Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Saldi dei camarlinghi

Livello: serie

Estremi cronologici: 1561 - 1774

Consistenza: 8 unità

Nei libri dei saldi i camarlinghi registravano, secondo una gestione economica annuale, le entrate e le uscite dell'istituzione che amministravano. Alla fine dell'anno economico i libri erano posti a "saldo" mediante il "calcolo delle ragioni" consistente nella somma algebrica delle entrate e delle uscite. Dopo questo controllo, effettuato da appositi ufficiali, i libri venivano sottoposti all'approvazione del magistrato dei Nove conservatori.
Inizialmente il comune di Montaione ebbe un proprio camarlingo che riceveva dai rettori dei popoli le entrate stabilite e le amministrava complessivamente versando alla podesteria quanto convenuto, ma dal 1682 l'amministrazione finanziaria fu affidata allo stesso camarlingo della podesteria che compilò comunque registri separati per le singole entità territoriali.


31(1)
Saldi
camarlinghi
Galeazzo di Berbabè 1561 - 1562
Salvatore di Sandro 1562 - 1563
Giovanni di Cristoforo 1563 - 1564
Cristoforo di Pietro di Cristoforo 1564 - 1565
Giulio di Francesco di Stagio 1565 - 1566 1
Giovanni di Nardo Fermani 1566 - 1567
Domenico di Antonio di Francesco 1567 - 1568
Giulio di Biagio Mannaioni 1568 - 1569
Salvatore di Sandro 1569 - 1570
Cristoforo di Pietro 1570 - 1571
Piero di Mariotti di Girolamo Gamucci 1571 - 1572
Giulio di Biagio 1572 - 1573
Francesco di Gianfrancesco 1573 - 1574
Iacopo di Giovanni Battista 1574 - 1575
Giuliano di Domenico di Abramo 1575 - 1576
Lorenzo di Piero 1576 - 1577
Baldo di Cristoforo 1577 - 1578 2
Giulio di Biagio di Salvatore 1578 - 1579
Giovanni di Leonardo Mezzedemi 1579 - 1580
Baldo di Cristoforo di Francesco 1580 - 1581
Luca di Galeazzo di Barnabè 1581 - 1582
Antonio di Domenico sostituto 1582 - 1583
Nuccerino di Berto 1583 - 1584
Aurelio di Salvatore di Sandro Stelli 1584 - 1585
Cesare di Giulio di Biagio Mannaioni 1584 - 1585

Registro membranaceo senza coperta e senza costola cc. 1-136
1561 mar. - 1585 feb.
32(2)
Saldi
camarlinghi
Luca Galeazzo di Bernabè Buonacorsi 1585 - 1586
Baldo di Cristoforo di Francesco Mostardini 1586 - 1587
Pietro di Giuliano di Pietro Tuti 1587 - 1588
Giulino di Domenico Mannaioni 1588 - 1589
Anselmo Mostardini 1589 - 1590
Cesare di Francesco Palmerini sostituto 1589 - 1590
Luca di Galeazzo di Barnabè Buonaccorsi 1590 - 1591
Vincenzo di Barone Ducci 1591 - 1592
Baldo di Cristoforo Mostardini 1592 - 1593
Gostantino di Giulio Mannaioni 1593 - 1594
Stefano di Michele di Ulivieri 1594 - 1595
Lutio di Filippo Brindoli 1595 - 1596
Bastiano di Giulio Mannaioni 1596 - 1597
Francesco di Domenico Mostardino 1597 - 1598
Lutio di Filippo Brindoli 1598 - 1599
Lutio di Filippo Brindoli 1598 set. - 1599 feb. 1
Tiberio di Galeazzo Chiarenti 1599 - 1600
Leonardo di Fermano Mezzedemi 1600 - 1601
Santi di Lorenzo Mannaioni 1601 - 1602
Febo di Piero Gamucci 1602 - 1603
Giovanni Francesco di Giuliano Mannaioni 1603 - 1604
Gostantino di Benuccio Leoncini 1604 mar. - mag.
Alessio di Baldo Mostardini 1604 giu. - ago.
Alessio di Baldo Mostardini 1604 set. - 1605 feb.
Vincenzo di Benassai Orzalesi 1605 - 1606
Roberto di Nocerino Palmerini 1606 - 1607
Giovanni di Francesco Palmerini 1607 - 1608
Gostantino di Bonuccio Lioncini 1608 - 1609
Artibane di Michelangelo Mannaioni 1609 - 1610
Lazzaro di Bastiano Mannaioni sostituto 1609 - 1610
Rocco di Francesco Palmerini 1610 - 1611
Tonio di Benassai Orzalesi 1610 - 1611
Lucio di Filippo Brindoli 1612 - 1613

Registro legato in pergamena cc. 1-273
1585 mar. - 1613 feb.
33(3)
Saldi
camarlinghi
Cesare di Francesco Palmerini 1613 - 1614
Lazzaro di Bastiano Mannaioni 1614 - 1615
Oratio di Gostantino Leoncini 1615 - 1616
Mario di Bartolomeo Palmerini 1616 - 1617
Cesare di Francesco Palmerini 1617 - 1618
Alessio di Baldo Mostardini 1618 - 1619
Orazio di Gostantino Leoncini 1619 - 1620
Vincenzo di Bartolomeo "camarlingo del grano venuto di Pisa sino dal dì 19 di maggio 1620" 1620
Francesco di Cesare Palmerini 1620 - 1621
Antonio di Bartolomeo Palmerini 1621 - 1622
Vincenzo di Bartolomeo Pucci "camarlingo de denari el grano dell'Abbondanza per l'anno 1622" 1622
Girolamo di Pietro Gamucci 1622 - 1623
Giovanni Battista Mannaioni 1623 - 1624
Galeazzo di Tiberio Chiarenti 1624 - 1625
Bastiano di Francesco Baroni 1625 - 1626
Roberto di Nacciarino Palmerini 1626 - 1627
Antonio di Bartolomeo Palmerini 1627 - 1628
Oratio di Gostantino Leoncini 1628 - 1629
Piero di Febo Gamucci 1629 - 1630
Giovanni Battista di Flaminio Tuti 1630 - 1631
Lazzaro di Bastiano Mannaioni 1631 - 1632
Roberto di Nucciarino Palmerini 1632 - 1633
Francesco di Cesare Palmerini 1633 - 1634
Lorenzo Marchi 1634 - 1635
Roberto di Noccerino Palmerini sostituto 1634 - 1635
Salvatore di Francesco Mannaioni 1635 - 1636

Registro legato in pergamena cc. 1-203
1613 mar. - 1636 feb.
34(4)
Saldi
camarlinghi
Francesco Palmerini 1651 - 1652
Matteo di Enea Mannaioni 1652 - 1653
Giovanni Carlo di Roberto Palmerini 1653 - 1654
Ulivieri di Domenico Baldanzi 1654 - 1655
Pier Francesco di Giovanni Battista Gamucci 1655 - 1656
Giovanni di Carlo Mezzedemi "stato deputato economo dell'effetti e beni rimessi ne' heredità di Fermano Mezzedemi del magistrato dei Signori Nove come disse per un anno cominciato il dì 1 luglio 1656" 1 1656 lug. 1 - 1657 giu. 30
Fabio Mannaioni 1656 - 1657
Giovanni di Carlo Mezzedemi "stato deputato economo dell'effetti e beni rimessi ne' heredità di Fermano Mezzedemi del magistrato dei Signori Nove come disse per un anno cominciato il dì 1 luglio 1657" 1657 lug. 1 - 1658 giu. 30
Giovanni di Bernardo Mostardini 1657 - 1658
Giovanni di Carlo Mezzedemi "stato deputato economo dell'effetti e beni rimessi ne' heredità di Fermano Mezzedemi del magistrato dei Signori Nove come disse per un anno cominciato il dì 1 luglio 1658" 1658 lug. 1 - 1659 giu. 30
Giovanni Maria di Domenico Baldanzi 1658 - 1659
Giovanni di Carlo Mezzedemi "stato deputato economo dell'effetti e beni rimessi ne' heredità di Fermano Mezzedemi del magistrato dei Signori Nove come disse per un anno cominciato il dì 1 luglio 1659" 1659 lug. 1 - 1660 giu. 30
Ulivieri di Domenico Baldanzi 1659 - 1660
Giovanni di Carlo Mezzedemi 1660 - 1661
Pier Francesco di Giovanni Battista Gamucci 1661 - 1662
Antonio di Roberto Palmerini 2 1662 - 1663
Matteo di Enea Mannaioni 1663 - 1664
Giovacchino di Roberto Palmerini 1664 - 1665
Ulivieri Baldanzi 1665 - 1666
Giuseppe di Domenico Mezzedemi 1666 - 1667
Giovacchino di Roberto Palmerini 1667 - 1668
Cesare di Michele Palmerini 1668 - 1669
Valentino di Francesco Tuti 1669 - 1670
Pier Francesco Gamucci 1670 - 1671

Registro legato in pergamena cc. 1-147
1651 mar. - 1671 feb.
35(5)
Saldi
camarlinghi
Matteo Mannaioni 1671 - 1672
Vincenzo di Giovanni Filippo Mannaioni 1672 - 1673
Matteo di Enea Mannaioni 1673 - 1675
Giovacchino Palmerini 1675 - 1676
Matteo d'Antonio Mostardini 1676 - 1677
Matteo Mannaioni 1677 - 1678
Domenico Baroni 1678 - 1679
Matteo Mannaioni 1679 - 1680
Matteo di Enea Mannaioni 1680 - 1683
Bartolomeo Bernardeschi 1683 - 1684
Matteo di Enea Mannaioni 1684 - 1686
Domenico Mannaioni 1686 - 1687
Palmazio di Salvatore Mannaioni 1687 - 1691
Duccio Mezzedemi 1691 - 1692
Palmazio di Salvatore Mannaioni 1692 - 1693
Duccio Mezzedemi 1693 - 1694
Palmazio di Salvatore Mannaioni 1694 - 1703

Registro legato in pergamena cc. 1-226
1671 mar. - 1703 feb.
36(6)
Saldi
camarlinghi
Palmazio Mannaioni 1703 - 1721
Lorenzo Baldanzi 1721 - 1727
Giuseppe Baldanzi 1727 - 1729

Registro legato in pergamena cc. 1-143
1703 mar. - 1729 feb.
37(7)
Saldi

Giuseppe Baldanzi 1729 - 1752

Registro membranaceo legato in pergamena cc. 1-131; 332-337
1729 mar. - 1752 feb.
38(35)
Saldi

Giuseppe Baldanzi 1752 - 1765
Francesco Galletti 1765 - 1774

Registro legato in pergamena cc. 1-118
1752 mar. - 1774 ago.
icona top