Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Mappe

Livello: serie

Estremi cronologici: 1801

Consistenza: 1 unità

Le problematiche legate alle vie di comunicazione e al reperimento di dati necessari per avere una visione d'insieme del territorio che non erano state risolte dall'antico regime repubblicano, furono al centro dell'attenzione agli inizi dell'Ottocento. Il terzo Governo Provvisorio, in data 9 gennaio 1801, soppresse tutti i precedenti Uffizi che si riferivano a tali materie, ivi compreso quello specifico che si occupava delle acque, delle strade e delle fabbriche; le sue competenze furono passate ad un Comitato Generale che poi ebbe il nome di Magistrato delle Acque, Marine, Strade Pubbliche e Fabbriche 1 .
Le vicende istituzionali legate al periodo sopra descritto sono state sinteticamente riportate nell'Introduzione; qui si segnala che di questo periodo storico è pervenuta a noi una sola mappa, datata 1801, che non era compresa negli elenchi riportati nell'Introduzione Generale, alla quale si rimanda; questo documento attualmente si conserva presso il Comune di Capannori.


1(V.S. non esiste)
(Tit. int.) Nei Comuni di Vorno e Coselli
Mappa incorniciata di cm 109,5 x 92,5 Mappa redatta attraverso inchiostro scuro ed acquarelli colorati nella quale sono raffigurati sei appezzamenti di terreno posti nelle Comunità di Vorno e Coselli. L'autore, Giovanni Jacopo Farnocchia, correda la carta con una legenda descrittiva e con la datazione all'anno 1801.
Orientamento J-O.
Mappa
1801
icona top