Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Serie VII. Affari elettorali

Livello: serie

Estremi cronologici: 1865 - 1947 lug. 10

Consistenza: 63 unità

Le «Liste elettorali» sono l'elenco dei cittadini che, possedendo i requisiti di legge, vengono riconosciuti elettori. I requisiti per essere iscritti nelle liste amministrative stabiliti dalla legge comunale del 1865 furono i seguenti: 1) avere compiuto il ventunesimo anno di età; 2) avere il godimento dei diritti civili; 3) essere cittadino dello Stato; 4) avere il possesso - almeno da sei mesi - di un determinato censo, e cioè pagare annualmente nel comune una quota di contribuzioni dirette di qualunque natura non inferiore a lire 5 nei comuni aventi 3.000 abitanti o meno, e a lire 25 nei comuni aventi oltre 60.000 abitanti. Per il riconoscimento del requisito del censo era ammessa la cosiddetta computazione, delegazione e comunione di censo tra i membri della famiglia.
Indipendentemente dal possesso del censo, veniva riconosciuta la qualità di elettore amministrativo ai membri delle Accademie la cui elezione era approvata dal re e a quelli delle Camere di agricoltura e commercio, agli impiegati civili e militari in attività di servizio o in pensione, ai militari decorati per atti di valore, ai decorati per atti di coraggio o di umanità, ai promossi ai gradi accademici, ai professori e ai maestri autorizzati ad insegnare nelle scuole pubbliche, ai procuratori presso i Tribunali e le Corti d'appello, ai notai, ai ragionieri, ai liquidatori, ai geometri, ai farmacisti, ai veterinari e, infine, agli agenti di cambio e ai sensali legalmente esercenti.
Nonostante diversi progetti di riforma elettorale venissero presentati subito dopo la promulgazione della legge del 1865, occorse attendere la legge 30 dicembre 1888 n. 5865 (le cui norme furono raccolte nel testo unico del 1° febbraio 1889 n. 5921) per vedere introdotto il principio fondamentale dell'unificazione tra l'elettorato politico e quello amministrativo. In tal modo divennero elettori amministrativi tutti coloro che, per effetto della legge elettorale politica del 24 settembre 1882 n. 999, erano stati iscritti nelle liste politiche.
Oltre a ciò, la riforma elettorale del 1888 precisò la materia degli eleggibili e, per assicurare la rappresentatività delle minoranze, introdusse il sistema del «voto limitato». Mentre con il metodo della «lista maggioritaria», fin allora in vigore, l'elettore poteva scrivere nella scheda tanti nomi quanti erano i rappresentanti da eleggere nel Consiglio comunale (e quindi risultavano eletti coloro che avevano ottenuto il maggior numero dei voti), con il sistema del «voto limitato» si restrinse tale facoltà a 4/5 dei candidati, riservando la parte rimanente dei posti alle minoranze.
Alcuni inconvenienti sorti con l'applicazione della legge del 1888 e la volontà di eliminare le contraddizioni che si riscontravano nella formazione delle liste, condussero alla legge 11 luglio 1894 n. 286 (il cui regolamento fu approvato con R.D. 19 agosto 1894 n. 386). Con essa venne unificata la procedura per la formazione delle liste amministrative e politiche e istituita un'apposita Commissione per la revisione delle liste.
Anteriormente, infatti, era la Giunta municipale che aveva il compito di rivedere le liste, compilate in duplice esemplare e, una volta approvate dal Consiglio comunale, trasmetterle al prefetto per la definitiva approvazione.
In base alla nuova legge, la Commissione elettorale redigeva tre distinti «elenchi», nel primo dei quali proponeva l'iscrizione di coloro che godevano il diritto elettorale nel collegio del comune, nel secondo indicava le cancellazioni e nel terzo riportava i nomi di coloro che, pur avendone fatta richiesta, non erano stati iscritti. Gli elenchi dovevano essere trasmessi per l'approvazione al presidente della Commissione elettorale provinciale.
Le modifiche operate nel 1908 e nel 1915 in materia di elezioni amministrative non furono rilevanti. Va tuttavia ricordato che, in conseguenza dell'identità tra la qualifica di elettore politico e quella di elettore amministrativo, con legge 30 giugno 1912 n. 666, il voto amministrativo fu accordato a tutti i cittadini maschi, anche se analfabeti, purché di età superiore ai trenta anni, e a quelli tra i ventuno e i trenta anni aventi taluni titoli di capacità o di censo.
La legge del 1912 dettò anche nuove disposizioni sulla formazione e tenuta delle liste elettorali. Mentre i sindaci ebbero l'incarico di predisporre ogni anno tre elenchi (dei cittadini che avevano compiuto trent'anni, ventun anni, e ventun anni con in più l'assolvimento degli obblighi militari), le Commissioni elettorali comunali furono gravate dalla compilazione di ben cinque elenchi (degl'iscritti, dei cancellati, delle domande d'iscrizione non accolte, degli emigrati in via permanente all'estero, di coloro che non potevano esercitare il diritto elettorale perché militari di truppa o sottufficiali).
Con l'introduzione della figura podestarile (1926), gli elenchi elettorali vennero compilati solo per la revisione annuale delle liste politiche.
La serie contiene liste elettorali amministrative e politiche, carteggio e verbali delle elezioni comunali, provinciali e politiche, nonché alcune unità di corrispondenza elettorale.


1
Liste elettorali municipali. Anno 1865 e 1866
Contiene: lista degli elettori amministrativi per l'anno 1865 e 1866; carteggio con la Prefettura; verbali con tabelle dei voti delle elezioni comunali del 1865 e del 1866; carteggio relativo.
Filza.
1865 - 1866
2(84)
Liste elettorali amministrative dell'anno 1867
Contiene: lista elettorale amministrativa; verbali con tabelle dei voti delle elezioni comunali e carteggio relativo.
Filza.
1867
3(85)
Liste elettorali amministrative dell'anno 1868
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1868
4(86)
Liste elettorali amministrative dell'anno 1869
Contiene carteggio e atti relativi alle liste e i verbali delle elezioni provinciali.
Filza.
1869
5(87)
Liste elettorali amministrative dell'anno 1870
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1870
6(88)
Elezioni amministrative. Anno 1871
Contiene carteggio e atti, fra i quali i verbali delle elezioni provinciali.
Filza.
1871
7(89)
Liste amministrative dell'anno 1872
Contiene carteggio e atti relativi alle elezioni comunali parziali. La lista è divisa in cinque sezioni ma conserva l'originario ordine alfabetico.
Filza.
1872
8(90)
Liste amministrative dell'anno 1873
Contiene carteggio e atti relativi alle liste, nonché i verbali delle elezioni provinciali.
Filza.
1873
9(92)
Liste amministrative dell'anno 1874
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1874
10(93)
Liste amministrative dell'anno 1875
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1875
11(7)
Lista politica degli anni 1875 -1876
Contiene il carteggio relativo alla formazione della lista ed i processi verbali delle elezioni politiche.
Filza.
1875 - 1876
12(94)
Lista amministrative dell'anno 1876
Contiene carteggio e atti relativi alle elezioni comunali e provinciali.
Filza.
1876
13(95)
Lista amministrative dell'anno 1877
Contiene carteggio e atti relativi alle elezioni comunali.
Filza.
1877
14(96)
Lista amministrative dell'anno 1878
Contiene carteggio e atti relativi alla lista, nonché i verbali delle elezioni provinciali.
Filza.
1878
15(97)
Lista amministrative dell'anno 1879
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1879
16(98)
Lista amministrative dell'anno 1880
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1880
17(99)
Lista amministrative dell'anno 1881
Contiene carteggio e atti relativi alla lista, nonché i verbali delle elezioni provinciali.
Filza.
1881
18(100)
Lista amministrative dell'anno 1882
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1882
19(27)
Elezioni politiche generali dell'anno 1882 e suppletive degli anni 1883 e 1884. Filza IV. Documenti relativi alla convocazione del collegio e processi verbali di dette elezioni
Busta.
1882 - 1884
20(101)
Lista amministrative dell'anno 1883
Contiene carteggio e atti relativo alle elezioni comunali e provinciali.
Filza.
1883
21(102)
Lista amministrative dell'anno 1884
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1884
22(103)
Lista amministrative dell'anno 1885
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1885
23(104)
Lista amministrative dell'anno 1886
Contiene carteggio e atti.
Filza.
1886
24(30)
Elezioni politiche suppletive del 14 marzo 1886. Filza VII. Documenti relativi alla convocazione del collegio e processi verbali di dette elezioni
In realtà contiene solo il carteggio degli scrutatori.
Busta.
1886
25(32)
Elezioni politiche generali del 23 maggio 1886. Filza IX. Documenti relativi alla convocazione del collegio e processi verbali delle elezioni
Busta.
1886
26(105)
Lista amministrative dell'anno 1887
Contiene carteggio e atti relativo alle elezioni comunali.
Filza.
1887
27(106)
Lista amministrative dell'anno 1888
Contiene carteggio e atti della lista, nonché i verbali delle elezioni provinciali.
Busta.
1888
28(35)
Lista politica 1889. Filza XII. Documenti relativi alla compilazione ed approvazione della lista
Busta.
1889
29(112)
Processi verbali delle elezioni amministrative del 10 novembre 1889 e liste che servirono per i seggi elettorali
Le liste elettorali sono a stampa.
Filza.
1889
30(114)
Processi verbali delle elezioni amministrative del 6 luglio 1890
Filza.
1890
31(37)
Elezioni generali del 23 novembre 1890. Filza XIV. Documenti relativi alla convocazione del collegio e processi verbali di dette elezioni
Contiene solo due fascicoli di processi verbali.
Busta.
1890
32(115)
Lista amministrativa 1891 ed elezioni del 28 giugno 1891. Filza III. Documenti relativi alla revisione approvazione della lista ed alla convocazione degli elettori e processi verbali
Contiene solo quindici fascicoli di processi verbali.
Busta.
1891
33(116)
Lista amministrativa ed elezioni del 3 luglio 1892. Filza IV. Documenti relativi alla compilazione ed approvazione della lista e convocazione del collegio e processi verbali
Contiene solo processi verbali.
Busta.
1892
34(39)
Lista politica 1892 ed elezioni generali del 6 novembre 1892. Filza XVI. Documenti relativi, ecc.
Contiene un fascicolo di processi verbali.
Busta.
1892
35(117)
Lista amministrativa ed elezioni del 30 luglio 1893. Filza V. Documenti relativi, ecc.
Contiene sedici fascicoli di processi verbali delle elezioni comunali e due relativi alle elezioni provinciali.
Busta.
1893
36(118)
Lista amministrativa 1894. Filza VI. Documenti relativi alla compilazione della lista ed alla ripartizione degli elettori in sezioni
Busta.
1894
37(119)
Lista amministrativa 1895 ed elezioni generali del 7 luglio 1895. Filza VII. Documenti, processi verbali e liste annotate
Contiene anche due fascicoli relativi alle elezioni provinciali.
Busta.
1895
38(120)
Revisione della lista degli elettori politici ed amministrativi per l'anno 1896. Documenti - Elezioni generali politiche del 21 marzo 1897. Documenti, processi verbali e liste annotate. Filza VIII
Busta.
1896 - 1897
39(121)
Revisione della lista degli elettori politici ed amministrativi per gli anni 1897-98-99. Documenti - Elezioni generali amministrative del 16 ottobre 1898 ed elezioni parziali provinciali del 23 luglio 1899. Documenti verbali e liste annotate. Filza VIII
Busta.
1897 - 1899
40(123)
Revisione della lista degli elettori politici ed amministrativi per l'anno 1900. Documenti - Elezioni politiche del 3 giugno 1900. Documenti, verbali e liste annotate. Filza XI
Contiene quattro fascicoli e tre elenchi di revisione delle liste.
Busta.
1900
41(124)
Revisione della lista degli elettori politici ed amministrativi per gli anni 1900-901. Documenti - Elezioni parziali amministrative del 30 giugno 1901. Documenti, verbali e liste annotate. Filza XII
Contiene cinque fascicoli di atti relativi alla revisione delle liste e altrettanti per le elezioni parziali amministrative del 1901.
Busta.
1900 - 1901
42(129)
Elezioni provinciali e referendum per le case operaie del 23 luglio 1905. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XV bis
1-3. Atti delle elezioni provinciali; 4-6. Atti del referendum sulla costruzione e gestione di case popolari. Gli elettori dovevano pronunciarsi su questa formula: «L'elettore intende che il comune assuma la costruzione e l'esercizio diretto di case popolari, nei modi e nei termini stabiliti dalla deliberazione adottata dal Consiglio comunale nella seduta 7 dicembre 1903 e con le condizioni di cui nella deliberazione 29 maggio 1905 della reale Commissione per il credito comunale e provinciale?».
Busta.
1905
43(130)
Revisione della lista degli elettori politici ed amministrativi per l'anno 1906. Elezioni generali amministrative dell'11 marzo 1906. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XVI
Contiene un fascicolo di atti relativi alla revisione elettorale e tre relativi alle elezioni.
Busta.
1906
44(133)
Elezioni parziali amministrative. 28 giugno 1908. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XIX
Contiene tre fascicoli e due «note d'identificazione e di riscontro» a stampa.
Busta.
1908
45(134)
Revisione delle liste elettorali politiche ed amministrative per l'anno 1909. Corrispondenza e documenti - Elezioni generali politiche del 7 marzo 1909. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XX
1-9. Atti per la revisione delle liste elettorali; 10-14. Atti delle elezioni politiche.
Busta.
1909
46(135)
Revisione delle liste elettorali politiche ed amministrative per l'anno 1910. Corrispondenza e documenti. Elezioni generali amministrative del 28 novembre 1909. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XXI
1-7. Atti della revisione delle liste elettorali; 1-4. Atti delle elezioni.
Busta.
1909 - 1910
47(136)
Revisione delle liste elettorali politiche ed amministrative per l'anno 1911. Corrispondenza e documenti - Elezioni generali amministrative 11 febbraio 1912. Corrispondenza, verbali e liste annotate. Filza XXII
1-10. Atti della revisione delle liste elettorali; 11. processi verbali delle elezioni.
Busta.
1911 - 1912
48(144)
Elezioni politiche 26 ottobre 1913. Verbali
Busta.
1913
49(151)
Anno 1914. Elezioni comunali e provinciali del 19 luglio 1914. Verbali1
Busta.
1914
50(161)
Elezioni generali politiche 16 novembre 1919. Verbali di consegna del seggio ai presidenti. Verbali n. 3 d'insediamento del seggio
Busta.
1919
51(162)
Anno 1919. Elezioni generali politiche 16 novembre. Verbale n. 3 bis dello scrutinio1
Busta.
1919
52
protocollo delle deliberazioni della Commissione elettorale comunale
Il registro s'inizia con la continuazione del verbale del 25 novembre 1920.
Registro.
1920 ott. 25 - 1947 lug. 10
53
Elezioni amministrative 31 ottobre 1920. 1. Verbali di consegna degli oggetti e delle carte occorrenti per la votazione; 2. Verbali di consegna al pretore delle liste delle votazioni; 3. Verbali della votazione e di compimento delle operazioni di scrutinio; 4. verbali dell'adunanza dei presidenti per la proclamazione dei consiglieri comunali e provinciali
Busta.
1920
54
Elezioni generali politiche 15 maggio 1921. Verbali e prospetti di consegna degli oggetti, delle dichiarazioni dei rappresentanti di lista e delle schede tipo e delle votazioni
Busta.
1921
55
Elezioni politiche 15 maggio 1921. Verbali dello scrutinio
Busta.
1921
56
1921. Liste elettorali. Corrispondenza
1. Liste elettorali politiche e amministrative; 2. Lista elettorale commerciale; 3. Lista elettorale dei probi-viri; 4. Lista dei giurati; 5. Lista degli eleggibili all'ufficio di conciliatore e viceconciliatore; 6. Lista elettorale della Giunta di belle arti; 7. Elezioni politiche del 1921; 8. Elezioni amministrative del 1921; 9. Elezioni commerciali; 10. Elezioni dei probiviri; 11. Elezioni della Giunta delle belle arti; 12. Inserti e manifesti pubblicati.
Filza.
1921
57
Elezioni comunali del 18 marzo 1923. Verbali
Busta.
1923
58
Elezioni provinciali del 18 marzo 1923. Verbali
Busta.
1923
59
Elezioni generali politiche del 6 aprile 1924. Verbali
Busta.
1924
60
1924. Elezioni. Corrispondenza
1. Liste elettorali politiche e amministrative; 2. Lista elettorale commerciale; 3. Lista dei probi-viri; 4. Elenco dei giurati; 5. Lista degli eleggibili all'ufficio di conciliatore; 6. Lista elettorale della Giunta delle belle arti (vuoto); 7. Elezioni politiche del 6 aprile 1924; 8-11. Vuoti; 12. Manifesti pubblicati.
Busta.
1924
61
Elezioni 1925. 1927
1. Liste elettorali politiche e amministrative; 2. Lista elettorale commerciale; 3. Lista dei probi-viri; 4. Elenco dei giurati; 5. Lista degli eleggibili all'ufficio di conciliatore; 6-11. Vuoti; 12. Manifesti pubblicati.
Busta.
1925 - 1927
62
Liste elettorali. Documenti della revisione 1926. Elettorato amministrativo alle donne
Busta.
1926
63
Elezioni. Corrispondenza
Anno 1928: 1. Liste elettorali politiche e amministrative; 2. Elenco dei giurati; 3. Lista degli eleggibili all'ufficio di conciliatore; 4. Elezioni politiche. Anno 1929: fascicoli 1-4 c.s.; 5. manifesti.
Busta.
1928 - 1929
icona top