Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Atti criminali

Livello: serie

Estremi cronologici: 1814 - 1838

Consistenza: 18 unità

La legge del 1814 ridusse le competenze dei vicari in materia criminale. Ad essi spettava istruire i processi e inoltrarli al Regio Procuratore del Tribunale di Prima Istanza, lasciando l'emanazione delle sentenze alla Ruota Criminale di Firenze. Nelle filze sono contenuti gli atti relativi ai diversi processi, legati separatamente in fascicoli che racchiudono le diverse fasi dell' iter procedurale (querela, testimonianze, rapporti, referti, perizie e sentenza). Al termine di ogni fascicolo è presente la corrispondenza relativa al processo.


icona top