Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Distribuzione e levata

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1675 - 1715

Consistenza: 13 unità


6
Distribuzione dei viveri
B. di quaderni 6 cc. n. n.
1675 - 1676
7
Distribuzione dei viveri
B. di quaderni 2 cc. n. n.
1694 - 1695
8
Distribuzione e levata dei viveri
B. di quaderni 2 cc. n. n.
1698 - 1699
9(69)
Piteglio. Quaderno primo. Saldi per riscossione di viveri
camarlingo
Paolo di Piero Andreotti

Quaderno cart. leg. in perg. cc. 98 con indice
1642 - 1647
10(70)
Piteglio. 1648. Non ci sono debitori1. Saldi per riscossione di viveri
Quaderno rubricato cart. leg. in perg. cc. n. n.
1648 - 1649
11(72)
Piteglio. Saldi per riscossione di vìveri
Int.: c. 1r; Nel presente quaderno si terrà conto... delle farine di castagne che gli saranno consegnate da debitori in conto del loro dare...
camarlingo
Giovanni Giovannini

Quaderno rubricato cart. leg. in perg. cc. n. n.
1649
12(68)
Debitori per viveri. Saldi per riscossione di viveri
Quaderno rubricato cart. leg. privo di coperta cc. n. n.
1652 - 1665
13
Libro maestro di debitori per viveri, ricevuti l'anno 1675 e '76
Contiene l'accollo fatto dai particolari di Pistoia e quello dalla Camera delle Comunità.
Quaderno cart. leg. privo di coperta cc. 84 con repertorio
1675 - 1676
14
Libro mastro o quaderno de' debitori de' viveri della comunità di Piteglio, distribuiti detto anno 1699 alle persone bisognose di detta comunità da Virgilio Migliorini e Alessandro di Lorenzo Biagiotti e da Bernardino di Antonio Migliorini e da Luigi di Antonio Migliorini, nuovi deputati e priori
Quaderno cart. leg. in cart. cc. 54
1699
15
Debitori dei viveri del 1676 della Comunità di Piteglio, Cavinana, Calamecca, Lanciole, Mammiano
Le comunità sono così divise: Piteglio (cc. 2-25), Gavinana (cc. 27-85), Calamecca (cc. 87-116), Lanciole (cc. 117-128), Mammiano (cc. 129-146). Ogni comunità è preceduta dal repertorio alfabetico. Per tutte le comunità, tranne quella di Calamecca, l'estinzione del debito è fissata in cinque anni. Deputati: per Piteglio: Francesco Migliorini e Giovacchino Giovannini; per Gavinana: Francesco Porci e Francesco Filoni; per Calamecca: Iacopo Porci e Giovan Battista Biagi; per Lanciole: Pier Santi Giusti e Matteo Giovannelli; per Mammiano: Girolamo Pacini e Giovan Francesco Bartoli.
Reg. cart. leg. privo di coperta cc. 142
1767 - 1773
16
Debitori dei viveri
Doveva comprendere i debitori di Piteglio (cc. 1-32) e di Lanciole (cc. 48- 60), ma queste cc. sono mancanti.
Quaderno cart. leg. privo di coperta mutilo cc. 47 con repertorio
1694
17
Viveri 1715. Comunità di Piteglio
Int.: c. lv Quaderno di debitori di viveri della Comunità di Piteglio distribuito l'anno 1714-1715 alle persone bisognose di detta Comunità
Quaderno cart. leg. in cart. cc. 20
1715
18
Distribuzione di viveri
Quaderni relativi alla distribuzione dei viveri, privi di indicazione cronologica e topografica.
Filza cart. di quaderni 3 priva di coperta cc. 53-60 e 63-69 segg. bb. n. n.
s.d.
icona top