Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Bilanci di previsione e rendimenti dei conti

Livello: serie

Estremi cronologici: 1849 - 1859

Consistenza: 24 unità

I bilanci preventivi dovevano essere redatti classificando le rendite e le spese, distinte queste ultime in ordinarie e straordinarie. Ogni conto preventivo era quindi compilato in quadruplice copia, una delle quali rimaneva allegata all'originale della deliberazione presa su di esso dall'Anzianato affinché fosse depositata presso l'archivio comunale; la seconda doveva servire agli uffici dell'autorità governativa o distrettuale e le altre due dovevano essere trasmesse alla Presidenza dell'Interno in duplice copia, di cui una restava in quegli archivi e l'altra veniva ritrasmessa al comune, dopo essere stata debitamente approvata.


icona top