Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Statuti icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1408 ott. 24 - 1606 feb. 23

Consistenza: 1 unità

Per i cenni storico-istituzionali, per le indicazioni riguardanti il contenuto e per i criteri seguiti nella descrizione delle varie parti della filza, si rinvia all'introduzione agli statuti del comune di Monsummano.
Nel segnalare l'esistenza del volume presso l'archivio, nella sua relazione del 1746 il cancelliere Giovacchini notava che lo statuto "pare principiato l'anno 1410 et approvato in detto anno, manoscritto in carta pecora difficile a intendersi".
In nota si sono via via segnalate le difformità riscontrate con il testo del volume conservato presso l'Archivio di Stato di Firenze negli Statuti delle comunità autonome e soggette, n. 528 (già n. 31, Statuti di Monte Vettolino), che comprende anche aggiunte e riforme dal 1658 al 1791 non trascritte nel volume di Montevettolini.


218
Statuti di Montevettolini
Contiene:
cc. I-VIII
"Stratto degli statuti municipali di Monte Vittulino di Valdinievole". Indice del volume.
cc. IX-XXIII (s.d.)
Repertorio alfabetico del volume.

cc. 19r-v (1408 ott. 24)
Ordini dei Priori delle arti e del Gonfaloniere di giustizia di Firenze sulla podesteria di Montevettolini.

cc. 1r-17r (1410 mar.)1
"Statuti di Monte Vettolino". "Questi sono li statuti e ordinamenti del comune di Monte Vettolino sotto quali gli uficiali, huomini e persone del detto comune debbono vivere e se difendere e governarsi fatti composti e ordinati pe savi huomini Antonio di Giunta, Orso Mazei, Simone Becchi, Pace Bertini, Michele Cambi".
Sono divisi in quattro libri, riguardanti rispettivamente gli uffici e gli ufficiali del comune, i malefici, i danni dati, "gli straordinari"; approvati il 10 giu. 1410 (cc. 17v-19r).

cc. 20r-v (1412 ago. 15)
Riforme. Statutari: Orso Mazei, Antonio di Giunta, Corso Jacomi, ill. di Piero Morselli, Stefano Ducci, Rinieri Donati, Becco Simoni, Sembrante Pace; approvata il 26 nov. 1412 (c. 21r).

cc. 22r-23r (1416 gen. 13)
Capitoli del comune.

cc. 24r-28v (1416 mar. 8)
"Statuti nuovi e corretioni di statuti di Monte Vetolino di Valdinievole". "Questi sono statuti correctioni et nuovi ordini nuovamente facti et celebrati nel comune di Monte Vettolino di Valdinievole distrecto di Firenze facti composti et ordinati per l'infrascripti savi huomini del comune di Monte Vettolino sopra detti statuti correctioni et ordini fare eletti et deputati nel generale consiglio". Antonio di Giunta, Corso Jacopi, Giunta Mei, Vestro Nardi, Sembrante di Pace, Antonio di Dino, Rinieri di Donato, Viano Gati, Giunta di Ferrante, Nanni Pauli, Guido d'Antonio, Stefano Mei; approvati il 27 gen. 1417 (c. 29r).

cc. 40r-50r (1419 nov. 8 - 1422 gen. 22)
Ordini di Firenze "sopra provedere ricercare e examinare tutte e ciascune spese ordinarie et extraordinarie utili et inutili superflue et non buone et non necessarie".

cc. 30r-32v (1424 ott. 7)
Capitoli di Firenze sui podestà, vicari, capitani e ufficiali del contado e del distretto di Firenze.

c. 33r (1426 set. 18)
"Copia litterarum magistrorum salis et saline communis Florentie".

c. 33v (s.d.)
"Copia cuisdam reformagionis edite per magnificum communem Florentie".

cc. 34r-36v (1428 apr. 22)
Riforma. Statutari: Giunta d'Antonio, Sembrante di Pace, Piero di Bartolomeo, Becco Simoni, Stefano Ducci, Niccolò Baronti; approvata il 4 giu. 1428 (c. 37r).

c. 37v (1429 feb.)
Bando dei Dieci Conservatori delle leggi diretto a capitani, vicari, podestà e altri ufficiali del contado e del distretto di Firenze.

c. 38r (1440 ott. 7)
Capitoli del comune; approvati il 2 mar. 1441 (c. 38v).

cc. 55r-57v (1444 ott. 25)
Capitoli e ordini dei Cinque Conservatori del contado e del distretto di Firenze e dei Conservatori di legge.

c. 39r (1451 feb. 17)2
Riforma. Statutari: Pace Mei, Domenico di Piero, Biagio Mei, Antonio di Cecco, Giovanni di Sembrante, Michele di Giovanni, Bartolomeo di Nanni; approvata il 16 set. 1451 (c. 39v).

cc. 72r-v (1456 set. 13)3
Riforma. Statutari: Cecco di Cecco, Biagio Mei, Guaspari di Stefano, Bartolomeo di Nanni.

c. 73r (1458 ott. 5)
Capitoli dei Conservatori di legge.

c. 58r
"Copia delle legge del sale facta di giugno 1459"4.

c. 59v (1471 lug. 31)
Riforma. Statutari: Giunta Micheli, Giovanni di ill., Carlo Bargellini; approvata il 1 ago. 1471 (c. 60r).

c. 61v [1479]
"Nuovi capitoli additioni et correctioni di certi capitoli delli statuti et ordinamenti del comune di Montevettulino facti composti et ordinati pe savi et prudenti huomini Simone di Bartholomeo di Salvi di ser Simone et Niccolò d'Ulivieri statutari et correctori"; approvati il 21 apr. 1479 (c. 62r).

cc. 63r-67r (1481 giu. 11)
"Nuovi capitoli additioni et correctioni di certi capitoli delli statuti et ordinamenti del comune di Monte Vettulino facti composti et ordinati pe savi e prudenti huomini Baldassarre di Bartholomeo Ducci, Mariano di Domenico Viani, ser Thommaso di ser Giovanni Bargellini, absente ser Michele di Guaspari Ducci"; approvati il 26 giu. 1481 (cc. 67v-68r).

c. 68v (s.d.)
Ordini della Signoria di Firenze.

cc. 75v-76r (15005 mag. 10)
Riforma. Statutari: Michele di Nicolò, Giovanni Dini, Biagio di Agnolo, Domenico di Santi6; approvata il 7 ago. 1504 (c. 76r).

c. 77r (1508 ott. 13)
"Questa è la nuova riforma de due consigli d'uomini cinquanta di detto comune di Monte Vettolino". Statutari: Tommaso Bargellini, Barnardino di Checco di Ranieri, Bartolomeo Jacopi, Simone di Michele di Niccolò; approvata il 21 ott. 1508 (c. 78r).

c. 79r
"Bando mandato pe Signori di Zecha a di 27 d'otobre 1509".

C. 80v
Copia di ordini fiorentini del 31 mag. 1510.

c. 78v (1513 dic. 1)
Riforma. Statutari: Piero di Tonino, Giovanni di Niccolò, Sembrante di Salvadore, Domenico Bargellini.

cc. 81v, 86r-88v (1513 dic.)
Riforma fatta dagli ufficiali del comune Piero di Tonino, Giovanni di Niccolò, Sembrante di Salvadore, Domenico Bargellini; approvata il 17 dic. 1513 (cc. 84r-v).

c. 85r
"Copia d'una lettera" degli Ufficiali di Torre di Firenze del 24 dic. 1513.

cc. 89r-v (1515 ago. 14)
Riforma. Statutario Domenico Bargellini; approvata il 14 ago. 1515 (c. 90r).

cc. 91r-92r (1516 set. 10)
Riforma. Statutari: Domenico Bargellini, Sembrante di Salvadore di Sembrante; approvata l'11 set. 1516 (c. 92r).

cc. 93r-95r (1517 gen. 15)
"Questa è la nuova riforma del comune di Monte Vettolino della provincia di Valdinievole et distretto di Firenze". Statutari: Domenico Bargellini, Giordano di Corso, Biagio Mei, Batista Dini, Bartolomeo di Piero, Smone di Michele, Giovanni di Niccolò di Papo, Sembrante di Salvadore; approvata il 30 gen. 1517 (c. 95r).

cc. 95v-96v (1517 nov. 28)
Riforma. Statutari: Domenico Bargellini, Sembrante Sembranti; approvata il 28 nov. 1517 (c. 97r).

cc. 97v-100v (1520 feb. 16)
Riforma. Statutari: Siomne di Michele di Niccolò, Pasquale Jacobi, Michele di Guasparri, Piero di Tonino, Biagio di Bartolomeo, Barnardino di Giunta, Sembrante Sembranti, Giovanni Vestri, Giovanni di Niccolò di Papo, Sembrante di Menico, Giovanni di Niccolò di Ulivieri, Baldassarri di Bernardino di Checco.7

cc. 101r-102v (1522 lug. 29)
Riforma. Statutari: Domenico Bargellini, Baldassarre di Bernardino del Checco; approvata il 30 lug. 1522 (c. 102v).

c. 103r (1523 set. 13)
Capitoli del comune; approvati il 19 set. 1523 (c. 103r)

cc. 103v-104v (1525 feb. 1)
Riforma. Statutari: Domenico Bargellini, Pasquale di Bartolomeo di Vanni, Domenico Belli; approvata il 1 feb. 1525 (c. 105r).

c. 105v (1525 mar. 23)8
Capitoli del comune; approvati il 5 aprile 1526 (c. 105v).

cc. 106r-107r (1529 feb. 15)
Riforma. Statutari: Giovanni di Niccolò di Papo, Giovanni di Niccolò di Ulivieri, Baldassarre di Bernardo di Checco, Domenico Belli; approvata il 26 feb. 1529 (c. 107r).

c. 107v (1529 feb. 28)
Capitolo del comune; approvato il 5 mar. 1529 (c. 107v).

c. 108r (1530 nov. 16)
Riforma. Statutari: Piero Vivoli, Baldassarre di Bernardino di Checco; approvata il 16 nov. 1530 (c. 108v).

cc. 109r-110v (1534 feb. 19)
Riforma. Statutari e ufficiali: Baldassarre di Bernardino di Checco, Martino Betti, Domenico Bargellini, Sembrante di Salvadore, Domenico di Simone di Bartolomeo; approvata il 26 feb. 1534 (c. 114r).

cc. 111r-113v (1539 gen. 30)
Riforma. Statutari: Giovanni Vestri, Nanni di Bartolo di Guelfo, Stefano di Papino, Domenico Bargellini, Bastiano di Simone di Michele, Domenico di Simone di Bastiano; approvata il 28 feb. 15399 (c. 114r).

c. 114r (1541 nov. 20)
Capitoli del comune; approvati il 23 nov. 1541 (c. 114v).

cc. 115r-117r (1544 feb. 26)
Riforma. Statutari: Nanni di Bartolo di Guelfo, Bastiano di Sembrante di Salvadore, Bartolomeo del Zella, Giovanni Checchi; approvata il 6 feb. 1545 (c. 117r).

cc. 117v-119v (1547 feb. 24)
Riforma. Statutari: Domenico di Simone, Antonio di Niccolò di Fede, Stefano di Pavolo; approvata il 17 giu. 1547 (c. 120r).

cc. 120r-123v (1549 feb. 26)
Riforma. Statutari: Domenico Checchi, Bartolomeo Ducci, Giovanni di Bartolo di Guelfo, Pellegrino Carli; approvata il 14 mar. 1549 (c. 124r).

c. 124r (1554 feb. 7)
Riforma. Statutari: Giovanni Checchi, Jacpo Pavolini, Bernardino Bizarini, Papi del Papi; approvata il 6 mar. 1554 (c. 125r).

c. 125v
"Legge" dei Cinque Conservatri del contado e del distretto di Firenze del 4 gennaio 1559.

cc. 126r-130r (1559 feb. 27)10
Riforma. Statutari: Bartolomeo Ducci, Dore Sembranti, Giovanni Gerbi, Simone del Civa; approvata l'8 apr. 1559 (c. 130v).

cc. 133r-135r (1564 feb. 22)11
Riforma. Statutari: Benedetto Checchi, Papi di Giovanni di Papi, Paulo Carli, Leone di Andrea del Piero; approvata il 16 mar. 1564 (c. 135v).

cc. 137r-140r (1569 mag. 12)
Riforma. Statutari: Bastiano di Camillo di Fede, Meo di Niccolò di Gosto, Salvadore Sembranti, Bernardino Guelfi; approvata l'8 giu. 1569 (c. 140r)

cc. 141r-148r (1574 feb.)
Riforma. Statutari: Simone del Civa, Papo di Giovanni di Papo, Domenico Betti, Niccolò di Gismondo di Gosto; approvata il 29 apr. 1574 (c. 148v)

cc. 149v-152v (1577 gen. 30)
Riforma. Statutari: Simone del Civa, Domenico di Simone di Lionardo; approvata il 14 ago. 1577 (c. 152v)

cc. 153r-155v (1579 feb. 16)
Riforma. Statutari: Papi di Giovanni di Papi, Jacopo Cecchi, Bernardino Guelfi, Baldassarre Checchi, Vincenzo di Batista di Fede, Domenico di Meo di Gosto; approvata il 1 apr. 1579 (cc. 155v-156v).

c. 156v
Copia di ordini del vicario di Pescia del 2 mag. 1582.

cc. 157r-162v (1584 gen. 29)
Riforma. Statutari: Bastiano di Simone di Raffaello, Baldassarre Cecchi, Pavolo di Matteo di Giovanni di Papi, Lionardo Bartolini, Michele Ficarelli, Bastiano Sembranti; approvata il 23 mag. 1584 (c. 162v)

cc. 163v-164r (1585 mag. 22)
Ordini dei Nove Conservatori della giurisdizione e del dominio fiorentino.

cc. 164v-166v (1589 gen. 23)
Riforma. Statutari: Baldassarre Checchi, Raffaello Civi, Niccolò Mugnai, Lionardo Bartolini, Bartolomeo Sembranti, Michele Gerbi; approvata il 15 mar. 1589 (c. 166v).

cc. 167r-169v (1592 feb. 5)
Riforma. Statutari: Bastiano Civi, Antonio Fedi, Domenico Mugnai, Michele Ducci, Domenico Betti, Pavolo di Matteo del Giani; approvata il 26 feb. 1592 (c. 169v).

cc. 170r-172r (1597 gen. 27)
Riforma. Statutari: Raffaello Civi, Ulimento Tabani, Michele Gerbi, Michele Ducci, Michele Pavolini, Bartolomeo Sembranti; approvata il 5 mar. 1597 (c. 172v).

cc. 173r-v (1600 feb. 17)
Riforma. Statutari: Vincenzo Fedi, Bastiano Sembranti, Domenico Mugnai, Antonio Fedi, Domenico Vestri, Michele Pavolini; approvata l'8 mar. 1600 (c. 173v).

cc. 174r-175v (1603 feb. 27)12
Riforma. Statutari: Baldassarre Checchi, Bastiano Sembranti, Bastiano Carli, Bastiano di Bernardo del Bino; approvata il 9 apr. 1603 (c. 175v).

cc. 176r-177v (1606 feb. 23)
Riforma13. Statutari: Antonio Fedi, Giovanni Checchi, Niccolò Petri, Domenico Vestri.


Filza membr. leg. perg. cc. 178
1408 ott. 24 - 1606 feb. 23
icona top