Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Affari di fabbriche e strade

Livello: serie

Estremi cronologici: 1694 - 1857

Consistenza: 4 unità

Con la riforma del 1774 era stata creata, presso ogni comunità, la figura del perito e del provveditore di strade che venivano nominati ogni tre anni e scelti tra i maggiorenti locali. Si occupavano di verificare lo stato delle strade e di scegliere e incaricare gli accollatari - di solito i proprietari dei tratti di strada da riparare - del ripristino e della manutenzione delle medesime.
Diversi pezzi del carteggio e atti dei cancellieri contengono atti di fabbriche e strade con relazioni, istanze e carte acquarellate dei lavori accollati.


973(46)
Istanze e relazioni riguardanti i lavori di strade e fabbriche della Comunità di Castelfiorentino". Filza V1
Affari di fabbriche e strade
Cancelliere
Iacopo Filippo Bessi

Contiene: istanze per esenzioni di lavori, relazioni di lavori, inventario della strada regia romana e fiorentina, istanze diverse. Con repertorio generale.
Filza leg. perg. cc. 1-1018

1798 mar. 1 - 1803 feb. 20
974(53)
Cottimi di strade
Affari di fabbriche e strade
Contiene repertorio delle strade e degli accollatari.
Reg. leg. perg. cc. 1-50
1798 - 1807
975(47, 398)
Ufficio Tecnico. Carte varie1
Affari di fabbriche e strade
Contiene: 1) note di manifattori per restauri al palazzo pretorio, 1779-1782; 2) vertenza del comune con l'ingegnere Tosi pel ponte dei Campai e note di lavori ordinati a periti: Certaldo e San Miniato, 1694-1700; 3) una carta di puro conto spesa, 1778; 4) lavori fatti dal parroco di Catignano pel fiume Elsa, 1857; 5) carteggio riguardante le strade esterne del comune, 1810-1820.
Busta di 1 reg. + 5 fascicoli leg. 1/2 perg.
1694 - 1857
icona top