Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Saldi dei camarlinghi

Livello: serie

Estremi cronologici: 1639 - 1664

Consistenza: 1 unità

I camarlinghi del capitano avevano il compito di raccogliere le imposizioni dai comuni componenti il Capitanato e di indirizzarle poi verso la capitale, di incamerare le multe e le penalità conseguenti a processi, e di pagare infine il personale politico ed amministrativo dipendente dallo stesso Capitanato. Questo pezzo rimasto a Cutigliano, forse scambiato per un registro comunale di saldi, si afferma come il più antico che possediamo. Gli altri tre registri di saldi del Capitanato conservatisi, seguenti a questo, sono contenuti nell'Archivio storico di San Marcello, sotto il fondo del Capitanato 1 .


312(136, 167)
Cutigliano. Saldi dal 1639 al 1664
camarlinghi
Zela di Marcello Piermei da San Marcello 1639 - 1640
Giovanni di Cristofano Cini 1640 - 1641
Piero di Francesco Buonaccorri da Popiglio 1641 - 1642
Taddeo di ser Giovanni Giannini da San Marcello 1642 - 1643
Gualtieri di Matteo Vernaccini da Cutigliano 1643 - 1644
Bartolomeo di ser Giovanni Giannini da San Marcello 1644 - 1645
Clemente di Antonio Bernardini da Cutigliano 1645 - 1646
Giovanni di Gualtieri Vernaccini 1646 - 1647
Giovanni di Salvadore Battistini da Gavinana 1647 - 1648
Giovanni Vernaccini da Cutigliano 1648 - 1649
Alessio di ser Agnolo Bartolini da Lizzano 1649 - 1650
Giovanni di Gualtieri Vernaccini 1650 - 1651
Zela di Marcello Piermei 1651 - 1652
Tommaso di Paolo Tedeschi da Popiglio 1652 - 1653
Giovanni di Niccolo Picchiarini da Popiglio 1653 - 1654
Piero di Francesco Bonaccorri da Popiglio 1654 - 1655
Carlo di Giovanbattista Ferrari 1655 - 1656
Lessandro di Francesco Paciotti da San Marcello 1656 - 1657
Domenico di [...] Giannini 1657 - 1658
Tommaso di Paolo Tedeschi 1658 - 1659
Domenico di Niccolo Piccinetti 1659 - 1660
Carlo di Giovanbattista Ferrari 1660 - 1661
Lessandro di Francesco Paciotti 1661 - 1662
Francesco di Iacopo Bartoletti 1662 - 1663
Alessandro Paciotti 1662 - 1663

registro legato in pergamena. cc. 249 (2-249)
1639 - 1664
icona top