Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Mappe

Livello: serie

Estremi cronologici: 1849 - 1861

Consistenza: 7 unità

Tra la documentazione dell'Archivio, durante le operazioni di ricognizione ai fini del riordinamento, sono state trovate sette mappe che per il loro condizionamento non erano state inserite nelle buste di competenza. Le mappe sono riportate infatti su carte arrotolate che non si prestano ad una collocazione tradizionale.
In considerazione di quanto sopra si è ritenuto opportuno costituire una piccola serie allo scopo di riunire in un unico contesto questa documentazione.
L'analisi per individuare elementi comuni in riferimento alla loro formazione ha consentito di rilevare un collegamento tra le mappe nn. 251, 252, 254 in quanto recano la dicitura «Rapporto» che lascia comprendere una gestione congiunta. Per le altre mappe non risultano elementi che possano servire a caratterizzarle.
Attualmente questa documentazione è conservata presso l'archivio storico del Comune di Capannori e si trova collocata tra la serie Strade e la serie Protocollo Segreto.


249(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) alla Via dell'Altopascio Rep. n. 2 1849
Mappa policroma attraverso la quale viene rappresentata la Sezione di Porcari. L'autore, l'ingengere comunale Nicodemo Morelli, riporta in pianta gli edifici e data la carta al 3 gennaio 1849.
Mappa cart., di cm 28,4x20,9
1849
250(V.s.: non esiste)
(Tit. int) T.III In Segromigno
Mappa policroma, relativa all'andamento della Strada di Segromigno. L'autore, Nicodemo Morelli, corredala carta con alcuni edifici rappresentati sia in pianta che in alzata ed attesta che i rilievi vennero effettuati in data 9 marzo 1849.
Mappa cart., non misurabile per il precario stato di conservazione.
1849
251(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) 1854 Rapporto n. 60 Strada di Borgonuovo
Profilo di livellazione attraverso il quale viene rappresentata la strada Comunale di Borgonuovo e di Porcari, tratto compreso tra la Via Pesciatina e la Via Nuova per Altopascio.
L'autore correda la carta con una scala in pertiche per le distanze, in braccia per le altezze e la data al 10 aprile 1854.
Mappa cart., di cm 59,9x19,4.
1854
252(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) Rapporto n. 63 del 1854 Strada di Valgiano
Profilo di livellazione redatto attraverso inchiostro scuro nel quale è descritto l'andamento della Strada di Valgiano nel tratto compreso tra il Portone della Chiusa Compagni Nobili, la casa del Signor Luigi Pasquinelli e il luogo detto al Cancello del Bianchi.
L'autore, che non si firma, correda la carta con una legenda descrittiva.
Mappa cart. non misurabile per il precario stato di conservazione.
1854
253(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) N. 22 Lunata
Profilo di livellazione redatto tramite inchiostro scuro ed acquarelli colorati relativo all'andamento del Rio Nocella nel tratto compreso tra la chiavica di Lorenzo Granucci e Lorenzo Banchieri, l'antico ponte di legno, la gora del Mulino Orsetti, la cloaca di Giuseppe Vannucci e lo Stradone di Marlia.
L'autore che si firma N.M.I. (Nicolao Morelli Ingegnere) correda la carta con le rispettive scale di braccia 10 per le altezze (l:10=93mm) e di scala di pertiche 15 per le altezze (l:15=98mm). La data di produzione (15 giugno 1855) è posta in basso a sinistra. Sul lato esterno si trova la pianta dei terreni e delle case che insistono lungo la Strada Comunale detta dei Malfatti nella frazione di Santa Margherita.
Mappa cart. di cm 72,8x44,3.
1855
254(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) Tassignano rapp. n. 79 del 1861
(Tit. int) Profilo di livellazione da servire di norma al riempimento da farsi alla Via Comunale di Tassignano la quale ha il suo principio alla cantonata della casa di Fortunata Ghilarducci e termina al luogo detto del lavatoio della lunghezza di pertiche 196.70.
Mappa redatta tramite inchiostro scuro ed acquarelli colorati composta dallo schizzo aereo e dal profilo di livellazione della strada di Tassignano.
Sono descritte cc. 20 particelle comprese tra la sommità del cavalcavia, la Strada Ferrata, i beni dei Signori Ghilarducci, la Via del Cornaio, la Via detta di Gallia ed il lavatoio. Nella parte in basso sia a destra che a sinistra vi sono due legende in cui sono ricordati i nominativi dei possessori delle particelle descritte nella veduta aerea. Sono inoltre presenti due scale: una per le altezze (l:20=89mm) e per una per le distanze (l:25=34mm).
L'autore si firma N.M.I. (Nicolao Morelli Ingegnere) data la produzione della carta 4 luglio 1861.
Mappa cart. di cm 12,6x40,6.
1861
255(V.s.: non esiste)
(Tit. est.) Tassignano
Copia di misura diversa della mappa precedente redatta tramite inchiostro scuro ed acquarelli colorati composta dallo schizzo aereo e dal profilo di livellazione della strada di Tassignano.
Sono descritte cc. 20 particelle comprese tra la sommità del cavalcavia, la Strada Ferrata, i beni dei Signori Ghilarducci, la Via del Comaio, la Via detta di Gallia ed il lavatoio.
Nella parte in basso sia a destra che a sinistra vi sono due legende in cui sono riportati i nominativi dei possessori delle particelle descritte nella veduta aerea.
Sono inoltre riportate due scale: una per le altezze (l:20=89mm) e una per le distanze (l:25=34mm).
L'autore si firma N.M.I. (Nicolao Morelli Ingegnere) data la produzione della carta 4 luglio 1861.
Mappa cart. di cm 122,2x44,9.
1861
icona top