Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Saldi dei camarlinghi

Livello: serie

Estremi cronologici: 1774 - 1808

Consistenza: 3 unità

Con l'unificazione amministrativa conseguente alla riforma del 1774 l'amministrazione dell'intera comunità di Montaione fu affidata ad un solo camarlingo e venne meno la produzione dei saldi delle diverse entità che fino ad allora, sia pure in misura diversa, avevano goduto di una certa autonomia.
Secondo quanto previsto dal Regolamento generale il camarlingo era l'unico ufficiale addetto alla riscossione e veniva eletto dal Consiglio generale estraendo dalla borsa del Magistrato tre polizze che venivano sottoposte a votazione; questi restava in carica per non più di tre anni e riscuoteva le poste dei contribuenti a suo "rischio e schiena", avendo cioè l'obbligo di pagare allo Stato anche le quote che non era riuscito a riscuotere. Se l'eletto rifiutava l'incarico era sottoposto al pagamento di penale, che veniva destinata al bilancio del camarlingo successivo.



146(54)
Saldi. Comunità di Montaione dal 1774 al 1792
camarlinghi
Nicola Corsi 1774 - 1777
Cesare Valtancoli 1777 - 1780
Gaspero Andrea Pinucci 1780 - 1783
Luigi Pinucci 1783 - 1786
Giovanni Pasquale Burchianti 1786 - 1788
Giuseppe Piccardi 1788 - 1789
Agostino Testaferrata 1789 - 1792

Registro legato in pergamena cc. 1-278 mediocre
1774 set. - 1792 ago.
147(55)
Montaione. Saldi dal 1792 al 1802
camarlinghi
Felice Michelozzi 1792 - 1795
Niccolò Pomponi 1795 - 1798
Giovanni Francesco Ridolfi 1798 - 1801
Giovanni Tommaso Pomponi 1801 - 1802

Registro legato in pergamena cc. 1-278 mediocre
1792 set. - 1802 ago.
148(56)
Libro saldi della comunità di Montaione. Cancelleria di Castelfiorentino
Contiene: Saldi dei camarlinghi, 1802 set. - 1808 dic.; i saldi vanno di anno in anno, da settembre ad agosto, tranne l'ultimo. Saldi dei conti del ricevitore delle rendite della comunità, 1809 - 1817; per gli anni 1808 - 1813 compresi, i saldi sono annuali; per gli anni 1814 - 1815 semestrali; per il 1817 annuale. camarlinghi e ricevitori
Giovanni Tommaso Pomponi 1802 - 1804
Giuseppe di Domenico Filippi 1804 - 1807
Antonio Pomponi sostituto 1804 - 1807
Alessio Filippi 1807 - 1808
Andrea Rossi sostituto 1807 - 1808
... Manci 1809 - 1812
Cesare Giuseppe Valtancoli sostituto 1811 - 1812
Cesare Giuseppe Valtancoli 1813 - 1817

Registro legato in pergamena cc. 1-220
1802 set. - 1817 dic.
icona top