Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Arruolamento militare

Livello: serie

Estremi cronologici: 1821 - 1852

Consistenza: 10 unità

Per disposizione del regolamento del 16 aprile 1821 1 , presso ciascuna Comunità dello Stato fu istituita una speciale Deputazione per l'arruolamento , composta dal giusdicente locale (commissario, vicario regio, podestà), dal gonfaloniere, dal cancelliere comunitativo e da un "probo soggetto" residente nel Comune, nominato dalla Camera di Sovrintendenza comunitativa competente.
Le Deputazioni erano incaricate di fornire i contingenti richiesti, procedendo all'arruolamento dei volontari e, nel caso che non si raggiungesse in questo modo il numero di reclute stabilito, estraendo a sorte, per il rimanente, qualunque giovane, dai 18 ai 25 anni di età, domiciliato da almeno sei mesi nel Comune. Gli estratti potevano tuttavia dispensarsi dal servizio ricorrendo a un "cambio" con altra persona, pure residente nel Comune e riconosciuta idonea dalla Deputazione.
Il sistema di reclutamento fu modificato con un provvedimento del 1826 2 che stabilì, per prima cosa, l'età minima delle reclute, fissandola a 21 anni Entro il 15 gennaio di ogni anno, le deputazioni, mediante editto pubblico e mediante circolari inviate ai parroci, invitavano i giovani a iscriversi nelle note di arruolamento. Entro il mese di aprile veniva reso noto alle Comunità il numero delle reclute richieste a ciascuna in proporzione alla popolazione complessiva.
Dopo avere arruolato, al solito, i volontari, la Deputazione provvedeva a completare il contingente, facendo ricorso, a sua scelta, al sistema di arruolamento per tassa o per tratta.
Il primo sistema consisteva nell'"acquisto" delle reclute e mezzo di un premio d'ingaggio per il reperimento del quale si imponeva una "tassa di reclutamento" su tutti i residenti, divisi per classi in base al reparto della tassa di famiglia: Il sistema per tratta prevedeva invece la compilazione di una lista alfabetica di tutti i giovani iscritti nelle note e la successiva estrazione a sorte.
Il giorno fissato per l'operazione il gonfaloniere estraeva da un'urna le cedole coi nomi dei giovani e la persona, di volta in volta, chiamata estraeva da un'altra urna un numero: esaurito il contenuto delle due urne si formava il contingente arruolando i giovani in possesso dei numeri più bassi fra quelli estratti.


172
Deliberazioni della Deputazione sopra l'arruolamento
Reg. Reg. di cc. s. n.
1827 apr. 23 - 1838 mar. 31
173
Deliberazioni della Deputazione sopra l'arruolamento
Reg. Reg. di pp. 244.
1839 apr. 11 - 1852 giu. 12
174
"Protocollo delle deliberazioni sull'arruolamento militare"
Reg.
1860 mar. 26 - 1865 mar. 15
175
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Manca la documentazione relativa agli anni 1822-1824
Reg.
1821 - 1830
176
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1831 - 1837
177
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1838 - 1840
178
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1841 - 1843
179
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1844 - 1846
180
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1847 - 1849
181
Filza contenente: liste dei giovani compresi nell'arruolamento; note dei parroci; dazzaioli della tassa imposta per l'arruolamento ; rendiconti relativi alle spese occorse per le operazioni di arruolamento; stati previsionali delle spese occorrenti per fornire i contingenti; carteggio con la Direzione dell'arruolamento militare; editti e circolari.
Reg.
1850 - 1852
icona top