Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Imposizioni straordinarie (1799-1800)

Livello: serie

Estremi cronologici: 1799 - 1803 ago.

Consistenza: 6 unità

In seguito alla partenza, nel luglio 1799, delle truppe francesi dalla Toscana, che avevano occupato nel marzo precedente, il territorio del Granducato fu occupato dagli austriaci e fu governato provvisoriamente dal senato di Firenze. Questo, per provvedere all'approvvigionamento di grano ed al sostegno delle truppe austriache, il 4 agosto 1799 istituì diversi prestiti forzosi ed un'imposizione straordinaria su tutti i possidenti delle comunità, per un ammontare pari ad un'annata della tassa di redenzione 1 che, dalla riforma comunitativa del 29 settembre 1774, sostituiva le precedenti imposizioni. Ritornati i francesi in Italia, in seguito alla battaglia di Marengo, fu costituito con il trattato del 1 ottobre 1800 il Regno d'Etruria, durante il quale furono istituite nuove contribuzioni straordinarie.


757(195)
[Due Terre. ]Dazzaiolo per la riscossione d'un'annata di tassa di redenzione, [ordinata dal Senato Fiorentino il 4 agosto 1799]
Cancelliere:
Biagio Mazzini

Reg. leg. perg. cc. 89
s.d.
758(196)
[Due Terre. Dazzaiolo dell']imprestito forzato
Cancelliere:
Luigi Baldini (sottocancelliere)

Reg. leg. perg.
[1799]
759
[Due Terre. ]Dazzaiolo dell'imprestito fruttifero. Registro dei possidenti più facoltosi
Cancelliere:
Gaetano Protonotari
Camarlingo:
Ipolito Bagnesi (aiuto del camarlingo Genesio Bini)

Reg.
1799
760
[Due Terre. ]Reparto dell'imprestito forzato fruttifero in coerenza della Notificazione de' 11 giugno 18001 [e dazzaiolo]
Reg.
1800
761
[Due Terre. ]Dazzaiolo della contribuzione di guerra [ordinata con il decreto del generale Gioacchino Murat del 12 e del 21 marzo 1801]
Reg. cc. 12
1801
762(200)
[Due Terre. ]Dazzaiolo per l'imposizione straordinaria comandata con la notificazione del Magistrato supremo de 4 settembre 18021
Cancelliere:
Felice Gamucci
Camarlingo:
Genesio Bini

Reg. leg. perg. cc. 79
1802 dic. - 1803 ago.
icona top