Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Riordinamento del «pubblico archivio» di Monsummano

Livello: serie

Estremi cronologici: 1858 - 1874

Consistenza: 1 unità

Sia la legge comunale del 1816 che quella del 9 marzo 1848, con la quale furono riformati importanti settori dell'apparato istituzionale del granducato, riconobbero al cancelliere, poi "ministro del censo", la responsabilità degli archivi delle comunità. Nell'ambito di questo suo compito, il cancelliere di Monsummano fece presente nel 1858 la necessità di provvedere sia ad una nuova "classazione" dei documenti dell'archivio, di cui aveva riscontrato materiale in grave stato di confusione, sia a lavori di rilegatura per evitare l'ulteriore deterioramento delle carte o addirittura il loro smembramento. A tale scopo allora il comune nominò, con deliberazione del 13 giugno 1859, una commissione di tre membri, di cui fece parte per qualche tempo anche l'aiuto cancelliere.
Cominciati nell'ottobre del 1858, i lavori furono più volte interrotti e poi ripresi a causa delle incombenze del cancelliere, ma terminarono nel 1860, portando anche alla stesura di un nuovo inventario generale dell'archivio.
L'incartamento si trovava sistemato insieme con inventari ed elenchi di documenti e di arredi e insieme con i carteggi e gli atti relativi alla divisione dell'archivio della cancelleria, avvenuta in seguito alla soppressione di questa nel 1865, fra le comunità di Monsummano e di Montecatini, che fanno parte però della parte postunitaria dell'archivio del comune.
Il fascicolo contiene, oltre ai rapporti inviati dal cancelliere al gonfaloniere, al magistrato comunitativo ed al consiglio generale del comune di Monsummano fra il 1858 ed il 1860, anche elenchi dei lavori effettuati nell'archivio, insieme con inventari dei documenti che si trovano presso l'"ufficio comunale", fra cui risulta anche questo medesimo incartamento.
La serie degli inventari si trova nell'archivio della cancelleria.


904(5)
Riordinamento del pubblico Archivio di Monsummano
Fasc.
1858 - 1874
icona top