Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

AST | Recupero e diffusione degli inventari degli archivi toscani
Menu di navigazione
Home » Ricerca guidata » Complessi archivistici - Tutti i complessi » Visualizza scheda
stampa

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Libro delle preselle

Livello: sottoserie

Estremi cronologici: 1559 - 1602

Consistenza: 1 unità

La sottoserie dei Libri delle preselle, conservata dal 1559, contiene registrazioni relative a debiti "a grano" per l'affitto triennale mediante incanto di porzioni di terre boscate o sode di proprietà comunitativa (preselle) destinate al dissodamento e alla coltivazione 1 .


22(I.2.38; B)
Libro delle preselle
Contiene registrazioni di debiti a grano per l'affitto triennale, mediante incanto, di terreni comunitativi detti preselle. Le registrazioni proseguono dal 1603 nella sottoserie Debitori e creditori. Cfr. GRAZI, Descrizione, cc. 89v-90r. Per la registrazione di atti relativi all'incanto di preselle (1564) cfr. ACSI, Archivio preunitario 1 parte 7a, sez. e. (c. 2r) "Qui di sotto saranno scritti debitori tutte quelle persone che hanno preso a ficto le preselle del comune per anni tre proximi a venire da pagare ogni anni la terza parte sicome si costuma così è fatto per li altri anni, vendute et affictate per li spectabili Giovan Baptista di Dino Terrosi camarlengo, Marco di Nanni di Fece, Michele di Tofano Terrosi, priori, absente Agnolo del Marra lor collega, Giovanni di Guglielmo, Mino di Biagio et Biagio d'Amannato, massari, facti qui debitori per commissione loro per me Giovanni d'Antonio notaio pubblico lucignanese, et al presente officiale d'Asinalonga, questo dì 15 d'agosto 1561". Camarlengo
Giovan Baptista di Dino Terrosi 1561 agosto 15
Priori
Marco di Nanni di Fece 1561 agosto 15
Michele di Tofano Terrosi 1561 agosto 15
Agnolo del Marra (assente) 1561 agosto 15
Massari
Giovanni di Guglielmo 1561 agosto 15
Mino di Biagio 1561 agosto 15
Biagio d'Amannato 1561 agosto 15
Notaio
Giovanni d'Antonio 1561 agosto 15

Reg. leg. in cuoio di cc. 175 scritte
1559 - 1602
icona top