Idem
2933 301 Permessi per edificare
2934 302 Lettere diverse
2935 303 Idem
2936 304 Copia lettere dell'Ingegnere del Circondario 1826 1830
2937 305 Idem 1831 1838
2938 306 Idem 1847 1849
2939 307 Vari lavori eseguiti 1841 1850
2940 308 Istanze per erigere i palchi... 1843
2941 309 Relazioni e perizie su stabili Comunali (anni vari)
2942 310 Scritte di accolli di strade e di altri cottimi (anni vari)
2943 311 Idem
2944 312 Idem
2945 313 Idem
2946 314 Idem
2947 315 Scritte di accolli di lavori
2948 316 Descrizione delle strade 1715
2949 317 Registro degli accolli di strade 1798 1828
2950 318 Stradario della Città di Prato 1834
2951 319 Registro generale dei lastrici nel circondario di Prato (anni diversi)
2952 320 Registro di lavori nuovi 1831 1840
2953 321 Idem 1847 1849
2954 322 Registro di lavori eseguiti a Carmignano 1846 1850
2955 323 Registro di lavori eseguiti a Montemurlo 1846 1850
2956 324 Registro generale delle strade accollate (anni diversi)
2957 325 Idem
2958 326 Idem




1715 - 1850
2959(327 II P)
Campione dei fiumi ed altre prestazioni della giurisdizione di Prato, 1787
1787
2960(328 II P)
Campione del circondario dell'Imposizione della Dogaia, Bardena e Fosso d'Iolo, 1790
1790
2961(329 II P)
Fiumi e torrenti
Filza di carte relative a diverse imposizioni di fiumi dal 1786 al 1807.
1786 - 1807
2962(243 II P)
Fleuves et torrens: pièces diverses
1809-12
1809 - 1812
2963(367 II P)
Filza contenente documenti relativi alle diverse trattative fatte negli anni 1848-51 circa la costruzione della strada ferrata Maria Antonia
Precede l'indice fatto dal Badiani. Sono lettere, relazioni e disegni dal 1846 al 1852. Vi sono anche documenti riguardanti la ferrovia Prato-Bologna, progettata da Giovanni Ciardi.
per alcune notizie in proposito cfr. R. Nuti, Prato e la ferrovia da Bologna a Firenze - Note storico-bibliografiche (1845-1908), Prato, 1934.
1846 - 1852
icona top