Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Opera di S. Niccolao di Monsummano Alto icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1776 lug. 1 - 1783 giu. 30

Consistenza: 5 unità

In quanto luogo pio dipendente dalla comunità di Monsummano, l'opera era soggetta al controllo del cancelliere comunitativo, al quale il camarlingo doveva render conto della sua "amministrazione" allo scadere della gestione. In precedenza le entrate dell'Opera di S. Niccolao erano registrate nei dazzaioli del comune di Monsummano.
Atti di questo ente si trovano aggregati all'archivio dell'Opera di S. Maria della Fontenuova di Monsummano, che, alla soppressione della parrocchia della chiesa di S. Niccolao, estese la sua giurisdizione al territorio di quella.


1514
Dazzaiolo
Cancelliere:
Giuseppe Maria Piccioli
Camarlingo:
Niccolò Martini

Reg. cc. 6
1776 lug. 1 - 1777 giu. 30
1515
Dazzaiolo
Cancelliere:
Francesco Bertini
Camarlingo:
Niccolò Martini

Reg. cc. 5
1777 lug. 1 - 1778 giu. 30
1516
Dazzaiolo
Cancelliere:
Giovanni Carlo Massi
Camarlingo:
Niccolò Martini

Reg. cc. 6
1778 lug. 1 - 1779 giu. 30
1517
Dazzaiolo
Cancelliere:
Giovanni Carlo Massi
Camarlingo:
Niccolò Martini

Reg. cc. 5
1779 lug. 1 - 1780 giu. 30

...
1518
Dazzaiolo
Cancelliere:
Giovanni Carlo Massi
Camarlingo:
Niccolò Martini

Reg. cc. 4
1782 lug. 1 - 1783 giu. 30
icona top