Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Imborsazioni icona

Livello: serie

Estremi cronologici: 1819 - 1856

Consistenza: 14 unità

Con il regolamento comunale del 1816 vennero ripristinate le borse che servivano per la nomina dei priori e dei consiglieri; la borsa dei gonfalonieri fu per il momento accantonata in quanto la loro nomina era stata avocata dal granduca 1 .
Nessuna novità sostanziale fu apportata rispetto alle norme in vigore prima del 1808 relative alle qualità per essere imborsati ed estratti. Il rinnovo del consiglio era annuale, mentre i priori erano rinnovati ogni anno solo per una metà del loro numero.
Dopo l'intervallo dal 1849 al 1853, durante il quale il sistema per tratta fu sostituito da quello ad elezione con scheda segreta, furono ripristinate le borse per il consiglio e il magistrato. Nella prima furono inclusi i nomi di tutti i possessori iscritti all'estimo del comune, nella seconda la metà dei possessori presi per ordine della maggiore quota di rendita o imponibile 2 . Tale sistema determinò la formazione di note alfabetiche dei possidenti aventi diritto all'imborsazione 3 .

Si avverte che, nell'impostazione della serie, particolarmente lacunosa, non si è ritenuto opportuno costituire delle sottoserie in base alle cariche per le quali gli aventi diritto erano imborsati (consiglio generale, priori, gonfaloniere, ecc.).



437(38)
Quaderno dei possidenti nella comunità di Carmignano aventi una decima non inferiore a due fiorini e che a forma della legge de' 16 settembre 1816 devono essere inclusi nella borsa dei priori
A forma di repertorio
Reg. s. cop.
1819
438(38)
Registro degli imborsati per il 1825 per il consiglio generale
Quaderno s. cop.
1825
439(38)
Registro dei possidenti compresi nella borsa dei priori
A forma di repertorio.
Contiene anche dimostrazione del censo legale che secondo l'antico sistema catastale era necessario ai possidenti della prefata comunità per essere inclusi nella borsa dei priori, cc. 2, 1834 gen.
Reg. s. cop.
1834 set.
440(39)
Registro nominale dei capi di famiglia ... che hanno diritto ad essere imborsati dall'anno 1837 per risiedere nel consiglio generale come deputati di popolo
Reg. leg. cart. pp. 120
1837
441(38)
Lista alfabetica elettorale
Contiene anche una nota dei possidenti aventi diritto di essere compresi nella tratta dei residenti per gli anni 1841 e 1842, cc. 2.
Reg. s. cop.
1851
442(38)
Lista alfabetica elettorale
Reg. s. cop.
1852
443(38)
Nota alfabetica dei possidenti
Reg. s. cop.
1854
444(38)
Nota alfabetica dei possidenti
Reg. s. cop.
1855
445(38)
Nota alfabetica dei possidenti
Reg. s. cop.
1856
446(38)
Nota alfabetica dei possidenti
Reg. s. cop.
s. d.
447(38)
Nota alfabetica dei possidenti
6 regg. cuciti s. cop.
s. d.
448(38)
Nota dei deputati popolari
Reg. s. cop.
s. d.
449(38)
Nota dei deputati popolari
Reg. s. cop.
s. d.
450(38)
Registro contenente gli aventi diritto all'imborsazione per le cariche di gonfaloniere, rappresentanti e revisori, e nota dei capi famiglia (lavoatori, artigiani, possidenti) dei popoli
Reg. leg. cart. cc. 76
s. d.
icona top