Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Deliberazioni e partiti icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1431 giu. 17 - 1808 lug. 9

Consistenza: 45 unità

Nell'archivio storico del comune di Massa e Cozzile si conservano in serie quasi ininterrotta i libri delle deliberazioni degli organi commutativi dal 1431 al 1808.
Al tempo della vigenza dei più antichi statuti pervenutici, quelli del 1420, il governo del comune affiancava al notaio del podestà di Buggiano, con poteri di giusdicente, tre priori e tre organi consiliari a carattere collegiale: il consiglio dei dodici, il consiglio generale o consiglio dei trenta e il consiglio dei tre consigli, o consiglio dei novanta. Tali organi duravano in carica sei mesi ed esprimevano una serie di magistrature collegiali, sempre di durata semestrale e composte di tre membri: giustizieri, viali, provveditori del danno dato, stimatori del danno dato, paciali, stimatori dei pegni pretori, contatori di bestie, ufficiali dell'estimo e dei ben perdenti. Ognuno dei due centri manteneva inoltre un messo comunale regolarmente stipendiato 1 .
Nella revisione del 1575 2 i priori risultano passati da tre a sei, dei quali quattro di Massa e due di Cozzile, mentre scompare definitivamente il consiglio dei dodici. E' invece ancora presente il consiglio dei trenta, nel quale sono inclusi i priori, con la pienezza dei poteri deliberativi, mentre il consiglio dei novanta è sostituito dall'assemblea dei capifamiglia di età superiore a 22 anni con esclusiva competenza sulla nomina del maestro di scuola e sulla concessione dei benefici ecclesiastici 3 . Tale consiglio dei novanta venne successivamente reintrodotto con decreto dei Riformatori del 1579 4 . Questi ultimi, eletti ogni cinque anni con un complesso rituale, restavano in carica quattro mesi ed avevano il compito di revisionare ed eventualmente modificare il testo statutario, salvo ratifica dei competenti organi centrali 5 . Inoltre alle magistrature già viste per lo statuto del 1420 si aggiungono quelle dei sindaci del camarlingo generale e del sindaco dei malefizi mentre scompaiono gli ufficiali dell'estimo; anche la durata delle cariche non è più solo semestrale ma varia secondo il bisogno, sino a un massimo di dodici mesi 6 .
Questo assetto istituzionale risulta sostanzialmente invariato negli statuti del 1712 7 e tale rimase sino alla riforma amministrativa del 1774 8 .
Oltre al materiale descritto nella presente serie, altro è reperibile al n. 869 di questo inventario.


5(I35, cl. IV, n. 3 - - -1 )
Comune di Massa e Cozzile nella Valdinievole. Deliberazioni dal 1431 al 1437 ab Inc.e
Reg. leg. mezza perg., cc. 2 - 201
1431 giu. 17 - 1437 dic. 31
6(I35, cl. IV, n. 4)
[Deliberazioni e partiti]
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - [281]
1445 lug. 3 - 1449 ott. 10
7(5; I35, cl. IV, n. 5)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 2 - [190]
1450 mar. 8 - 1458 gen. 2
8(6)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - [281]
1458 mag. 7 - 1468 dic. 26
9(7)
c.s.
Cancelliere
Piero de Merchati da Samminiato

A c. 240r inserto estraneo: "Anno Domini 1476. Qui da piè si farà ricordo di tutte le cose e masseritie sono nella casa del Comune di Massa al tempo di ser Piero de Merchati da Samminiato cancellieri del dicto comune [...]". 1476 mar. 29.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - [238]
1469 gen. 5 - 1476 mar. 31
10(8; I35, cl. IV, n. 8)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 190 poi bb.
1476 apr. 21 - 1480 giu. 26
11(9; I35, cl. IV, n. 9)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - [189]
1480 lug. [...] - 1485 dic. 28
12(10; I35, cl. IV, n. 10)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - [286]
1486 gen. 1 - 1495 gen. 11
13(11; I35, cl. IV, n. 11)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - [389]
1495 gen. 11 - 1505 lug. 5
14(12; I35, cl. IV, n. 12)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 284
1505 lug. 2 - 1514 mar. 19
15(13; I35, cl. IV, n. 13)
c.s.
L'ordine cronologico delle deliberazioni non è rispettato esattamente. Il reg. contiene in coda materiale estraneo (sono inventari e frammenti di scritture fiscali).
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - 365
1514 mar. 25 - 1522 gen. 15
16(14; I35, cl. IV, n. 14)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - 251
1522 gen. 7 - 1526 gen. 21
17(15; I35, cl. IV, n. 15)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 283
1526 mar. 3 - 1530 giu. 26
18(16; I35, cl. IV, n. 16)
c.s.
Depositario dei grani
Pandolfo di Pellegrino

Contiene anche:
- Saldi di Pandolfo di Pellegrino depositario dei grani (1533 ago. 4);
- Elenchi di prestatori d'opera per il comune (1533 ago. 18 ss.)
Reg. leg. mezza perg., cc. [1] - 236
1530 giu. 26 - 1533 giu. 29
19(17; I35, cl. IV, n. 17)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 123
1533 lug. 5 - 1538 gen. 6
20(18; I35, cl. IV, n. 18)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 286
1538 gen. 8 - 1543 lug. 8
21(19; I35, cl. IV, n. 19)
c.s.
Deputato
Nofri di Matteo Barla
Francesco di Vincenzo
Nardino di Mariotto

Contiene anche:
"Nota del grano hauto dalli Mag.ci Uff.li dell'Abbondanza della Ciptà di Firenze [...]". Depp. Nofri di Matteo Barla, Francesco di Vincenzo e Nardino di Mariotto. 1548 mag. 24.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 248
1543 lug. 8 - 1548 giu. 29
22(20; I35, cl. IV, n. 20)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 261
1548 lug. 1 - 1552 nov. 7
23(21; I35, cl. IV, n. 21)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 183
1552 nov. 1 - 1558 mar. 20
24(22; I35, cl. IV, n. 22)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 231 + 1 - [76]
1558 apr. 6 - 1564 feb. 4
25(23; I35, cl. IV, n. 23)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. n.n. + 1 - 70 con rep.
1564 feb. 5 - 1565 ott. 14
26(24; I35, cl. IV, n. 24)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 191
1565 nov. 1 - 1570 feb. 12
27(25; I35, cl. IV, n. 25)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 188
1570 feb. 26 - 1576 set. 18
28(26; I35, cl. IV, n. 26)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 263
1576 ott. 20 - 1581 nov. 19
29(27; I35, cl. IV, n. 27)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - [288]
1582 feb. 1 - 1586 nov. 30
30(28; I35, cl. IV, n. 28)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - [285]
1586 nov. 22 - 1591 set. 1
31(29)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. [2] - 308
1591 set. 5 - 1601 giu. 4
32(30)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 251 + II n.n.
1601 dic. 9 - 1609 feb. 22
33(31)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 190
1609 mar. 4 - 1614 giu. 11
34**(I35, cl. IV, n. 32)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 291
1614 giu. 19 - 1627 feb. 21
35**(n. 33; I35, cl. IV, n. 33)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 286
1627 mar. 4 - 1633 mar. 2
36(n. 34; I35, cl. IV, n. 34)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 189
1633 mar. 13 - 1643 gen. 12
37(n. 35; I35, cl. IV, n. 35)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 323
1643 gen. 15 - 1652 dic. 21
38**(n. 36; I35, cl. IV, n. 36)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 281
1652 dic. 31 - 1666 ott. 31
39(n. 37; I35, cl. IV, n. 37)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 356
1666 dic. 11 - 1679 apr. 9
40*(n. 38; I35, cl. IV, n. 38)
c.s.
Reg. leg. mezza perg., cc. 1 - 154
1679 apr. 16 - 1692 mag. 3
41*(n. 39)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 189
1692 ago. 17 - 1715 gen. 27
42*(I35, cl. IV, n. 40)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 141
1715 feb. 24 - 1725 dic. 28
43(I35, cl. IV, n. 41)
Deliberaz.i Della Com.u.à Di Massa e Cozz.e dal 1725 e 1726 al 1738/9
In questo registro e nel seguente alcune datazioni riportano l'anno sia in stile fiorentino che in stile comune. Prima di c. 1 è una supplica su foglio volante datata 1734 gen. 1.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 227
1725 dic. 21 - 1739 gen. 17
44*(I35, cl. IV, n. 42)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 293
1739 gen. 18 - 1758 dic. 24
45*(I35, cl. IV, n. 43)
c.s.
In questo registro si adotta definitivamente lo stile comune nella datazione. Legate in fondo all'ultimo fascicolo sono alcuni atti pubblici e privati relativi all'esercizio di alcune magistrature comunitative.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 239
1759 gen. 7 - 1775 apr. 17
46(I35, cl. IV, n. 4)
c.s.
N.B. Dopo l'ultima carta è un foglio volante con alcuni calcoli in materia fiscale, relativo agli anni 1756-1779.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 206
1775 apr. 9 - 1780 nov. 11
47(I35, cl, IV, n. 4)
c.s.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 184
1780 nov. 26 - 1787 apr. 30
48(n. 46)
c.s.
N.B. Contiene due atti sciolti del XVIII sec. Apparentemente mutilo in fine, il reg. prosegue nel successivo a metà di una deliberazione, senza indicazione e senza soluzione di continuità.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 145
1787 mag. 1 - 1795 set. 4
49(n. 47; I35, cl. IV, n. 47)
c.s.
N.B. A c. Ir segue la deliberaz. ultima del reg. n. 49, con nota di rinvio.
Reg. leg. perg., cc. 1 - 200
1795 set. 4 - 1808 lug. 9
icona top