Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Cartelle daziarie della comunità di Terrarossa

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1841 - 1847

Consistenza: 2 unità

In ordine alla circolare del 28 set. 1838, relativa alla conservazione del catasto del Granducato Toscano, il cancelliere comunitativo negli ultimi giorni di febbraio di ogni anno era tenuto a comunicare al Regio Ufficio del Catasto la nota delle cartelle daziarie per ciascuna comunità a lui soggetta dell'anno in corso di cui non aveva potuto provvedere alla consegna in quanto non esistenti fra i possidenti della Comunità persone che ritengano i nomi descritti nelle dette cartelle. Nello stesso tempo doveva essere inviata sempre al medesimo ufficio una nota di tutte le poste rimaste senza pagamento nell'anno terminato perché i beni ai quali esse corrispondono non sian difatti posseduti dai proprietari nel cui conto vegliano sui Campioni Catastali. Nei primi giorni di novembre di ogni anno il cancelliere era tenuto a rimettere al medesimo ufficio una nota delle volture richieste dallo stesse mese dell'anno precedente e non eseguite. Qualora il cancelliere non avesse avuto materiale per compilare le note prescritte, avrebbe dovuto presentare all'Ufficio del Catasto un certificato negativo. I moduli a stampa erano inviati ad ogni cancelliere dall'Ufficio del Catasto ed erano così strutturati: articolo del dazzaiolo; intitolazione della cartella e del corrispondente conto al campione (in questi spazio si annotavano nome, cognome e paternità dei soggetti in causa); il numero delle carte del campione; la rendita imponibile di tutto il conto; l'ammontare della tassa e osservazioni. La serie è costituita dalle cartelle daziarie dei primi due tipi di note per la comunità di Terrarossa per gli anni 1841-1847 1 .


626
Nota delle cartelle daziarie rimaste senza pagamento perché i beni ai quali corrispondono non sono di fatto posseduti dai Proprietari nei conti dei quali vegliano sul Campione Catastale
Fascicolo cc. 1-12
1841 - 1846
627
Nota delle cartelle daziarie non consegnate perché appellanti a contribuenti che non esistono fra i possessori della Comunità
Fascicolo cc. 1-13 di cui 8-13 bb.
1841 - 1847
icona top