Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guardia civica

Livello: serie

Estremi cronologici: 1847 - 1850

Consistenza: 4 unità

La Guardia civica, creata con il motuproprio del 4 settembre del 1847, fu organizzata con il regolamento del 4 ottobre dello stesso anno allo scopo di difendere l'indipendenza dello Stato e l'ordine pubblico interno 1 . Il servizio era obbligatorio per tutti i sudditi compresi fra i 19 ed i 60 anni d'età, ad eccezione di militari, ecclesiastici, pubblici ufficiali e condannati in ambito penale, e doveva essere effettuato presso la Comunità di residenza.
Una Deputazione, nominata dalla Reale Segreteria di Stato e presieduta dal Gonfaloniere, esercitava il controllo finanziario e si occupava di elencare, su appositi registri, i soggetti adatti a prestare servizio nel corpo. Da tali registri venivano, poi, estratti i ruoli degli appartenenti alla sezione attiva o alla riserva.
Organizzata in battaglioni e compagnie, la Guardia civica era sottoposta, per gli affari economici, al Comune e, per gli aspetti militari, allo Stato che si occupava anche degli armamenti.
Il 3 febbraio del 1849 la Guardia civica fu trasformata in Guardia nazionale 2 , il 24 ottobre dello stesso anno fu incorporata nell'Imperiale e Reale Gendarmeria 3 , mentre il 23 ottobre 1851 fu definitivamente abolita 4 .
Ad Empoli si conservano due filze di atti relativi alla Guardia civica per gli anni 1847-1850 e due registri non datati, contenenti i ruoli degli iscritti nel corpo.


439(5; 503)
Guardia civica
gonfaloniere
Niccolò Vannucci

filza cartacea legata in mezza pergamena, cc. non numerate
1847 - 1849
440(4; 506)
Guardia civica
gonfaloniere
Niccolò Vannucci

filza cartacea legata in mezza pergamena, cc. non numerate
1847 - 1850
441(2; 504)
Registro degli individui inscritti nella Guardia civica
filza cartacea legata in mezza pergamena, cc. non numerate
sec. XIX
442(4; 505)
Ruolo dei civici attivi della Comunità di Empoli
filza cartacea legata in mezza pergamena, cc. non numerate
sec. XIX
icona top