Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


B) Atti relativi alle imposte e tasse

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1864 - 1948

Consistenza: 451 unità

Il sistema tributario del regno d'Italia presentava una struttura ereditata dal regno di Sardegna: «tassazione indiretta - articolata nelle tre imposte sul reddito dei terreni, dei fabbricati, della ricchezza mobile - coordinata con quella indiretta, costituita dalle imposte sui trasferimenti a titolo gratuito e a titolo oneroso e dalle imposte sui consumi» 1 . Soltanto con la legge comunale del 1865 le finanze comunali ricevettero un primo organico assetto, ispirato al principio della «comunione di cespiti» tra lo Stato e gli Enti Locali. Tutte le forme di ricchezza privata dovevano contribuire alle spese pubbliche o mediante la sovrimposizione ai tributi diretti sui redditi fondiari (terreni e fabbricati) e mobiliari (ricchezza mobile) o mediante l'imposizione indiretta (dazi di consumo). Le rimanenti imposte speciali servivano semplicemente di completamento al sistema della sovrimposta 2 . Anziché tracciare un profilo storico della complessa evoluzione della finanza comunale 3 , si è ritenuto più utile, per chi intende servirsi del materiale documentario inventariato in questa serie, offrire qualche cenno esplicativo sulle diverse imposte e tasse i cui ruoli sono conservati nell'archivio comunale pratese.
Imposta di ricchezza mobile - Stabilita dalla legge 14 luglio 1864 n. 1830, questa imposta governativa subì negli anni seguenti diverse modificazioni che ridussero progressivamente l'area di tassazione locale della ricchezza mobile e resero necessario un testo unico e coordinato (R.D. 24 agosto 1877 n. 4021). Con esso venne determinata un'aliquota uniforme del 12% sui redditi di ricchezza mobile di ogni individuo o ente morale. Tra questi redditi erano compresi: le ipoteche pubbliche, gli stipendi, le pensioni, le annualità, gl'interessi e dividendi; i redditi di benefici ecclesiastici pagati da un ente pubblico; i proventi anche occasionali derivanti da offerte in corrispettivo di qualsiasi ufficio o ministero e, in generale, ogni reddito non fondiario prodotto nello Stato. L'imposta era applicata ai contribuenti a norma dei redditi certi o presunti, variabili o eventuali, percepiti ogni anno da persone domiciliate o residenti nello Stato. Veniva riscossa mediante ritenuta diretta operata dallo Stato o mediante ruoli nominativi. Nella prima forma all'atto del pagamento delle rate degli stipendi, pensioni, ecc.; nell'altra forma per tutti gli altri redditi. La formazione della lista nominativa spettava alla Giunta municipale, che doveva anche curarne l'aggiornamento. Sulla base di questa lista, l'agente delle imposte dirette trasmetteva al contribuente una scheda per la dichiarazione dei propri redditi al lordo, con le esenzioni e deduzioni cui poteva aver diritto. Successivamente, l'agente appurava le suddette dichiarazioni per mezzo d'indagini, ricerche e ispezioni, procedeva alla rettifica d'ufficio dell'accertamento dell'anno o del biennio precedente e ne dava avviso al contribuente. Poiché l'accertamento era fatto per classe di contribuenti, l'agente delle imposte doveva formare, per ogni comune, una «Tabella» dove essi venivano ripartiti secondo i diversi tipi d'industria, commercio e professione, e dove per ciascuno erano indicati il reddito netto denunziato e quello rettificato. Trascorsi venti giorni dalla notifica individuale dell'importo della tassa, il contribuente poteva presentare reclamo ad una Commissione comunale di prima istanza. I ruoli registrano i seguenti dati: cognome e nome, paternità, professione e residenza del contribuente, redditi soggetti a tassa proporzionale, imposta erariale, sovrimposte, annotazione dei pagamenti.
Imposta sui terreni - Mediante la legge 14 luglio 1864 n. 1831, furono aboliti i diversi titoli d'imposta fondiaria fino allora vigenti negli ex Stati preunitari e venne istituita un'unica imposta fondiaria o sui terreni per le diverse province del Regno. A carico delle proprietà rustiche, urbane ed altre, fu fissato un aggravio fiscale di 110 milioni. Per la Toscana i contingenti indicati dalla legge vennero applicati secondo i reparti d'imposta precedentemente in vigore. Il problema della perequazione dell'imposta sui terreni, che richiedeva criteri uniformi di tassazione, venne affrontato con la legge 1° marzo 1886 che ordinava la formazione, per tutto il Regno, di un nuovo catasto geometrico parcellare. Le enormi difficoltà connesse con l'attuazione del catasto resero necessari provvisori aggiornamenti degli estimi, fino a che si ebbe, nel 1939, la revisione generale di essi. L'imposta fondiaria colpiva la rendita e gli interessi dei capitali durevolmente investiti nel suolo (reddito fondiario o dominicale), mentre il reddito agrario (di natura mobiliare) era assoggettato all'imposta in via separata. I ruoli contengono i seguenti dati: cognome e nome, paternità, professione e residenza del contribuente, rendita o estimo imponibile, imposta e sovrimposte, annotazione dei pagamenti.
Imposta sui fabbricati - Fu introdotta dalla legge fondamentale del 26 gennaio 1865 n. 2136, con la caratteristica di imposta governativa «diretta, reale, proporzionale» sul reddito netto dei fabbricati e di ogni altra stabile costruzione. Il regolamento della legge fu approvato con R.D. 24 agosto 1877 n. 4024, in parte modificato dal R.D. 29 dicembre 1889 n. 6569. L'aliquota d'imposta principale dal 1° gennaio 1866 fu stabilita nella misura del 12,5% dei redditi imponibili. Il reddito effettivo da denunciare per le costruzioni soggette all'imposta era quello risultante dagli affitti in corso; quello presunto era ricavato comparativamente ad altri fabbricati simili. A norma della legge del 1865 ogni quinquennio si sarebbe dovuto procedere ad una generale revisione dei redditi imponibili per adeguarli alle mutate condizioni economiche, ma per varie ragioni una simile revisione fu eseguita molto raramente (l'ultima volta nel 1890). Nel 1923 venne stabilita una «rivalutazione» provvisoria automatica del reddito imponibile dei fabbricati per adeguare tale reddito al valore della moneta (R.D. 30 dicembre 1923 n. 3069, con effetto dal 1925).
Imposta sul reddito agrario - Disciplinata con R. D. 4 gennaio 1923 n. 16, quest'imposta governativa ricevette le norme applicative con i RR.DD. 12 marzo 1923 n. 505 e 15 luglio 1923 n. 1554. Questi criteri vennero trasformati col D.L. 4 aprile 1939 n. 489, convertito in legge 29 giugno 1939 n. 976. I ruoli riportano i seguenti dati: cognome e nome, paternità, professione e residenza del contribuente, anni a cui si riferisce la tassazione suppletiva, reddito imponibile per ciascun anno, imposta netta, aggio esattoriale, annotazione dei pagamenti.
Imposta complementare sul reddito - Introdotta a partire dal 1° gennaio 1925 col R.D.L. 30 dicembre 1923 n. 3062, l'imposta governativa complementare progressiva sul reddito globale doveva sostituire le più antiche imposte di famiglia e sul valore locativo. Erano soggetti ad essa «le persone fisiche, cittadini italiani e stranieri, per la somma dei redditi propri, nonché dei redditi altrui di cui abbiano la libera disponibilità o l'amministrazione senza l'obbligo della resa dei conti». Il reddito complessivo del contribuente risultava dalla valutazione dei redditi dominicali dei terreni, dei redditi agrari, dei fabbricati e di ricchezza mobile. Nel 1932 venne aggiunto fra i criteri di accertamento quello del tenore di vita del contribuente, e due anni dopo venne fissata la valutazione del reddito dominicale dei terreni ai fini dell'applicazione dell'imposta per il 1935. I ruoli offrono i seguenti dati: cognome e nome, professione del contribuente (o della società), estimo o rendita imponibile, sovrimposta, annotazioni dei pagamenti.
Sovrimposte comunali - Nel caso d'insufficienza delle loro altre rendite, i comuni potevano ricorrere, solo in via secondaria e per far fronte alle spese obbligatorie, alla sovrimposta sulle contribuzioni dirette (art. 119 della legge comunale del 1865). La misura e il limite entro cui dovevano essere contenute dette sovrimposte, nonché le condizioni stabilite perché fosse acconsentito ai comuni di eccedere tale limite, furono stabilite da diverse leggi, che fecero venir meno la limitazione decretata dalla legge del 1865. L'incremento della spesa pubblica provocato dalla prima guerra mondiale giustificò l'incremento delle aliquote (D.L. 7 aprile 1921 n. 324), diversificate a seconda che il cespite fosse il terreno o il fabbricato (D.L. 12 febbraio 1919 n. 156). Nel 1923, tuttavia, fu fatto divieto ai comuni di elevare il livello delle sovrimposte oltre quello del 1921 (legge 18 febbraio 1923 n. 419). Il testo unico della legge sulla finanza locale del 1931 concedeva ai comuni la facoltà di applicare sovrimposte sull'imponibile dovuto allo Stato e ne subordinava l'esercizio al verificarsi di precise condizioni. Ai fini archivistici è opportuno ricordare che, in base alla legge 23 giugno 1873, si doveva procedere alla formazione di un solo ruolo per le sovrimposte comunali.
Tassa sui cani - Prevista dalla legge comunale del 1865 (art. 118) «sui cani che non sono esclusivamente destinati alla custodia degli edifizi rurali e delle greggie», aveva lo scopo di colpire il lusso a vantaggio dell'erario comunale e di tutelare la pubblica igiene. I ruoli contengono i dati relativi al cognome e nome, domicilio del possessore, numero dei cani, tassa, annotazione dei pagamenti.
Tassa sul valore locativo - In ordine alla legge 28 giugno 1866 n. 3023, quest'imposta era dovuta da chiunque tenesse a sua disposizione una casa o un appartamento con mobili propri o altrui, anche nel caso che non fosse occupato. Il valore locativo delle abitazioni era dedotto dal loro fitto reale o presunto, e la tassa proporzionale non poteva essere maggiore del 2%. Formalmente abolita con decorrenza 1° gennaio 1925 (R.D. 30 dicembre 1923), fu ripristinata con alcune modifiche nel 1931 (Testo unico per la finanza locale, 14 settembre 1931 n. 1175, art. 101-110).
Tassa sul bestiame - Istituita con legge 26 luglio 1868, essa colpiva i proprietari di cavalli, muli, asini, animali bovini, bufalini, caprini, pecorini e suini. Essa riguardava il bestiame che si trovava nella giurisdizione territoriale del comune, limitatamente al tempo della sua dimora. Con R.D. 12 ottobre 1922 n. 1388, i comuni vennero autorizzati ad applicare l'imposta in base ad un'aliquota percentuale del valore medio di ciascuna specie di bestiame, anziché procedere, come nel passato, alla tassazione per capi. I ruoli registrano i seguenti dati: cognome e nome, paternità del proprietario o detentore, dimora del contribuente, località nella quale è posta la stalla, se i diversi capi sono tenuti per l'intera annata o per tempo minore, specie e numero dei capi e ammontare della singola tassa, ammontare complessivo, rettificazioni della Giunta municipale e della Giunta provinciale.
Tassa di famiglia - Denominata anche «focatico», si basava sulla ricchezza della famiglia e non, come anticamente, sul numero dei suoi componenti. Istituita in base all'art. 8 della legge 26 luglio 1868 n. 4513, divenne una delle imposte comunali più importanti sia per la larga applicazione, sia per l'ammontare del gettito. Partecipando dei due elementi della famiglia e del patrimonio, questa tassa gravava, oltre che sui capi di famiglia e sui membri di essa aventi patrimonio separato, sugli enti morali e le persone giuridiche che formavano una convivenza, nonché sugli stranieri dimoranti nel comune. Tendeva a colpire proporzionalmente l'agiatezza della famiglia desunta da tutte le rendite della medesima depurate da qualsiasi passività e spesa. Poiché la gradazione di questa tassa non si basava sulla esclusiva valutazione delle rendite immobiliari e mobiliari, ma riguardava tutte le circostanze che contribuivano ai maggiori o minori agi, la sua applicazione richiedeva indagini minute e congiunture difficili. Da ciò le gravi proteste e gli innumerevoli ricorsi per sgravio contro le Giunte municipali che ripartivano l'assegnazione della tassa con criteri discrezionali. Con R.D. 30 dicembre 1923 n. 3063, la tassa di famiglia venne sostituita con l'addizionale all'imposta complementare di Stato. Nel 1925, tuttavia, essa venne transitoriamente mantenuta in vigore a carico dei contribuenti non colpiti dalla complementare (con reddito inferiore a L. 6.000). Col riordinamento delle leggi sulla finanza locale del 1931, l'imposta di famiglia fu limitata ai comuni con una popolazione inferiore a trentamila abitanti. I dati contenuti nei ruoli della tassa si famiglia sono: cognome e nome, qualità, professione e dimora del contribuente, quota di contributo, data e ammontare dei pagamenti.
Tassa sulle vetture e sui domestici - Prima con decreto legislativo 8 luglio 1866 n. 3022, poi con legge 11 agosto 1870 n. 5784 allegato 0, venne concessa ai comuni anche l'imposizione di una tassa «dovuta dai possessori o concessionari di vetture sia pubbliche che private, tanto per uso proprio che per oggetto di speculazione o per servizio altrui» e di un'altra da corrispondersi «da chiunque tenga a sua disposizione domestici per servizio suo e della sua famiglia, senza distinzione se i detti domestici ricevano o no l'alloggio o il vitto dalle persone da cui dipendono». Soggetto dell'imposta sulle vetture era colui che abitualmente ne adoperava; soggetto di quella sui domestici il capofamiglia o, nel caso di associazioni, enti collettivi, istituti (fatta eccezione per quelli di educazione, istruzione, beneficenza e, poi, di culto e di religione), le persone che le presiedevano o le rappresentavano. Oggetto delle imposte sulle vetture private e sui domestici era l'agiatezza, oggetto di quella sulle vetture pubbliche il reddito e l'esercizio, o meglio, il commercio e il lavoro. L'applicazione di ambedue le tasse fu regolamentata con R.D. 24 dicembre 1870 n. 6137, e rimase sostanzialmente invariata fino alla riforma della finanza locale attuata nel 1931. I ruoli di questa tassa offrono i seguenti dati: cognome e nome, paternità, professione e residenza delle persone o società contribuenti, tassa erariale, sovrimposta comunale, spese di riscossione, totale delle soprattasse o multe, totale generale, annotazione dei pagamenti.
Tassa di licenza - Questa tassa, prima governativa e contemplata dalla legge 26 luglio 1868, fu dalla legge 11 agosto 1870 attribuita ai comuni. Erano soggette a tassa: 1) le licenze di aprire alberghi, trattorie, osterie, locande, caffè o altri negozi in cui si vendevano vino, birra, liquori, bevande e rinfreschi, e le licenze di tenere sale pubbliche di biliardo, stabilimenti sanitari e bagni pubblici; 2) la vidimazione annuale delle licenze suddette; 3) il permesso temporaneo di detti servizi pubblici concesso dall'autorità di pubblica sicurezza. All'origine la tassa di licenza fu stabilita in ragione del 5% del prezzo d'affitto annuale dei locali destinati all'esercizio, mentre la tassa di vidimazione annuale fu fissata pari a un decimo di quella per la licenza di esercizio. Modifiche a questa imposta vennero apportate dai RR.DD. 22 ottobre 1922 n. 1388 e 18 novembre 1923 n. 2538. I registri relativi alla tassa di licenza hanno i seguenti dati: cognome e nome dell'esercente, luogo dove ha aperto l'esercizio, natura dell'esercizio, data della deliberazione, tassa pagata per la concessione e per la vidimazione annuale, motivo della cessazione e data.
Tassa di esercizio e rivendita - Coll'art. 1 della legge 11 agosto 1870, allegato 0, venne concesso ai comuni di imporre tasse speciali «di esercizio di una professione, arte, commercio od industria qualsivoglia» e «di rivendita di qualunque merce». Le norme procedurali per l'applicazione di questa tassa furono determinate dagli artt. 1-14 del regolamento 24 dicembre 1870. La tassa era fissa, con facoltà di dividere gli esercizi o rivendite in categorie, a seconda della loro «importanza complessiva» desunta da diversi parametri. I comuni furono suddivisi in sei classi in base alla loro popolazione e venne fissato il maximum della tassa per ciascuno di essi. Era prevista l'istituzione di una Commissione comunale di almeno tre membri per esaminare le dichiarazioni dei contribuenti e completare le liste. Ad essa spettava anche, mediante apposite deliberazioni, di ripartire i contribuenti nelle categorie e assegnare loro la rispettiva tassa. Contro l'operato della Commissione poteva essere promosso appello alla deputazione provinciale. La tassa fu abolita dal 1° gennaio 1925.
Tassa sulle insegne - Istituita con legge 14 giugno 1874 n. 1661, e regolamentata con R.D. 22 ottobre 1874 n. 2185, la tassa sulle insegne colpiva «tutti indistintamente gli avvisi, segni, fregi, stemmi o emblemi esposti esternamente al pubblico e relativi all'esercizio di un commercio, di una industria, di un'arte e di una professione». Essa si configurava, quindi, come imposta sul reddito e poteva definirsi un'aggiunta alla tassa di esercizio e di rivendita. La tassa era annuale e fissa per ciascuna categoria, da determinare da parte dei comuni tenendo conto dei criteri per la tassa di esercizio o dell'importanza delle strade in cui le insegne erano collocate. Come per altre imposte minori, le modificazioni intervenute successivamente hanno riguardato le tariffe lasciando intatta la struttura del tributo (cfr. testo unico per la finanza locale 14 settembre 1931, art. 201-208).
Tassa per l'occupazione di aree pubbliche - Già prevista dalla legge comunale del 1865 (art. 118 n. 3), la sua applicazione venne disciplinata dalla circolare 30 maggio 1886 del Ministero d'agricoltura, industria e commercio. Riguardava le occupazioni fatte da privati non solo di spazi ed aree comunali ma anche di quelle soggette a servitù pubblica, come le piazze, vie e i portici di pubblico passaggio. Oggetto principale della tassa era l'occupazione permanente di suolo pubblico fatta per l'esercizio d'industrie di commercio e in particolare del piccolo commercio al minuto di derrate alimentari o di altre merci. Per quanto riguardava le tariffe, si vietava una tassazione unica col prescrivere una tariffa graduata in ragione del numero dei metri quadrati occupati e dell'importanza della posizione. Per le occupazioni temporanee, specie per mercato, si permetteva la concessione di abbonamenti da rinnovare periodicamente. Con la legge sulla finanza locale del 1931 la tassa venne aggiornata ed estesa.
Imposta sui pianoforti e biliardi - Venne istituita con R.D. 5 agosto 1917 n. 1229, e, nonostante lo scarso gettito, fu conservata nel riordinamento della finanza locale del 1931 (art. 155-160 del R.D. 14 settembre 1931). Limitate modificazioni si ebbero con il decreto legge 25 febbraio 1939. I registri dell'imposta contengono i seguenti dati: cognome e nome, residenza del proprietario, numero dei pianoforti, tassa, annotazione dei pagamenti.
Imposta sulle industrie, commerci, arti e professioni - In seguito all'abolizione dell'imposta sugli esercizi e rivendite e della sovrimposta sui redditi di ricchezza mobile, con R.D. 18 novembre 1923 n. 2538 venne istituita questa nuova imposta comunale, con effetto dal 1° gennaio 1925. Colpiva chiunque esercitasse un'industria, un commercio, un'arte o una professione da cui ritraeva un reddito soggetto all'imposta di ricchezza mobile. Il ruolo comunale veniva formato sulla base di quello dei contribuenti di ricchezza mobile. I ruoli di questa imposta contengono dati relativi a: cognome e nome, paternità, professione del contribuente o della società, reddito di categoria B e imposta relativa, reddito di categoria C e imposta relativa, totale dell'imposta, annotazione dei pagamenti.
Imposta di patente - Colpiva chiunque esercitasse, anche in modo non continuativo, un'industria, un commercio, un'arte od una professione da cui traeva un reddito non soggetto all'imposta di ricchezza mobile o, comunque, non ancora accertato agli effetti di tale imposta. La liquidazione annuale del tributo era applicata per categorie di contribuenti secondo tabelle più volte aggiornate.
Imposta di licenza sulle macchine da caffè espresso - Questo tributo venne introdotto con R.D.L. 30 giugno 1926 n. 1096, con decorrenza dal mese successivo, ma la data di entrata in vigore venne prorogata al 1° marzo 1927. Con il R.D.L. 21 aprile 1927 n. 675, furono emanate norme per l'applicazione del tributo. Dovevano corrisponderlo in forma fissa per ogni macchina a seconda del numero dei becchi i titolari di caffè, bar ed altri stabilimenti in cui si vendeva o consumava caffè di tipo espresso. I ruoli contengono l'indicazione della ditta contribuente e la natura dell'esercizio, l'ubicazione dello stesso, il numero, qualità e tassa per ogni macchina, il totale delle tasse, le osservazioni.
Tassa per il ritiro delle immondizie a domicilio - Il comune esercitò diritto di privativa sul ritiro della nettezza urbana si sensi del testo unico 15 ottobre 1925 sull'assunzione diretta dei pubblici servizi. Gli articoli 268-272 del testo unico sulla finanza locale del 1931 stabilivano che il comune potesse istituire apposita tassa annuale a tariffa per questo servizio e precisavano le norme relative ai contribuenti, alla tariffa (commisurata alla superficie dei locali serviti e all'uso a cui venivano destinati) e, infine, alla riscossione di essa mediante ruoli nominativi. Successivamente la materia fu organicamente disciplinata dalla legge 20 marzo 1941 n. 366. Presso il comune di Prato questa tassa venne introdotta dall'anno 1939. I registri di questa tassa offrono i seguenti dati: cognome e nome, paternità e residenza del contribuente, corrispettivo della nettezza urbana, addizionale, totale della tassa, aggio esattoriale, annotazioni dei pagamenti.


47
Verbali della Commissione di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
Contiene, oltre i verbali, anche il carteggio relativo.
Busta.
1864 - 1866
48(7)
Protocollo dei verbali delle adunanze della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
Registro, con indice dei nomi.
1866 nov. 13 - 1868 lug. 9
49(8)
Protocollo delle deliberazioni della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
1868 lug. 11 - 1871 gen. 26
50(9)
Protocollo delle deliberazioni della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
1871 gen. 31 - 1872 nov. 21
51(10)
Protocollo delle deliberazioni della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
1872 nov. 26 - 1875 ago. 13
52(22)
Protocollo delle deliberazioni della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
1875 ago. 16 - 1880 nov. 30
53(22)
Protocollo delle deliberazioni della Commissione locale di revisione dei redditi di ricchezza mobile, fabbricati, ecc.
Registro, con indice dei nomi.
1881 feb. 23 - 1887 apr. 20
54
Libro delle deliberazioni degli ordini e provvedimenti adottati ed emanati dalla Commissione censuaria... ai termini della legge 1° marzo 1886, n. 3682, e del regolamento relativo del 2 agosto 1887, n. 4871
Registro, con indice dei nomi.
1888 apr. 9 - 1893 giu. 12
55
Protocollo delle deliberazioni della Commissione di accertamento per la tassa sugli esercizi e rivendite
Registro, con indice dei nomi.
1906 ott. 12 - 1906 ott. 26
56
Tassa sugli esercizi e rivendite. Protocollo delle decisioni della Commissione di accertamento per la risoluzione dei ricorsi in primo grado
1914 apr. 7 - 1921 lug. 6
57
Tassa sugli esercizi e rivendite. Protocollo delle decisioni della Commissione di accertamento per la risoluzione dei ricorsi in primo grado
1923 lug. 30 - 1925 dic. 7
58
Tassa sugli esercizi e rivendite. Protocollo delle decisioni della Commissione di accertamento per la risoluzione dei ricorsi in primo grado
Registro.
1927 gen. 26 - 1929 set. 5
59
Verbali della Commissione di I grado per la risoluzione dei ricorsi contro l'imposta del valore locativo
Volume I da Affortunati Giovanni a Lenzi Carlo.
Registro.
1932
60
Verbali della Commissione di I grado per la risoluzione dei ricorsi contro l'imposta del valore locativo
Volume II da Lenzi Ilario a Zolfanelli Concetta.
Registro.
1932
61
Campione delle imposte dirette e tasse comunali
Registro.
1864 - 1904
62
Registro delle sovrimposte e tasse comunali
Vi è registrata la contabilità delle tasse comunali tra il comune, l'esattore comunale e altri.
1905 - 1920
63
Registro delle sovrimposte e tasse comunali
Vi è registrata la contabilità delle tasse comunali tra il comune, l'esattore comunale e altri.
1921 - 1928
64
Registro delle sovrimposte e tasse comunali
Vi è registrata la contabilità delle tasse comunali tra il comune, l'esattore comunale e altri.
1929 - 1940
64 bis
Registri elenchi sgravi imposte e tasse comunali
Questa unità è un'integrazione all'Inventario di Carlo Fantappiè e risulta dalla schedatura effettuata nel 2016 dagli archivisti della Cooperativa Scripta Manent.
Busta.
1893 - 1939
64 ter
Registri sgravio tasse
Questa unità è un'integrazione all'Inventario di Carlo Fantappiè e risulta dalla schedatura effettuata nel 2016 dagli archivisti della Cooperativa Scripta Manent.
Busta.
1940 - 1948
65
Elenchi nominativi di sgravi di quote indebite accordati a contribuenti
Busta.
1935 - 1944
66(237)
Dazzaiolo della tassa prediale e dazio comunitativo e provinciale
1865
67(238)
Dazzaiolo dei possidenti che anticiparono la tassa fondiaria
1865
68(3)
Ruolo provvisorio dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile per la prima rata del 1865
Volume I da Abati a Gabbiani.
1865
69(4)
Ruolo provvisorio dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile per la prima rata del 1865
Volume II da Gabellini alla fine.
1865
70(5)
Ruolo definitivo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile per 1865
Volume I da Abati a Giusti Angelo.
1865
71(6)
Ruolo definitivo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile per 1865
Volume II da Giusti Luigi alla fine.
1865
72(21)
Tabella supplementare dei redditi provenienti da ricchezza mobile
1865
73(240)
Ruolo provvisorio della tassa prediale
1866
74(241)
Ruolo dell'imposta sui terreni
1866
75
Tabella delle rendite per l'imposta sui fabbricati (con supplemento)
1866
76(242)
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1866
77(11)
Ruolo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile pel 1° semestre 1866
Volume I da Abati a Guarducci Salvatore.
1866
78(12)
Ruolo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile pel 1° semestre 1866
Volume II da Guarducci Pietro alla fine.
1866
79(13)
Ruolo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile pel 2° semestre 1866 e pel 1867
1866 - 1867
80(245)
Ruolo dell'imposta sui fabbricati pel 1867 e supplemento al ruolo del 1866
1866 - 1867
81(18)
Ruoli suppletivi. Ricchezza mobile e fabbricati dall'anno 1866 al 1872
1866 - 1872
82
Registro degli esercenti pubblici del comune per la tassa di concessione e di vidimazione dal 1866 al 1889
1866 - 1889
83
Ruolo degli esercenti pubblici dal 1866 al 1899
1866 - 1899
84(243)
Ruolo provvisorio dei terreni e fabbricati
1867
85
Ruolo dell'imposta sui terreni
1867
86(1)
Tassa sulle vetture pubbliche e private e sui domestici
1867
87(14)
Ricchezza mobile dell'anno 1868 e 1° semestre 1869
1868 - 1869
88
Ruolo provvisorio dei terreni e fabbricati
1868
89(247)
Ruolo dell'imposta sui terreni
1868
90(248)
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1868
91
Tassa sulle vetture pubbliche, private e sui domestici (con supplemento al ruolo)
1868
92(15)
Ruolo della imposta sui redditi della ricchezza mobile pel 2° semestre 1869 ed anno 1870
1869 - 1870
93
Ruolo dell'imposta sui terreni
1869
94
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1869
95
Ruolo della tassa sulle vetture pubbliche e private e sui domestici
1869
96(251)
Ruolo dell'imposta sui terreni
1870
97(252)
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1870
98(4)
Ruolo della tassa sulle vetture pubbliche e private e sui domestici
1870
99(16)
Ruolo principale dei contribuenti dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1871
100(253)
Ruolo dell'imposta sui terreni
1871
101(254)
Ruolo generale dell'imposta sui fabbricati
1871
102(17)
Ruolo principale dei contribuenti dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1872
103(255)
Ruolo dell'imposta sui terreni
1872
104(256)
Ruolo suppletivo di sovrimposta comunale sui terreni
1872
105(257)
Ruolo generale dell'imposta sui fabbricati
1872
106(258)
Ruolo suppletivo di sovrimposta comunale sui fabbricati
1872
107(7)
Dazzaiolo della tassa sui cani dal 1872 al 1874
1872 - 1874
108
Ruoli per la sovrimposta sui terreni e sui fabbricati
1873
109(5)
Ruoli della tassa sulle vetture private e sui domestici degli anni 1873 e 1874
1873 - 1874
110(51)
Reparto della tassa di famiglia
1874
111(61)
Ruolo della tassa di famiglia
1874
112(52)
Dazzaiolo della tassa di famiglia (per l'esattore)
1874
113(6)
Ruoli principali e suppletivi della tassa sulle vetture private e sui domestici dall'anno 1874 all'anno 1877
1874 - 1877
114(52)
Reparto della tassa di famiglia
1875
115(53)
Ruolo della tassa di famiglia
1875
116(260)
Ruoli per la sovrimposta comunale sui terreni e sui fabbricati
1875
117
Matricola per la tassa delle vetture private e sui domestici dal 1875 al 1884
1875 - 1884
118
Matricola per la tassa sulle vetture pubbliche dall'anno 1875 all'anno 1915
1875 - 1915
119
Matricola per l'applicazione della tassa sui cani per gli anni dal 1875 al 1885
1875 - 1885
120
Matricola dei cani esenti da tassa dall'anno 1875 al 1884
1875 - 1884
121(8)
Tassa sui cani degli anni 1875, 1876, 1877
1875 - 1877
122(53)
Reparto della tassa di famiglia
1876
123(54)
Ruolo della tassa di famiglia
1876
124(54)
Reparto della tassa di famiglia
1877
125(55)
Ruolo della tassa di famiglia
1877
126(56)
Reparto della tassa di famiglia
1878
127(56)
Ruolo della tassa di famiglia
1878
128(7)
Ruoli principali e suppletivi della tassa sulle vetture private e sui domestici dall'anno 1878 all'anno 1882
1878 - 1882
129(9)
Ruoli principali e suppletivi della tassa sui cani dall'anno 1878 all'anno 1882
1878 - 1882
130(56)
Reparto della tassa di famiglia
1879
131(57)
Ruolo della tassa di famiglia
1879
132(57)
Reparto della tassa di famiglia
1880
133(58)
Ruolo della tassa di famiglia
1880
134(58)
Reparto della tassa di famiglia
1881
135(59)
Ruolo della tassa di famiglia
1881
136(19)
Copie dei ruoli per l'imposta di ricchezza mobile degli anni 1881-1882 per la lista politica del 18821
1881 - 1882
137(263)
Copie dei ruoli per le imposte sui terreni e fabbricati 1881. Duplicato per la compilazione della lista elettorale politica 1882
1881 - 1882
138(262)
Copie dei ruoli per l'imposta sui terreni degli anni 1881-82
1881 - 1882
139(261)
Copie dei ruoli per l'imposta sui fabbricati degli anni 1881-82
1881 - 1882
140(59)
Reparto della tassa di famiglia
1882
141(60)
Ruolo della tassa di famiglia
1882
142(60)
Reparto della tassa di famiglia
1883
143(62)
Ruolo della tassa di famiglia
1883
144(264)
Copie dei ruoli per le imposte dei terreni, fabbricati e ricchezza mobile
1883
145
Ruolo principale e suppletivo della tassa sulle vetture private e sui domestici
1883
146(10)
Ruolo principale e suppletivo della tassa sui cani
1883
147
Reparto della tassa di famiglia per gli anni dal 1884 al 1891
Classi 1-20.
1884 - 1891
148
Reparto della tassa di famiglia per gli anni dal 1884 al 1891
Classi 21-30.
1884 - 1891
149
Reparto della tassa di famiglia per gli anni dal 1884 al 1891
Classi 31-33.
1884 - 1891
150
Reparto della tassa di famiglia per gli anni dal 1884 al 1891
Classi 34-35.
1884 - 1891
151
Reparto della tassa di famiglia per gli anni dal 1884 al 1891
Classe 36.
1884 - 1891
152(63)
Ruolo della tassa di famiglia
1884
153
Copia dei ruoli per le imposte dei terreni, fabbricati e ricchezza mobile
1884
154(9)
Ruolo principale e suppletivo della tassa sulle vetture private e sui domestici
1884
155(11)
Ruolo principale e suppletivo della tassa sui cani
1884
156(64)
Ruolo della tassa di famiglia
1885
157(10)
Ruolo principale e suppletivo della tassa sulle vetture private e sui domestici
1885
158(12)
Ruolo principale e suppletivo della tassa sui cani
1885
159(12)
Matricola per l'applicazione della tassa sulle vetture private e sui domestici dall'anno 1885 all'anno 1890
1885 - 1890
160(14)
Matricola per l'applicazione della tassa sui cani dall'anno 1885 all'anno 1890
1885 - 1890
161(65)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali (tassa di famiglia, sugli esercizi e rivendite, sulle vetture private, domestici e cani)
1886
162
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1886
163(67)
Ruoli principale e suppletivo delle tasse comunali
1888
164(68)
Ruoli principale e suppletivo delle tasse comunali
1889
165(69)
Ruoli principale e suppletivo delle tasse comunali
1890
166
Matricola per l'applicazione della tassa sulle vetture private e domestici dall'anno 1890 all'anno 1900
1890 - 1900
167
Matricola per l'applicazione della tassa sui cani dall'anno 1890 all'anno 1900
1890 - 1900
168(70)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1891
169(71)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1892
170
Reparto della tassa di famiglia dall'anno 1892 all'anno 1896
1892 - 1896
171(72)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1893
172(73)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1894
173(74)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1895
174(75)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1896
175(76)
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1897
176
Reparto della tassa di famiglia pel quinquennio 1897-1901
1897 - 1901
177
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1900
178
Ruolo delle tasse di concessione e vidimazione delle licenze per gli esercenti pubblici per gli anni 1900-1910
1900 - 1910
179
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1901
180
Matricola per il biennio 1901-902 della tassa sulle vetture private e sui domestici
1901
181
Matricola per il biennio 1901-902 della tassa sui cani
1901
182
Reparto della tassa di famiglia
1902
183
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1902
184
Matricole delle tasse comunali
1903
185
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1903
186
Copia del ruolo per l'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1903
187
Copia del ruolo per l'imposta sui terreni
1903
188
Copia del ruolo per l'imposta sui fabbricati
1903
189
Matricole delle tasse comunali
1904
190
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1904
191
Copia del ruolo per l'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1904
192
Copia del ruolo per l'imposta sui terreni
1904
193
Copia del ruolo per l'imposta sui fabbricati
1904
194
Matricole delle tasse comunali
1905
195
Ruoli principali e suppletivi delle tasse comunali
1905
196
Copia del ruolo principale della imposta sui redditi di ricchezza mobile
1905
197
Copia del ruolo dell'imposta sui terreni
1905
198
Ruolo speciale per la sovrimposta comunale sui terreni
1905
199
Copia del ruolo dell'imposta sui fabbricati
1905
200
Ruolo principale e suppletivo per la sovrimposta comunale sui fabbricati
1905
201
Ruolo principale della tassa sugli esercizi e rivendite
1905
202
1° ruolo suppletivo della tassa sugli esercizi e rivendite
1905
203
Matricole principali delle tasse comunali degli anni 1906-1907 e suppletive degli anni 1905, 1906, 1907
1905 - 1907
204
Matricole principali e suppletive della tassa sugli esercizi e rivendite per gli anni 1905, 1906, 1907
1905 - 1907
205
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1906
206
Copia del ruolo della tassa sulla ricchezza mobile
1906
207
Copia del ruolo dell'imposta sui terreni
1906
208
Copia del ruolo dell'imposta sui fabbricati
1906
209
Ruolo principale e suppletivo della tassa sugli esercizi e sulle rivendite
1906
210
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1907
211(6)
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti per gli anni 1908-1909
1908 - 1909
212
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1908
213
Ruolo speciale della sovrimposta comunale sui terreni e fabbricati
1908
214
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1909
215
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti per gli anni 1910-1911
1910 - 1911
216
Ruolo principale delle tasse comunali
1910
217
Ruoli suppletivi I, II, III delle tasse comunali
1910
218
Matricola principale e suppletiva della tassa sul valore locativo per gli anni 1910-1911
1910 - 1911
219
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1911
220
Matricola principale delle tasse comunali per gli anni 1912-1913
Volume I da Abati a Castagnoli.
1912 - 1913
221
Matricola principale delle tasse comunali per gli anni 1912-1913
Volume II da Castagnoli Luigi a Gori Domenico.
1912 - 1913
222
Matricola principale delle tasse comunali per gli anni 1912-1913
Volume III da Grosser a Panerai.
1912 - 1913
223
Matricola principale delle tasse comunali per gli anni 1912-1913
Volume IV da Panichi a Zuffanelli.
1912 - 1913
224
1a e 2a matricola suppletiva dei contribuenti per la formazione dei ruoli delle tasse comunali
1912
225
Ruolo principale e suppletivo delle tasse comunali
1912
226
Ruolo speciale della sovrimposta comunale sui terreni
1912
227
Ruolo speciale della sovrimposta comunale sui fabbricati
1912
228
Matricola principale della tassa sul bestiame
1912 - 1913
229
1a matricola suppletiva dei contribuenti della tassa sul bestiame
1912
230
Ruolo principale e suppletivo della tassa sul bestiame
1912
231
1a e 2a matricola suppletiva dei contribuenti per la formazione dei ruoli delle tasse comunali
1913
232
Matricola principale e suppletiva delle tasse comunali
1914
233
Ruolo speciale per la sovrimposta comunale sui terreni
1914
234
Ruolo speciale per la sovrimposta comunale sui fabbricati
1914
235
Matricola dei contribuenti per la formazione dei ruoli delle tasse sulle vetture private, domestici e cani
1914
236
Matricola dei contribuenti per la formazione dei ruoli della tassa sul bestiame degli anni 1914 e 1915 e 1a matricola suppletiva del 1914
1914 - 1915
237
Elenco dei contribuenti non residenti nel comune
1914 - 1915
238
Matricola principale e suppletiva delle tasse comunali
1915
239
Ruolo speciale per la sovrimposta comunale sui terreni
1915
240
Ruolo speciale per la sovrimposta comunale sui fabbricati
1915
241
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1915
242
Matricola dei contribuenti per la formazione del ruolo delle tasse comunali per il 1916
Volume I da Abati a Cocchi Primo.
1916
243
Matricola dei contribuenti per la formazione del ruolo delle tasse comunali per il 1916
Volume II da Codecà a Mazzoli Zanobi.
1916
244
Matricola dei contribuenti per la formazione del ruolo delle tasse comunali per il 1916
Volume III da Mazzoni a Zuffanelli Carlo.
1916
245
Matricola principale e suppletiva degli obbligati al I contributo straordinario per l'assistenza civile, compilato in ordine al decreto luogotenenziale 31 agosto 1916 n. 1090, approvato dal consiglio comunale il 28 dicembre 1916
1916
246
Matricola principale e suppletiva della tassa sul bestiame per gli anni 1916 e 1917
1916 - 1917
247
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1916
248
Matricola principale delle tasse comunali per il 1917
Volume I da Abati a Collini.
1917
249
Matricola principale delle tasse comunali per il 1917
Volume II da Collini Sara a Mazzoni Gustavo.
1917
250
Matricola principale delle tasse comunali per il 1917
Volume III da Mazzoni Mazzino a Zuffanelli Carlo, e I e II matricola suppletiva.
1917
251
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1917
252
Matricola principale delle tasse comunali per il 1918
Volume I da Abati Alessandro a Coppini Giovanni.
1918
253
Matricola principale delle tasse comunali per il 1918
Volume II da Coppini Silvio a Miliotti Armando.
1918
254
Matricola principale delle tasse comunali per il 1918
Volume III da Miliotti Benvenuto a Zuffanelli Carlo.
1918
255
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1918
256
Matricola principale e suppletiva per la tassa sui pianoforti e sui biliardi
1918
257
Matricola principale e suppletiva degli obbligati al contributo straordinario per l'assistenza civile, compilata in ordine ai decreti luogotenenziali 31 agosto 1916, 26 aprile, 9 settembre e 9 dicembre 1917 e approvata dalla Giunta comunale il 30 luglio 1918
1918
258
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti alla formazione del ruolo della tassa sul bestiame per gli anni 1918 e 1919
1918 - 1919
259
Matricola principale delle tasse comunali per il 1919
Volume I da Abati Alessandro a Coppini Anselmo.
1919
260
Matricola principale delle tasse comunali per il 1919
Volume II da Coppini Arturo Rubieri a Morelli Francesco.
1919
261
Matricola principale delle tasse comunali per il 1919
Volume III da Morelli Giuseppe a Zuffanelli Carlo.
1919
262
Matricola principale della tassa sui cani
1919
263
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1919
264
Matricola principale e suppletiva per la tassa sui pianoforti e sui biliardi
1919
265
Matricola principale e suppletiva degli obbligati al III contributo straordinario per l'assistenza civile, compilata in ordine al decreto luogotenenziale 17 novembre 1918 n. 1741 e precedenti, approvata dal commissario prefttizio il 21 luglio 1919
1919
266
Matricola principale delle tasse comunali per il 1920
Volume I da Abati Alessandro a Coppini Anselmo.
1920
267
Matricola principale delle tasse comunali per il 1920
Volume II da Coppini Arturo Rubiari a Menici Pietro.
1920
268
Matricola principale delle tasse comunali per il 1920
Volume III da Meniconi Antonio a Zuffanelli Luigi. Matricola suppletiva.
1920
269
Ruolo speciale per la sovrimposta sui terreni
1920
270
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1920
271
Matricola principale e suppletiva sui pianoforti, biliardi e cani
1920
272
Matricola principale e suppletiva della tassa sul bestiame per gli anni 1920 e 1921
1920 - 1921
273
Matricola principale delle tasse comunali per il 1921
Volume I da Abati Alessandro a Colzi Giovanni Luigi.
1921
274
Matricola principale delle tasse comunali per il 1921
Volume II da Colzi Giovanni a Miliotti Guido.
1921
275
Matricola principale delle tasse comunali per il 1921
Volume III da Modelli Beatrice a Zuffanelli Luigi. I e II matricola suppletiva.
1921
276
Ruolo speciale per la sovrimposta sui fabbricati
1921
277
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1921
278
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, biliardi e cani
1921
279
Ruolo principale dei contribuenti la tassa sulle occupazioni permanenti di suolo ed area pubblica
1921
280
Matricola principale delle tasse comunali per il 1922
Volume I da Abati Alessandro a Conti Angelo.
1922
281
Matricola principale delle tasse comunali per il 1922
Volume II da Conti Angelo a Mercatanti Nello.
1922
282
Matricola principale delle tasse comunali per il 1922
Volume III da Mercatanti Carlo a Zuffanelli Luigi. Matricola principale dei contribuenti alla tassa sul valore locativo. Matricola suppletiva delle tasse comunali.
1922
283
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti alla tassa sul bestiame
1922
284
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1922
285
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti alla tassa sui pianoforti, biliardi e cani
1922
286
Matricola principale delle tasse comunali per il 1923
Volume I da Abati Alessandro a Coppini Tommaso.
1923
287
Matricola principale delle tasse comunali per il 1923
Volume II da Coppini Ubaldo a Morucci Severino.
1923
288
Matricola principale delle tasse comunali per il 1923
Volume III da Mosca Andrea a Zuffanelli Luigi. 1a matricola suppletiva della tassa sui pianoforti, vetture private, domestici e cani. 2a matricola suppletiva delle tasse comunali.
1923
289
Elenco dei contribuenti soggetti a dazio sui foraggi mediante tassa annua fissa
1923
290
Denunzie dei pubblici esercizi per la liquidazione della relativa tassa
1923
291
Matricola della tassa sui pubblici esercizi (istituita col R.D. Legge 30-10-1922 n. 1388)
1923
292
Matricola principale dei contribuenti alla tassa sul bestiame
1923 - 1924
293
Matricola principale dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, sui biliardi e cani per gli anni 1923 e 1924
1923 - 1924
294
Matricola principale delle tasse comunali per il 1924
Volume I da Abati Alessandro a Coppini Gino.
1924
295
Matricola principale delle tasse comunali per il 1924
Volume II da Coppini Gino Giuseppe a Monzali Ugo.
1924
296
Matricola principale delle tasse comunali per il 1924
Volume III da Moradei Bruno a Zuffanelli Luigi. Matricola suppletiva delle tasse comunali.
1924
297
Ruoli delle imposte dirette (sui redditi di ricchezza mobile, sui terreni, sui fabbricati)
1924
298
Matricole dei contribuenti alla sovrimposta comunale sui redditi di ricchezza mobile e dei contribuenti alla tassa sui pubblici esercizi
1924
299
Ruolo dell'imposta di ricchezza mobile sui redditi agrari
1924
300
Matricola principale delle tasse comunali per il 1925
Volume I da Abati Alessandro a Dami Aurelio.
1925
301
Matricola principale delle tasse comunali per il 1925
Volume II da Dami Camillo a Nesi Amedeo.
1925
302
Matricola principale delle tasse comunali per il 1925
Volume III da Nesi Antonio a Zuffanelli Luigi. Matricola suppletiva delle tasse comunali.
1925
303
Ruolo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1925
304
Ruolo dell'imposta sui terreni
1925
305
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1925
306
Ruolo dell'imposta sui redditi agrari
1925
307
Matricola principale dei contribuenti alla tassa sui pubblici esercizi
1925
308
Ruolo dei contribuenti per la tassa sulla produzione interna
1925
309
Ruolo dell'esazione addizionale governativo e comunale sul dazio consumo dal 15 febbraio al 31 dicembre 1925
1925
310
Matricola dei contribuenti alla tassa sul bestiame per gli anni 1925-1926
1925 - 1926
311
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti alle tasse sui cani, pianoforti e biliardi per gli anni 192[5]-1926
1925 - 1926
312
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1926
Volume I da Abati Antonio a Dabizzi Francesco.
1926
313
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1926
Volume II da Dabizzi Dante a Nencini Enzo.
1926
314
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1926
Volume III da Nencini Francesco a Zuffanelli Luigi. Matricola suppletiva.
1926
315
Ruolo dell'imposta sui redditi di ricchezza mobile
1926
316
Ruolo dell'imposta sui terreni
1926
317
Ruolo dell'imposta sui fabbricati
1926
318
Ruolo per l'esazione delle tasse di vidimazione delle licenze per i pubblici esercizi
1926
319
Matricola speciale dei contribuenti alla tassa suppletiva di esercizio e rivendita sugli opifici industriali stralciati dall'imposta e sovrimposta sui fabbricati (in ordine all'art. 10 del R.D. 30 dicembre 1923 n. 3069)
1926
320
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1927
Volume I da Abati Antonio a Corti Giuseppe.
1927
321
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1927
Volume II da Corti Vittorio a Nannicini Torquato.
1927
322
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1927
Volume III da Narbone Ugo a Zuffanelli Luigi.
1927
323
Copia del ruolo principale per l'imposta di ricchezza mobile
1927
324
Copia del ruolo per l'imposta sui terreni
1927
325
Copia del ruolo per l'imposta sui fabbricati
1927
326
Ruolo per l'esazione delle tasse di vidimazione delle licenze per i pubblici esercizi
1927
327
Matricola dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, biliardi e cani
1927
328
Matricola speciale dei contribuenti alla tassa suppletiva di esercizio e rivendita sugli opifici industriali stralciati dall'imposta e sovrimposta sui fabbricati
1927
329
Matricola principale dei contribuenti alla tassa sul bestiame per gli anni 1927 e 1928
1927 - 1928
330
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1928
Volume I da Abati Antonio a Coppini Fortunato.
1928
331
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1928
Volume II da Coppini Francesco a Michelagnoli Guido.
1928
332
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1928
Volume III da Micheli Riccardo a Zuffanelli Luigi. Matricola suppletiva delle tasse comunali.
1928
333
Copia del ruolo principale per l'imposta di ricchezza mobile
1928
334
Copia del ruolo suppletivo per l'imposta di ricchezza mobile
1928
335
Copia del ruolo per l'imposta sui terreni
1928
336
Copia del ruolo per l'imposta sui fabbricati
1928
337
Ruolo per l'esazione delle tasse di vidimazione delle licenze per i pubblici esercizi
1928
338
Matricola dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, biliardi e cani
1928
339
Matricola speciale dei contribuenti alla tassa suppletiva di esercizio e rivendita sugli opifici industriali stralciati dall'imposta e sovrimposta sui fabbricati
1928
340
Copia del ruolo dei contribuenti all'imposta complementare progressiva sul reddito
1928
341
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1929
Volume I da Abati Emilio a Consorti Leandro-Aleandro.
1929
342
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1929
Volume II da Consorti Pietro a Mochi Ubaldo.
1929
343
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1929
Volume III da Modelli Beatrice a Zuffanelli Luigi.
1929
344
1a matricola suppletiva dei contribuenti alle tasse di famiglia, sugli esercizi e rivendite, sulle vetture private e sui domestici
1929
345
Matricola dei contribuenti alla tassa sul bestiame
1929
346
Matricola dei contribuenti per la tassa sui pianoforti, biliardi e cani
1929
347
1a matricola suppletiva della tassa sui pianoforti, biliardi e cani
1929
348
2a matricola suppletiva dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, sui biliardi pubblici e privati, sui cani, sulle vetture private e sui domestici
1929
349
Matricola speciale dei contribuenti alla tassa suppletiva di esercizio e rivendita sugli opifici industriali stralciati dall'imposta e sovrimposta sui fabbricati
1929
350
Matricola principale e suppletiva dei contribuenti per la tassa sulle macchine per caffè espresso
1929
351
Copia del ruolo per l'imposta complementare progressiva sul reddito
1929
352
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1930
Volume I da Abati Antonio a Cecconi Ciro.
1930
353
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1930
Volume II da Cecconi Desiderio a Limberti Amedeo.
1930
354
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1930
Volume III da Limberti Diego a Pisani Santi.
1930
355
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1930
Volume IV da Pistolazzi Primo a Zuffanelli Luigi.
1930
356
Matricola dei contribuenti alla tassa sul bestiame
1930
357
Matricola principale dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, biliardi pubblici e privati e sui cani
1930
358
Matricola speciale dei contribuenti alla tassa suppletiva di esercizio e rivendite sugli opifici stralciati dall'imposta e sovrimposta sui fabbricati
1930
359
Copia del ruolo dell'imposta complementare progressiva sul reddito
1930
360
Matricola principale dei contribuenti alla tassa sulle macchine per caffè espresso
1930
361
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1931
Volume I da Abati Emilio a Cecchi Giulio.
1931
362
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1931
Volume II da Cecchi Giuseppe a Guidoni Pietro.
1931
363
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1931
Volume III da Guidotti Adamo a Pennacchietti Attilio.
1931
364
Matricola principale dei contribuenti alle tasse comunali per il 1931
Volume IV da Peòn de Rejil contessa M. Carlotta a Zuffanelli Luigi.
1931
365
1a matricola suppletiva dei contribuenti alle tasse di famiglia, sugli esercizi e rivendite, sulle vetture private e sui domestici
1931
366
Matricola dei contribuenti alla tassa sul bestiame
1931
367
Matricola principale dei contribuenti alle tasse sui pianoforti, biliardi, cani
1931
368
1a matricola suppletiva delle tasse sui pianoforti, biliardi, cani e macchine per caffè espresso
1931
369
2a matricola suppletiva dei contribuenti alle tasse sui cani, sugli esercizi e rivendite, sulle vetture private, sui domestici, sui pianoforti, sui biliardi e sulle macchine per caffè espresso
1931
370
Ruolo per l'esazione delle tasse di vidimazione delle licenze per i pubblici esercizi
1931
371
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta complementare
1931
372
Matricola principale dei contribuenti per la tassa sulle macchine per caffè espresso
1931
373
Copia del ruolo principale dei contribuenti dell'imposta di ricchezza mobile
1932
374
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta sui terreni
1932
375
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta sui fabbricati
1932
376
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume I da Abeti a Bettazzi Settimo.
1932
377
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume II da Bettazzi Siro a Catarzi Angiolo.
1932
378
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume III da Catarzi Antonio a Fanoi Sabina.
1932
379
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume IV da Fantaccini Adelindo a Grazzini Raffaello.
1932
380
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume V da Grifi Fiammetta a Martelli Luigi.
1932
381
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume VI da Martelli Luigi a Pacini Settimo.
1932
382
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume VII da Pacini Severino a Sanesi Giuseppe.
1932
383
Imposta sul bestiame. Denunce di dichiarazione del 1932
Volume VIII da Sanesi Laudomia a Zipoli Vasco.
1932
384
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui redditi agrari
1932
385
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta complementare sul reddito
1932
386
Elenco delle variazioni per l'anno 1933 delle imposte (imposta sul valore locativo; di patente; di licenza; sulle vetture private; sulle vetture pubbliche; sui domestici; sui cani; sugli spazi ed aree pubbliche; sulle insegne; sui pianoforti; sui biliardi; sulle macchine per caffè espresso; sul bestiame)
1933
387
Elenco delle variazioni delle imposte comunali per l'anno 1933. Copia
1933
388
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta di ricchezza mobile
1933
389
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui terreni
1933
390
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui fabbricati
1933
391
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui redditi agrari
1933
392
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta complementare sul reddito
1933
393
Elenco delle variazioni dei tributi comunali
1934
394
Copia del ruolo dei contribuenti all'imposta di ricchezza mobile
1934
395
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui terreni
1934
396
Copia del ruolo dei contribuenti all'imposta sui fabbricati
1934
397
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume I da Abeti a Bettazzi Siro.
1934
398
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume II da Betti Antonio a Castignani Corrado.
1934
399
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume III da Catarzi Angiolo a Faini Rina.
1934
400
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume IV da Falcini Adele a Grassi Tolomeide.
1934
401
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume V da Grazzini Raffaello a Marini Pietro.
1934
402
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume VI da Mariotti Luigi a Padrini Agostino.
1934
403
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume VII da Paganelli Gaetano a Santi David.
1934
404
Imposta sul bestiame del 1934. Denunce di dichiarazione
Volume VIII da Santi Giovanna a Zipoli-Franceschini Bianca.
1934
405
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui redditi agrari
1934
406
Ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta complementare sul reddito
1934
407
Elenchi delle variazioni dei tributi comunali
1935
408
Copia del ruolo principale e suppletivo I serie dei contribuenti all'imposta di ricchezza mobile
1935
409
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui terreni
1935
410
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta sui fabbricati
1935
411
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui redditi agrari
1935
412
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta complementare sul reddito
1935
413
Elenchi delle variazioni dei tributi comunali
1936
414
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta di ricchezza mobile
1936
415
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta sui terreni
1936
416
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta sui redditi agrari
1936
417
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta complementare progressiva sul reddito
1936
418
Elenchi delle variazioni dei tributi comunali
1937
419
2° ruolo suppletivo delle imposte comunali varie
1937
420
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1938
Volume I da Abati Emilio a Catarzi Paris.
1938
421
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1938
Volume II da Catarzi Sem a Guarducci Pia.
1938
422
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1938
Volume III da Guarducci Pietro a Papi Dino.
1938
423
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1938
Volume IV da papi Egisto a Zufferd Maria.
1938
424
1° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali
1938
425
2° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali
1938
426
Elenchi delle variazioni dei tributi comunali
1938
427
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta di ricchezza mobile
1938
428
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui terreni
1938
429
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui fabbricati
1938
430
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali sul bestiame e sui cani
1938
431
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui redditi agrari
1938
432
Ruolo principale per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni
1938
433
Ruolo suppletivo I serie per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni. Anno 1937 e precedenti. I
1938
434
Ruolo suppletivo I serie 1938 per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni riscuotibile in tre rate ai sensi dell'art. 23 della legge 17-19-1922 n. 1401 per cessazione di contratto esattoriale. Anno 1937 e precedenti. II
1938
435
Ruolo suppletivo II serie 1938 per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni. Anno 1937 e precedenti e anno 1938
1938
436
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali (imposta sul valore locativo, sulla patente, sulle insegne, sugli spazi er aree pubbliche, sulle macchine per caffè espresso, sui biliardi, sui pianoforti, sui domestici, sulle vetture, sui cani, sul bestiame) per il 1939
Volume I da Abati Emilio a Castellani Scipione.
1939
437
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali (imposta sul valore locativo, sulla patente, sulle insegne, sugli spazi er aree pubbliche, sulle macchine per caffè espresso, sui biliardi, sui pianoforti, sui domestici, sulle vetture, sui cani, sul bestiame) per il 1939
Volume II da Castellani Siro a Guarducci Donatello.
1939
438
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali (imposta sul valore locativo, sulla patente, sulle insegne, sugli spazi er aree pubbliche, sulle macchine per caffè espresso, sui biliardi, sui pianoforti, sui domestici, sulle vetture, sui cani, sul bestiame) per il 1939
Volume III da Guarducci Ebe a Paoletti Oreste.
1939
439
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali (imposta sul valore locativo, sulla patente, sulle insegne, sugli spazi er aree pubbliche, sulle macchine per caffè espresso, sui biliardi, sui pianoforti, sui domestici, sulle vetture, sui cani, sul bestiame) per il 1939
Volume IV da Paoletti Osvaldo a Zufferd Maria.
1939
440
1° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali
1939
441
2° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali
1939
442
Elenchi delle variazioni dei tributi comunali
1939
443
Copia del ruolo principale e suppletivo dell'imposta sui redditi agrari
1939
444
Copia del ruolo principale e suppletivo dei contribuenti all'imposta complementare
1939
445
Ruolo principale e suppletivo I serie 1939 pel 1938 per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni
1939
446
Ruolo suppletivo I serie 1939 per 1937 e precedenti per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni
1939
447
Ruolo suppletivo II serie 1939 per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni
1939
448
Ruolo suppletivo II serie 1939 per l'imposta comunale sulle industrie, commerci, arti e professioni. Anno 1939 e 1938
1939
449
Ruolo principale dei contribuenti tenuti al pagamento del corrispettivo per il ritiro delle immondizie a domicilio per il 1939
Volume I da Abati Bruno a Corsi Corso.
1939
450
Ruolo principale dei contribuenti tenuti al pagamento del corrispettivo per il ritiro delle immondizie a domicilio per il 1939
Volume II da Corsi Dante a Monzali Otello.
1939
451
Ruolo principale dei contribuenti tenuti al pagamento del corrispettivo per il ritiro delle immondizie a domicilio per il 1939
Volume III da Monzali Otello alla fine.
1939
452
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1940
Volume I da Abati Cesare a Brucher Sofia.
1940
453
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1940
Volume II da brugnami Gicondo a Fochesato Francesco.
1940
454
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1940
Volume III da Fochi Emma a Martini Guendalina.
1940
455
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1940
Volume IV da Martini Guerrino a Pugi Pietro.
1940
456
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1940
Volume V da Pugi Renato a Zufferd Maria.
1940
457
1° ruolo suppletivo delle imposte comunali
1940
458
2° ruolo suppletivo delle imposte comunali
1940
459
Copia del ruolo principale dell'imposta di ricchezza mobile
1940
460
Copia del ruolo principale dell'imposta sui terreni
1940
461
Copia del ruolo principale dell'imposta sui fabbricati
1940
462
Copia del ruolo principale dell'imposta sui redditi agrari
1940
463
Copia del ruolo principale dell'imposta complementare
1940
464
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1941
Volume I da Abati Cesare a Buricchi Renzo.
1941
465
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1941
Volume II da Buricchi Rolando a Franchi Marino.
1941
466
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1941
Volume III da Franchi Nello a Masi Gino.
1941
467
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1941
Volume IV da Masi Giovanni a Querci Alberto.
1941
468
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1941
Volume V da Querci Alberto fu Torello a Zufferd Maria.
1941
469
I ruolo suppletivo delle tasse comunali
1941
470
II ruolo suppletivo delle tasse comunali
1941
471
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1942
Volume I da Abati Cesare a Cavaciocchi Duilio.
1942
472
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1942
Volume II da Cavaciocchi Elio a Guarducci Dario.
1942
473
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1942
Volume III da Guarducci Dialma a Papi Guido.
1942
474
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1942
Volume IV da Papi Gustavo a Zufferd Maria.
1942
475
I ruolo suppletivo delle tasse comunali
1942
476
II ruolo suppletivo delle tasse comunali
1942
477
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1943
Volume I da Abati Cesare a Bruschi Amleto.
1943
478
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1943
Volume II da Bruschi Argante a Fioravanti Giustino.
1943
479
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1943
Volume III da Fioravanti Guglielmo a Mannori Natale.
1943
480
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1943
Volume IV da Mannori Oscar a Pieri Amedeo.
1943
481
Ruolo principale delle imposte comunali per il 1943
Volume V da Pieri Dino a Zufferd Maria.
1943
482
1° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali. Anno 1943 e precedenti
1943
483
2° ruolo suppletivo delle imposte comunali
1943
484
Copia del ruolo di ricchezza mobile
1943
485
Copia del ruolo principale dei contribuenti all'imposta sui terreni e redditi agrari
1943
486
Copia del ruolo principale dei contribuenti alle imposte sui fabbricati
1943
487
Copia del ruolo dell'imposta complementare
1943
488
Ruolo principale del corrispettivo per la remozione delle spazzature domestiche a domicilio
1943
489
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume I da Abati Cesare a Bonaiuti Affortunato.
1944
490
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume II da Bonaiuti Antonia a Corsi Corso.
1944
491
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume III da Corsi Corso fu Lorenzo a Guarducci Giulio.
1944
492
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume IV da Guarducci Ugo di Serafino a Monzali Ugo.
1944
493
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume V da Moradei Alvaro a Ricasoli Ivo.
1944
494
Ruolo principale dei contribuenti alle imposte comunali per il 1944
Volume VI da Ricasoli Guido a Zufferd Maria.
1944
495
1° ruolo suppletivo dei contribuenti alle imposte comunali
1944
icona top