Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Fondi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Delegazione di Governo di San Casciano 1

Livello: fondo

Estremi cronologici: 1850 - 1864

Consistenza: 20 unità

Nell'archivio di San Casciano si conservano gli atti del Delegato di governo, consistenti in carteggio con il prefetto di Firenze, circolari inviate dalla Prefettura di Firenze, carteggio con altri delegati, rapporti con la Gendarmeria di S. Casciano, Greve e Barberino, e del commissario di vigilanza. Si conservano anche filze di circolari e decreti della Prefettura di Firenze, i rapporti settimanali inviati al Delegato di San Casciano dal commesso di pubblica vigilanza, una filza di processi economici (1858-1860) e due registri di pregiudicati, "sfrattati" ed esiliati in seguito a sentenze dei tribunali.

La presenza della documentazione relativa a Greve è motivata dal fatto che San Casciano, sede di una delegazione di governo di terza classe, compresa nel circondario di Firenze, ebbe competenza oltre che sul territorio di San Casciano, Montespertoli e Barberino Val d'Elsa, anche su quell[o] di Greve.





icona top