Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetto conservatore:

Contenuto della pagina


Danno dato

Livello: serie

Estremi cronologici: 1505 - 1633

Consistenza: 14 unità

Nel diritto statutario di origine comunale, accanto alla giurisdizione civile e criminale, esisteva un terzo settore chiamato del danno dato. Per danno dato si intendeva diminuzione o guasto degli altrui immobili o loro inerenti, eseguito in qualunque maniera senza intenzione di asportar via cosa alcuna, purché non siavi intervenuto incendio o rovina1.

Veniva inquisito per danno dato qual si sia persona che ardirà commettere alcun danno negli altrui beni con tagliare alberi, virgulti o legna o con cogliere frutti, ortaggi, erbe o fieni, o danneggiando in altro modo, per sé o per altri o col bestiame le selve, i campi, gli orti, i prati e altre terre studiosamente o dolosamente2.

L'amministrazione giurisdizionale era di pertinenza delle magistrature comunitative, che potevano affidarla al rettore fiorentino, al suo notaio, o a un proprio giusdicente locale, spesso per risparmiare sui costi di gestione3. I processi prevedevano una procedura piuttosto sommaria, basata su semplici prove testimoniali. Le risoluzioni delle vertenze avvenivano in tempi brevi, sia in caso di avvio del procedimento vero e proprio a seguito di comparizione del reo, sia in caso risoluzione tramite accordo tra le parti.

La legge del 20 giugno 1570 impose alle comunità in cui operavano tribunali di danno dato di dotarsi di specifici statuti per regolamentarne il funzionamento4. Con l'emanazione dell'Ordinazione universale sopra il danno dato del 1688, si attuò una regolamentazione organica nella gestione della materia5. Il tribunale di danno dato venne soppresso con la riforma giudiziaria del 1772.



1648
Accuse di danno dato della comunità di Castiglione del Terziere
Filza priva di coperta cc. 1-121. Mediocre stato di conservazione. La filza è sfascicolata.
1688 - 1703
1649
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-163 di cui cc. 63-113 e 144-160 bb.
1633
1650
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-20 ; 1-166 di cui cc. 99-122, 126-142, 146-159 bb.
1633 - 1634
1651
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-72
1719 - 1720
1652
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-24
1753
1653
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-30
1756 - 1757
1654
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-28
1756 - 1757
1655
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-30
1759
1656
Accuse di danno dato della comunità di Filattiera
Registro legato in cartone cc. 1-42
1759 - 1760
1657
Accuse di danno dato della comunità di Rocca Sigillina
Quaderno privo di coperta cc. I-VI ; 1-32
[sec. XVI]
1658
Sentenze di danno dato della comunità di Rocca Sigillina
Filza priva di coperta cc. 1-300. Le prime tre carte sono tagliate.
1637 - 1646
1659
Accuse di danno dato della comunità di Rocca Sigillina
Contiene il Repertorio degli attori.
Filza legata in cartone cc. 1-10 ; 1-143 + 8 quadernetti cuciti di cc. 1-23 ; 1-89 ; 1-41 ; 1-57 ; 1-35 ; 1-25 ; 1-57 ; 1-24
1590 - 1684
1660
Accuse e sentenze di danno dato della comunità di Rocca Sigillina
Filza priva di coperta cc. 1-45 ; 1-109
1753 - 1756
1661
Accuse di danno dato della comunità di Terrarossa
Registro legato in carta cc. 1-55
1669 - 1670
icona top