Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Statuti icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1387 - 1574 dic. 15

Consistenza: 1 unità

Presso l'Archivio di Stato di Firenze, nel fondo denominato «Statuti delle comunità autonome e soggette», sotto i nn. 499 e 500 esistono due esemplari degli statuti del comune di Montemurlo.


1
Statuto del Comune di Montemurlo copiato nell'anno 1732 col repertorio nel principio
Si tratta di una copia degli statuti comunali del 1387 (cc. 1-102) seguiti dalle seguenti riforme: 1413 indizione sesta (c. 102), 1414 novembre 11 (c. 107v), 1420 novembre 18 (c. 112), 1421 dicembre 4 (c. 116), 1431 novembre 8 (c. 117v), 1431 novembre 10 (c. 120v), 1438 giugno 27 (c. 125), 1456 marzo 2 (c. 126v), 1511 marzo 21 (c. 136), 1523 luglio 25 (c. 140), 1547 gennaio 18 (c. 142), 1547 maggio 24 (c. 145), 1548 indizione sesta (c. 146), 1552 marzo 29 (c. 158v), 1554 febbraio 28 (c. 159v), 1554 aprile 7 (c. 164), 1574 dicembre 15 (c. 172v, approvazione).
La copia fu estratta dall'archivio delle Riformagioni di Firenze, e fu autenticata il 24 aprile 1733 da «Francischus Maria q. J.U.D. Hieronymi de Quintinis J.U.D., civis florentinus».
Lo statuto di Montemurlo del 1387 è inedito; qualche brano è riportato da G.Rezasco, Dizionario del linguaggio italiano storico ed amministrativo, Firenze 1881 (ristampa anastatica, Bologna 1982).
Registro legato in pergamena cc. 173
1387 - 1574 dic. 15
icona top