Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Miscellanea di documenti

Livello: serie

Estremi cronologici: sec. XIII - sec. XIX

Consistenza: 22 unità

L'archivio storico del comune di Massa e Cozzile 1 , come meglio illustrato nell'introduzione, è pervenuto sino ad oggi attraverso varie vicissitudini e ha subito diversi interventi di riordino. Nel corso di ciascuno di essi gli incaricati delle operazioni concentrarono assieme tutte le unità archivistiche e i documenti che, per le precarie condizioni di conservazione o la grafìa poco comprensibile o altri motivi, non erano riusciti a collocare entro la 'griglia' delle serie volta a volta predisposta.
Tale uso venne fissato e codificato in occasione del riordino a cura di Angiolo Barli, che ritenne opportuno intitolare una classe apposita, la quinta del suo inventario.
Durante il presente riordino, nel rispetto della normativa e della prassi vigenti, si è provveduto a ricollocare nelle serie di pertinenza alcune unità già incluse in tale classe. Essa è stata, però, mantenuta per inserirvi sia alcune unità documentarie già comprese in essa sia altro materiale inserto entro filze, buste o registri di altre serie e ad esse estraneo, contenuto entro pacchi avvolti in carta o legati con spago o addirittura rinvenuto sciolto e privo di qualsiasi condizionamento o indicazione che, per la sua natura o per le particolari condizioni in cui si è rinvenuta, non è stato possibile o opportuno ricondurre ad altre serie archivistiche.
Nonostante l"eterogeneità e la frammentarietà del materiale che compone questa serie, molti pezzi di essa rivestono un'importanza notevole sia per la loro antichità sia per le informazioni che contengono.


855**(I35, cl. V, n.2)
Copie e originali di diverse scritture antiche
Eterogenea e interessante raccolta di materiale documentario relativo alla storia della comunità, composta dal cancelliere Francesco Nati Poltri "in congiuntura della reustarazione [ sic] e riordinazione dell'Archivio publico di Massa" (Ir).
Contiene anche fogli sciolti sulla medesima materia.
Filza leg. perg., cc. n.n.
1293 - sec. XVIII
856 - 857***(I35, cl. V, n.1)
Scritture antiche
Si tratta di due piccoli registri contenenti le imbreviature di ser Conte di Giovanni da Massa.
Uno dei due registri è legato in una pergamena del 1299.
Regg. leg. perg., cc. n.n.
1324 - 1327
858(n. 3)
Comune di Massa e Cozzile nella Valdinievole. Fogli di memorie antiche etc. etc. raccolte e riunite in questo libro da messer Francesco Nati Poltri da Bibbiena stato Cancelliere comunitativo dal dì 15 dicembre 1779 al dì 15 novembre 1780
Cancelliere
Francesco Nati Poltri da Bibbiena
Notaio
Ser Guerruccio
Ranieri di ser Lucha
Camarlingo
Banduccio Dini da Massa
Priore
Giovanni Dati Bondi
Meo Menichi Pratini da Massa
Nando di Michele dal Cozzile
Podestà
Ranieri di Ghaleotto Baronti

(cc. [CLIII]-CCXXV poi n.n., bb.) Secolo XIII
[Estimo del Cozzile e possessori forestieri]
Due grossi fascc., legati insieme, presumibilmente facenti parte di un volume di maggiori proporzioni, mutilo. Manca ogni traccia di intitolazione o datazione ufficiale; le note a margine sono datate 1307-1309. Evidenze interne permettono nondimeno di attribuire con certezza il documento alla fine del XIII secolo.
Nella seconda delle due cc. n.n. dopo c. CCXXV è la seguente soscrizione:
"Ego Schiatta Nicolai de Monteserra iudex ordinarius atque notarius et nunc extimator comunis Masse et Coçilis una cum ser Guerruccio notano ad ipsum officium extime existens predictas extimationes factas de bonis et rebus et possessionibus partis castri Coçilis et aliarum partium non commorantium in castro Masse et Coçilis propria manu scripsi et fideliter publicavi".
Il supporto cartaceo è assai danneggiato.

(cc. [V]-[XLIV]) Secolo XIII (?)
[Estimo di Massa]
Grosso fascicolo presumibilmente facente parte di un volume di estimo di maggiori proporzioni, mutilo. Manca ogni traccia di intitolazione o datazione ufficiale. Numerose note a margine non datate. Alcune evidenze interne danno buone ragioni per attribuire il frammento a epoca precedente il 1299.
Il supporto cartaceo è assai danneggiato.

(n.n.) 1411
"Introitus condenpnationum et sindicatorum suprascripti camerarii".

(cc. I-VI poi n.n.) 1422 nov. 30
"In dei nomine, amen. Questo e ellibro o vero quaderno contenente in se tucte e cia[sch]une quantità di danari e di pecamenti e cose pervenute nelle mani di Banduccio Dini da Massa camerario di benperdenti spetialmente electo e diputato [...] cominciando a dì XXX del mese di novembre MCCCCXXII indictione prima e come seguita felicemente finiendo [...] facto, composto e ordi[na]to nel tempo delli prudenti huomini Giovanni Dati Bondi, Meo Menichi Pratini da Massa e Nando di Michele dal Cozzile, honorevoli priori e maggiori ufficiali del detto comune e scripto per me Ranieri di ser Lucha notaio pubblico e al presente notaio e uficiale di Massa e Cozzile per lo nobile e potente huomo Ranieri di Ghaleotto Baronti, honorevole podestà del Buggiano, e di Massa e del Cozzile per lo magnifico et excelso populo e comune di Firenze [...]".
Supporto cartaceo assai danneggiato.

(n.n.) 1618 - 1664
[Lettere e fedi varie]


Grosso volume miscellaneo leg. perg., cc. num. in modo anomalo
secc. XIII - XVII
859***(I35, cl. V, n.5)
Scritture vecchie al tempo della peste

(n.n.) 1629 - 1631
Fascio di carteggio relativo alle iniziative e alle disposizioni in merito alla peste fra il cancelliere comunitativo e i deputati alla Sanità del comune di Massa e Cozzile e il vicario di Pescia.
Si segnala che altro materiale in merito alla medesima materia è contenuto nel pezzo n. 869 del presente inventario.

(n.n.) Secolo XVII
[Carteggio del cancelliere]

(n.n.) Secolo XVII
[Nota di famiglie]

(cc. 1-24 poi n.n.) 1620 gen. 14 - mar. 10
1619. Quaderno della dispensatione della roba hauta da S.A.S. nostro signore alla fattoria della Torre del Borgho a Buggiano, fatta da Paolo di Piero Calvani, Pier Antonio di Lazzero Frediani e Antonio di Nello Tognini
Contiene anche altro materiale, inserto sciolto, n.n.

(cc. 1-22) 1621 - 1622
c.s.

(cc. 1-16) 1620 mag. 12 - giu. 9
1620. Distributione di staia trecento grano e staia trecento segala hauto da S.A.S. nostro signore a Pisa dispensata per Giovanni di Nando Frediani, Lorenzo di Bartolomeo Pasquini, Paolo di Piero Lenzi e Domenico di Zanotto Giani, sopra ciò eletti e deputati dal maggiore e generale consiglio a far detta distributione [...]
(Titolo spostato in coda al fascicolo per errata legatura)


Filza leg. cartone, num. anomala
1620 - 1631
860(I35, cl. V, n. 16)
Fogli diversi di varie epoche sciolti e da riordinarsi
Il materiale raccolto sotto il presente numero si rinvenne sotto forma di pacco privo di coperta. L'eterogeneità e la brevità dei singoli pezzi in esso contenuti hanno reso impossibile una loro catalogazione individuale.
Fascio di fogli sciolti
secc. XVI - XVIII
861(I35, cl. V, n. 5)
[Suppliche, lettere e defalchi di tassa di diversi magistrati]
Il materiale raccolto sotto il presente numero si rinvenne assieme ad altro materiale miscellaneo che è stato possibile ricollocare nelle serie di provenienza.
Fascio di fogli sciolti
secc. XVII - XVIII
862(I35, cl. XIII, n. 156)
[Materiale miscellaneo dei secc. XVIII-XIX]
Cfr. il commento al n. 861 del presente inventario.
Fascio di fogli sciolti
secc. XVIII - XIX
863
[Nomina procuratoria a nome di Giuseppe di Santi Vernaccini]
Foglio volante provenienza ignota
1741 ago. 19
864(I35, cl. V, n. 2; n. 4)
[Materiale miscellaneo]
Cfr. il commento al n. 861 del presente inventario.
Fascio volante
secc. XV - XVIII
865(I35, cl. V, n. 17)
[Miscellanea di documenti]


1. Frammenti di documenti;
2. Carte dei cancellieri;
3. Carte relative a opere pie;
4. Carte relative alla comunità.


Pur nella sua eterogeneità, trattasi di materiale ricco di notizie.
Serie di carte e fogli sciolti, rinvenuti ammassati senza alcun ordine e sommariamente raccolti in n. 4 inserti numerati.
secc. XIV - XVIII
866(M)
[Senza titolo]
Contiene rimborsi di spese di malfattori alla comunità di Pescia, contratti e lettere della comunità di Massa e Cozzile.
Reg. leg. cartone, cc. n.n.
secc. XVIII - XIX
867(n. 4; I35, cl. V, n. 12)
Portate di Fidecommessi. 1748. Massa
Con rep.
Reg. leg. cartone, cc. 1 - 169 con tracce di num. più antica
1748 giu. 20 - 1781 mar. 3
868(1; I35, cl. XIII, n. 18)
Dazzaiolo diversi m[...] avanti il 1700
Cancelliere
Federico Rilli

(cc. 1-12) 1643 feb. 25
[Elenco di fuochi e bocche della comunità di Massa e Cozzile]
Il fascicolo è cucito trasversalmente, di formato approssimativamente doppio del resto del registro.

(cc. 1-40) 1701
Quadernuccio o spoglio del dazaiolo del anno a tutto dicembre 1701
Canc. Federigo Rilli

(cc. 1-40) 1699
1699. Quadernuccio o spoglio del Dazaiolo a tutto dicembre 1699
Canc. c.s.

(cc. 1-34) 1700
1700. Quadernuccio o spoglio del Dazaiolo a tutto dicembre 1700
Canc. c.s.

(n.n.) 1650 apr. 29 - mag. 12
"In q[ues]to libbro si noteranno le sacca della Roba della [comunità] di Massa quali si daranno a mugniai per m[aci]nare et la farina macinata che riporteranno i detti mugniai".

(cc. 8-40) 1647 giu. 7 - nov. 5
[Libretto di ricevute]

(cc. 1-37 poi n.n.) 1648 mag. 7-13
"A dì sette maggio 1648. Quadernuccio, dove sono annotate et scritte tutte le persone e famiglie che hanno havuta Robba da questa Comunità concessa da S.A.S. [...]".


Filza leg. perg., num. anomala
sec. XVII
869(n. 8; I35, cl. II, n. 8)
Civile del Cancelliere Rilli con diverse Scritture antiche. Tomo 3°

Contiene documentazione miscellanea di grande interesse dei secoli XV-XVII per la cui lista completa si fa rinvio all'indice di cui la filza è corredata. In particolare si segnala:
- Il registro dei verbali dei deputati di sanità (1630 gen. 16-1632 apr. 22);
- Un registro del civile di ser Luca di Giovanni di Simone da Nipozzano (1470 mag. 26-nov. 8);
- Registri di distribuzione dei grani del 1563 e 1619;
- Registri fiscali della tassa del sale e delle teste e bestie dell'anno 1697;
- Materiale relativo a imposizioni di fiumi del XVII secolo;
- Lettere del cancelliere del XVII secolo;
- Materiale relativo ai rapporti fra la comunità di Massa e Cozzile e il marchese Feroni (secolo XVII).

Con indice dettagliato. I fascicoli non sono disposti in ordine cronologico.
Filza leg. in cuoio, cc. 1 - 1216
secc. XV - XVII
870(I35, cl. XIII, n. 176)
Descrizione delle raccolte del grano e biade da macina del 1741
Fascicolo s. cop., cc. n.n.
1741
871(I35, cl. XIII, n. 176)
Descrizione dei poderi [...]per l'anno 1758
Fascicolo s. cop., cc. n.n.
1758
872(I35, cl. XIII, n. 176)
[Descrizione dei raccolti]
Fascicolo s. cop., cc. n.n.
1759 - 1764
873 - 875(I35, cl. XIII, n. 176)
Descrizione della semente e delle biade grosse e minute
Fascicolo s. cop., cc. n.n.
1764 - 1767
876(I35, cl. XIII, n. 186)
Note di miserabili
Fascio di fogli sciolti
1797
877(I35, cl. XIII, n. 176)
[Biglietti di portata di raccolti]
Fascio di fogli sciolti
1747
878(I35, cl. XIII, n. 176)
[Biglietti di portata di raccolti]
Fascio di fogli sciolti
1766
879(I35, cl. V, n. 5)
[Vacchette di messe delle cappelle dei luoghi pii di Massa e Cozzile]
Fascio s. cop., cc. n.n.
sec. XVIII
icona top